Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


MICRO CRISTALLI nel CANCRO
(OSSERVAZIONE al MICROSCOPIO  e STUDIO FOTOGRAFICO COMPARATIVO, fra CAMPIONI di SANGUE
di PERSONE SANE e PERSONE MALATE di CANCRO, ovvero l'Albero del Cancro
Cristallizzazione organizzata”  +  SALASSO TERAPEUTICO  
vedi: Terapia G. Puccio, dimostrazioni effetti del Bicarbonato di Sodio
E' INDISPENSABILE per stare sempre BENE e' l'assunzione quotidiana, per certi periodi, di acqua Basica a pH min. di 7,35 > 11 (almeno 1,5 lt)
Le bevande troppo saline e/o le bevande industriali, non vanno bevute giornalmente e/o spesso, anche e per le loro forti acidita', in quanto influiscono sull'alterazione dei giusti valori di pH dell'acqua del corpo.

L'acidosi e' la base fisiologica del Cancro -  Il Conflitto Spirituale Irrisolto, ne e' la Causa primaria
CRAP: Nutriterapia Biologica Metabolica x Cancro
 

SCOPERTA dei MICROCRISTALLI RESPONSABILI dell’INSORGENZA dei TUMORI
PREFAZIONE (By dott. M. Pitoni)

In base a una focalizzazione di “Marcello Creti”, noto scienziato, dalla quale è emerso che l'origine del cancro è dovuta alla "intrusíone e organizzazione" di micro cristalli dentro l'organismo umano, mi sono dedicato alla ricerca microscopica di tali formazioni, presenti nei tessuti e nel sangue di pazienti affetti da una alterazione fisiologica, chiamata cancro dalla scienza medica scolastica.
I micro cristalli si formano per il tipo di acidosi che agglutina (incolla) le sostanze minerali creando i microcristalli.
vedi anche: Minerali e Cristalli 
+ Il sangue e' luce + Il sangue succo peculiare

Dopo lunghissime ricerche al microscopio (qualche migliaio di osservazioni) sono riuscito ad evidenziare, indiscutibilmente e con ricca documentazione fotografica, i microcristalli tumorali organizzati e simmetrici e inseriti nei tessuti organici.
La finalità e l'obiettivo di tale scoperta può permettere una diagnosi precoce, (anticipata perché puo' essere fatta prima degli esami ambulatoriali ed ospedalieri) ed anche di prevenzione di coloro che rischiano di essere funestati da tumori maligni per cui ho ritenuto opportuno divulgare parte delle mie ricerche cliniche microscopiche.

Una RICERCA al MICROSCOPIO, FOTOGRAFICA, sulla ORIGINE del CANCRO
(per questa ricerca si e' utilizzato un microscopio da 250 ingrandimenti)
- Confronto e comparazione tra sangue di persone SANE e sangue di persone malate di CANCRO, in base a una ricerca microscopica su decine di migliaia di pazienti, fotografica, sulla prevenzione, diagnosi precoce dei cancro e conseguente terapia specifica.

COMPARAZIONE sulla DIFFERENZA di STRUTTURA
- Osservato al microscopio, il sangue si presenta come un insieme simmetrico e armonico che rispecchia uno stato di equilibrio.
- Sono evidenti agglomerati, gruppi di globuli rossi, ravvicinati, accosti fra di loro e ben delineati da linee scure.

Foto al microscopio di campioni di sangue di PERSONE SANE
 Questa qui sotto, e' la foto al microscopio di un campione di sangue di un Canceroso: Ecco l'Albero del Cancro

In TUTTE le persone SANE le Colonie organizzate di Cristalli SONO INESISTENTI

 Queste sono foto di persone NON Cancerose

Foto al microscopio di campioni di sangue di PERSONE MALATE DI CANCRO:  qui sotto, ecco l'Albero del Cancro


Formazione degli interspazi, di placche irregolari, chiazze biancastre tra le cellule e tra masse di globuli rossi,  distaccate, con linee scure separate e spezzate.

Il sangue è lo specchio del CANCRO (NdR cosi come per OGNI altra "malattia", esse si evidenziano in primis proprio nel sangue), quindi esso cambia aspetto e struttura.

- All'esame microscopico fotografico del sangue di persone affette da CANCRO si evidenziano, sempre,  i microcristalli in formazioni "Organizzate" - (NdR: in Medicina Naturale si chiama "Albero del Cancro").
Il microcristallo è una sostanza inorganica, salina ed organica di piccola grandezza, visibile al microscopio che  si disgrega, si divide, costantemente, nella stessa forma geometrica, poliedrica.

I microcristalli sono presenti in enorme quantità anche nell'ambiente circostante in cui viviamo.  Sono nell'aria, nell'acqua, negli alimenti e in tutte le superfici con le quali veniamo a contatto.
- 
I microcristalli penetrano nell'organismo con l'alimentazione, con l'acqua ingerita, tramite la respirazione e  l'assorbimento epidermico, (NdR: ma possono anche essere endocreati da un’alterato metabolismo e/o dall'alterazione dei processi acido-base ed ossido-riduzione).
- La formazione e lo sviluppo delle colonie organizzate sono causate da una 'Intrusione, infiltrazione" di microcristalli che si  associano, si aggregano tra spazi neoformati fuori e dentro le cellule dei tessuti organici.
- L'adesione, il contatto dei microcristalli organizzati con le microstrutture delle cellule forma la massa tumorale,  (attraverso l’aggregazione fungina - Candida Albicabs e sue varianti – NdR).

I caratteri maligni della cellula tumorale sono fenomeni consequenziali (polinuclei, proliferazione atipica ecc.).
- Quando nell'organismo si accumula una eccessiva quantità di microcristalli che supera il livello di saturazione  e di eliminazione, ha inizio la formazione e la crescita di colonie organizzate di microcristalli in una massa tumorale con le cellule.


Qui sopra: Ecco l'Albero del Cancro

- Esiste, quindi, un rapporto diretto, causale, tra il cancro e l'ambiente, ricco di microcristalli ad elevata  concentrazione.

- La formazione e lo sviluppo figurativo dei microcristalli sono guidati, intrinsecamente, da un promotore, un regista energetico.

- Il cancro è, per sua natura, un meccanismo causale di progressiva cristallizzazione.

- Segue la legge dei cristalli: ordine ed equilibrio simmetria, sviluppo figurativo, geometrico (cubo, raggiera, esagono,  ecc.).

- Senza un catalizzatore (cervello energetico) non avviene la cristallizzazione "organizzativa" dei cancro.
- L'uomo, civilizzato, detto sapiens, è un alleato dei microcristalli.
- Si costruisce l'habitat con materiali contenenti cristalli.
- Cosparge sui prodotti agricoli, antiparassitari ricchi di microcristalli.

      -  Beve liquidi ricchi di cristalli, di anticrittogamicí, sparsi sui terreni.
-   Altera gli alimenti con fissatori chimici o coloranti a base i di cristalli.
-  Infine li produce all'interno del suo corpo (NdR)


Qui sopra: Ecco l'Albero del Cancro

- Addiziona ai campi di coltura concimi chimici ricchi di microcristalli.
- Respira aria sporca, arricchita da cristalli derivati dalla combustione dei prodotti dei petrolio.
- In sintesi i microcristalli sono dappertutto, in ogni luogo, nell'aria, nell'acqua, nell'alimentazione e in tutte le superfici a contatto dell'ambiente circostante.
- L'uomo, rispetto alle altre specie animali, è la maggiore vittima di questo orrendo e terribile nemico.
- Di presunta intelligenza superiore, evoluto nel campo tecnologico, ha trascurato le sue difese naturali organiche, invece le altre specie viventi sono o quasi, immuni dalla aggressione "MASSIVA" dei microcristalli.
- In un ambiente ad elevata concentrazione di microcristalli è maggiore il rischio di contrarre il cancro.

- L'origine, l'insorgenza dei cancro è una associazione di colonie organizzate, insolubili e inalterati con emissione di corrente elettrostatica, deleteria per la cellula.

- Una maggiore o minore concentrazione di microcristalli nell'organismo è anche in rapporto alle abitudini di vita e alla qualità di vita individuale e collettiva.
- In sostanza il cancro è una presenza estranea, cristallina, nell'organismo "un alieno che sta dentro" come si espresse una paziente intervistata.

Secondo un COMITATO di ESPERTI USA nominato a suo tempo dall’allora presidente degli Stati Uniti Clinton, il problema dell'eccezionale aumento del  Cancro è stato così chiaramente definito: "di TUTTI i TUMORI"

- Il 90% è causato da "sostanze" che contaminano l'ambiente circostante, che si sommano a quelle endocreate (NdR)
- Il 90% di tutti i tumori è anche co-causato dall'eccezionale incremento dei rifiuti tossici industriali.
- Già esistevano nel 1958 circa un milione di sostanze chimiche.
- Dopo venti anni ne erano state scoperte circa tre milioni.
- Attualmente si brevettano 70 nuove formule chimiche ogni ora.
"Prima dei 2010 una persona su due sarà colpita da tumore".

Secondo una ricerca dell'ISTAT (istituto di statistica) si ha un eccezionale aumento dei ricoveri per malattia cancerosa del 123%, mentre l'aumento della popolazione complessiva è 4,8%.

PREVENZIONE e DIAGNOSI PRECOCE
- E' ormai urgente una adeguata campagna di prevenzione contro i tumori per risvegliare l'attenzione della popolazione sul funesto problema e per impedire la diffusione di una "EPIDEMIA TUMORALE", senza altri carrozzoni burocratici politici.
- Il cancro è dovuto a una "epidemia" di microcristalli micidiali che sono i peggiori nemici dell'uomo.
- E' possibile la prevenzione e la diagnosi precoce conoscendo l'origine e il meccanismo di insorgenza dei cancro.
- Individuare le persone che stanno superando la soglia di sostanze di saturazione e di eliminazione di sostanze microcristalline.
- Individuare coloro che sono a rischio in ambienti ricchi di microcristalli, come quelli del Terreno Oncologico.
- Individuare "La INIZIALE SEPARAZIONE" delle masse cellulari.

In sintesi i Cristalli derivanti dalle intossicazioni e/o dai disordini dei giusti rapporti Acido-Base + RedOx, (acidosi) sono la base fisiologica e catalizzatrice del Cancro-Tumore in
Terreno Oncologico; quella spirituale sono i Conflitti Spirituali irrisolti !
I Cristalli si organizzano in simmetria (si organizzano in cubi, triangoli, parallelepipedi ecc.) seguendo le leggi di equidistanza dei Cristalli stessi. Inoltre si e' potuto osservare e dedurre che nel canceroso i cristalli rallentano la vitalita' dei tessuti e del sangue, cosa che nel sano NON avviene, all'osservazione il tessuto ed il sangue vi sono spazi, TUTTI ASIMMETRICI
Questa tecnica DEVE essere abbinata per altre conferme, anche se non ve ne e' la necessita', ma per avere altri riscontri obiettivi con altre tecniche diagnostiche, specie la Semeiotica Biofisica + le altre tecniche diagnostiche della Medicina naturale
By dott. Mario Pitoni (medico) et dr. G. Paolo Vanoli

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Una straordinaria scoperta che si offuscò
E’ stata da poco celebrata la giornata per la ricerca sul cancro. Proseguiranno nei prossimi mesi campagne di ogni genere, per la raccolta di nuovi fondi e finanziamenti. Fin’ora per la lotta contro il cancro sono stati spesi dal 1971, solo negli stati uniti, circa 50 mila miliardi di dollari.
Anche in Italia fiumi di lire e di euro convogliati nei laboratori di ricerca. Nonostante ciò la lotta contro il cancro fino ad oggi è una guerra non vinta ed occorre nuovo denaro. Ansi da più parti si preme e si paventa una “spremutina” dalle tasche euro verdi dei cittadini di una nuova tassa. Secondo epidemiologi , che calcolano di una diffusione di una malattia, la mortalità e l’incidenza per cancro,  nei paesi più sviluppati è, ogni anno, in netta e in continua crescita a decorso epidemico.
A questo proposito vorrei evocare la ricerca di un grande medico: Abrams - vedi:  La Reazione Elettronica di ABRAM


Abrams, professore di patologia e neurologo presso l’università di Stanford (California) medaglia d’ora Università di Heidelberg  Germania, riconosceva il cancro precocemente e tempestivamente senza esami clinici arrivando perfino a distruggerlo o  neutralizzarlo.  
Ad esempio, mentre visitava un paziente affetto da “cancro sul labro” con la tecnica della percussione (oggi in disuso) sulla parete addominale vicino l’ombelico si accorse, casualmente, che il suono cambiava in una zona circoscritta di tre o quattro centimetri quando il paziente  era rivolto a nord-ovest in posizione retta. Il dito medio della mano sinistra sull’addome; il dito medio di destra batte sopra il dito medio di sinistra. In genere si apprezza un suono sempre di tamburo, “timpanico”, di vuoto (aria-gas dentro l’addome). Con grande sorpresa, invece, in quella zona circoscritta vicini l’ombelico, il suono era ottuso, di pienezza, spento.  Il suono di percussione in quella zona da timpanico diventava “ottuso”.  
Se si spostava il paziente verso nord/sud,  il suono di percussione da ottuso ritornava a timpanico. Volle quindi approfondire il misterioso fenomeno.  Visitò un suo giovane assistente” sano” e alla percussione di quella zona vicino l’ombelico il suono non cambiava. Allora fece appoggiare sulla sua fronte un campione di tessuto canceroso. Con sorpresa il suono cambiò da timpanico ad ottuso. Quindi la malattia cancerosa anche in “fase pre-cellulare” emette un segnale “radiante” tramite il sistema nervoso.
Un segnale che si tramuta lungo le fibre nervose in una contrattura di alcune fibre muscolari. Rilevabile con la percussione digitale ottusa  in posizione nord ovest.  Lo stesso fenomeno si poteva apprezzare tra la scapola e la colonna vertebrale.  
Tale fenomeno riflesso è un segnale che rivela se un organismo è malato si cancro.  
Quindi il sistema nervoso è più sensibile di qualsiasi di strumento diagnostico e può anticipare qualsiasi esame clinico.  
La cellula cancerosa è un congegno elettromagnetico alterato, con una sua frequenza fondamentale (Lakhovsky)  per cui Abrams ideò un sistema semplice elettronico neutralizzante costruito da un bravo tecnico del settore.  Decine di miglia glia di pazienti venivano di agnosticamente precocemente e guariti.
La sua fama si diffuse in tutti gli Stati uniti ed in Europa. E’ stato un riformatore, un innovatore un vero Nobel della ricerca naturale senza manipolazioni di laboratorio o di crudeli esperimenti sugli animali.  I potenti della medicina ortodossa cominciarono a preoccuparsi dei suoi successi diagnostici e terapeutici, anche perché aumentavano a migliaia i discepoli medici. Sorgevano sfortunatamente le fumanti industrie chimiche farmaceutiche  e strumentali.
Fu calunniato, denigrato, deriso, perseguitato. La sua grande scoperta e i suoi discepoli e i sostenitori qualificati si oscurarono nell’oblio.  Vinsero i magnati, i luminari, i manager, i cervelloni superteorici  e nozionisti.
Secondo l’effetto Isaia e della fisica quantistica può sorgere una forza collettiva di nuove energie mentali verso un nuovo binario di ricerca. Qualcuno disse:” Il cancro sarà profeticamente debellato dalle onde elettromagnetiche” (Nostradamus)   
By Dott. Mario Pitoni – Patologo generale ex-primario Ospedaliero - Centro Studi sulla prevenzione la causa, la diagnosi precoce del cancro

Nota: l’autore dell’articolo ha individuato e fotografato nella componente liquida del sangue e delle cellule dei pazienti malati di cancro la presenza costante di colonie ramificate tossico-microcristalline tramite una originale tecnica di ricerca (brevetto ministeriale).
Tali colonie ramificate entrano nel meccanismo di origine di insorgenza della malattia cancerosa, penetrando nella struttura del nucleo e quindi nel cromosoma e nel DNA.
Sul  sito internet “MEDNAT.org” la colonia ramificata cancerosa viene definita “l’albero del cancro” perché somiglia ad un “frattale” elaborato da due famosi fisici ed illustrato su di un’intera pagina nella rivista “Scientific American” (Le Scienze)
www.Crncancrorieti.blogspot.com    -  www.mariopitoni.blogspot.com  

Il dott. Mario Pitoni e' anche autore della scoperta della Memoria dell'acqua e del Sangue, come quella dei Microcristalli (qui indicata) che si ritrovano nelle intossicazioni ed infiammazioni dei tessuti del canceroso = Tumore; questa ricerca ci ha permesso individuare l'Albero del Cancro nei sangue dei cancerosi, cioe' negli individui a Terreno Oncologico.

Questi lavori, pubblicati per ora in www.mednat.org, lo sono con l'assenso anche del Dott. Mario Pitoni - Primario di Nefrologia e Dialisi - Ospedale di Rieti - Patologo GeneraleProf. di Nefrologia - Università Cattolica di Roma 
Rec.: Via Massimo Rinaldi, 19 - tel. 0746.200.444 - RIETI

Commento NdR: le fotografie sui microcristalli del dott. Pitoni, sono la Dimostrazione visiva che, non solo evidenzia l'Albero del Cancro, ma dimostra anche che il sangue ha una sua Memoria, per via dell'acqua in esso contenuta, e questa Memoria, del Cancro che e' gia' insediato nell'organismo prima ancora di avere una massa nell'organo bersaglio del Conflitto Spirituale irrisolto, formando questo albero, evidenzia che il sangue, che e' un liquido, contiene per caratteristiche intrinseche proprie, la possibilita' (memoria) di formare l'albero del cancro (e non solo questo) e quindi essa e' una vera e propria memoria dello stato globale dell'organismo, visibile e controllabile SOLO a chi lo osserva attentamente con un microscopio !
Ovviamente questi studi Rimettono in TOTALE DISCUSSIONE tutta la pratica della Donazione di Sangue e delle Trasfusioni, e di riflesso ma marginalmente anche tutte le ricerche fatte sul sangue e per caduta anche le analisi del sangue stesso
!!
vedi anche: Biorisonanza  +  Memoria e risonanza  +  Cluster dell'acqua  Benveniste: La storia della cosiddetta Bufala  + Trasfusioni  +  Trapianti


Il Cancro nasce in sintesi e secondo la Medicina naturale (che non e' non legata alle multinazionali dei farmaci e Vaccini), perche' l’organismo del canceroso e' intossicato, e la microcircolazione, nei tessuti intossicati, viene ad essere alterata, producendo, a valle di essa, nelle cellule dei tessuti investiti da quel processo: malfunzione cellulare, (nutrimento ed eliminazione = respirazione cellulare alterata = metabolismo alterato = malnutrizione cellulare e tissutale assicurata), producendo successivamente infiammazione nei tessuti e stress ossidativo cellulare e per caduta immunodepressione, e parallelamente alterazione anche del sistema enzimatico per la precedente alterazione della flora batterica, pH digestivo non regolare (e quindi l'organismo e' mancante di minerali e vitamine ed in stato di acidosi), in quelle condizioni esso e' molto facilmente parassitato da certi, parassiti batteri e funghi (candida) i quali producono anche tossine ed ulteriori infiammazioni: Ma tutto cio' e' "gestito" come Causa primordiale dai Conflitti Spirituali (consci ed inconsci) e dall'intenso stress  del vissuto.
Il Cancro quindi e' una malattia MULTIFATTORIALE.
Quindi il medico, il terapeuta od il soggetto stesso DEVONO operare seguendo la stessa strada percorsa per l'
ammalamento.
Cioe' devono lavorare per
disintossicare il malato + disinfiammare l'organismo ed i tessuti interessati, ripristinare il pH digestivo, e normalizzare le digestioni + il malassorbimento sempre presente nel malato ed eliminare quei parassiti, batteri e funghi, che hanno proliferato in modo abnorme, per mancanza dei loro antagonisti + rinforzare il sistema immunitario SEMPRE compromesso in TUTTI i malati, cancerosi compresi ed eliminare i Conflitti Spirituali (quali Vere Cause) e lo stress esistenti, oltre a lavorare sul metabolismo alterato per ridurre ed eliminare lo stress ossidativo cellulare e quindi quello tissutale, sempre presenti in qualsiasi malattia e specie nel cancro, per i danni alla microcircolazione indotti dalle intossicazioni piu’ o meno intense.
  
Seria RICERCA sul CANCRO (
ostacolata dall'Oncologia ufficiale)  - vedi: Cancro e Medicina Naturale

-       IIMPORTANTE
Per una diagnosi precoce del cancro occorre evidenziare le eventuali presenze di "Colonie organizzate e simmetriche" di microcristalli, attraverso una semplice e poco costosa, indagine del vetrino di sangue al microscopio !
Vedi anche: Diagnosi precoce 

MA PERCHE’ nasce il CANCRO ? vedi: Cancro e Medicina Naturale

"Questo sito WEB vi informa", Non siamo responsabili della correttezza e/o della solvibilità degli inserzionisti del ns. Network.
 Webmaster  - Vietata la copia anche parziale dei contenuti, se non viene citata la fonte - All rights reserved - Publisher DataBit s.a.