Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 

"La Vita e’ cio’ che ne facciamo" (Socrate)
Questo e' il Portale, il Sito della Via al Benessere
.....la Salute e' nelle vostre mani.....ecco la via Giusta per uscire dalle "malattie".....

.....il tecnico informa, la Natura guarisce....
 

DIAGNOSTICA  in Medicina Naturale - Metodi e Protocolli

“Ogni Organismo, risponde in maniera differenziata, agendo secondo precise leggi biologiche e biochimiche adeguandosi ogni istante, alle varie esigenze di stimolazione esterna dell'atmosfera nella quale vive; infatti tutte le variazioni iono atmosferiche, anche minime, modificano ad ogni istante le cariche bioelettroniche dei liquidi ( il Terreno o Matrice ) dei corpo dei vari organismi viventi

                                                 
DIAGNOSTICA in MEDICINA NATURALE
(Tecniche, Protocolli)

L’UNICA SCELTA da FARE per GUARIRE da TUTTE le malattie: 
Disintossicare e disinfiammare l’organismo, in modo naturale per poter rinforzare e modificare il terreno (i liquidi del corpo) e quindi i vari sistemi, nei giusti rapporti della salute; in questo modo anche quello immunitario reagisce nel modo adatto ad ogni situazione anomala, mantenendo la Perfetta Salute.
Agire in altro modo significa solo intossicare ancora di più con farmaci e/o vaccini il corpo, e quindi aggravare lo stato di malattia, anche se essa apparentemente si assopisce, nel tempo essa ritorna ancor più aggressiva e deleteria. 

La malattia non nasce “per caso” o per sfortuna, ma essa nasce per il “Caosautogenerato, inconsciamente o consciamente dall’Essere stesso che si pone in modo “anti-contro-opposto” rispetto alle Leggi che regolano gli Esseri Viventi, generando in se stesso un sistema biologico caotico; quindi la malattia e’ la cristallizzazione, ovvero il corpo fisico caotico nel sistema Psico ecobiologico alterato rispetto alla Perfetta Salute.

"La malattia non è né una crudeltà in sé, né una punizione, ma solo ed esclusivamente un correttivo, uno strumento di cui la nostra anima si serve per indicarci i nostri errori, per trattenerci da sbagli più gravi, per impedirci di suscitare maggiori ombre e per ricondurci sulla via della verità e della luce, dalla quale non avremmo mai dovuto scostarci." 
(Edward Bach, medico, 1886-1936)


IMPORTANTE:
 Come Portale segnaliamo vari personaggi che hanno avuto contrasti con le autorita' mediche, e per essere precisi,  affermiamo che NON condividiamo in toto le loro terapie, in quanto per noi seguaci della Medicina Naturale  la malattia (cancro compreso) e' MULTIFATTORIALE, quindi NESSUN prodotto puo', da solo, guarire dalla malattia della quale si e' malati !

Con la Medicina Naturale Vaccini e Farmaci NON servono !
Lo PSICHIATRA, la PSICOLOGA, il MEDICO ed il CANCRO…
Le CURE NATURALI FUNZIONANO

Ricordiamo che negli esseri umani, per esempio il pH del sangue deve rimanere costante attorno a pH 7.4, altrimenti la morte puo' sopraggiungere. Cosi come il pH dei liquidi del corpo i quali, per mantenere la buona salute, DEVONO rimanere leggermente basici !
Ma un determinato pH (grado di acidita') ha enormi variabili di resistivita' (ro'), misurabile in Ohm e di carica ionica, ovvero di potenziale elettronico (rH2), misurabile in microVolt.
Essi sono SEMPRE correlati ed interdipendenti !
Se non si tiene conto di queste variabili e' impossibile avere un panorama chiaro, completo e descrittivo (es.:nell'esame del sangue e dei valori reali del suo pH, oppure in quello dell'urina, ecc.) della salute di un essere umano od animale: per i particolari, vedi Bioelettronica  +   Alimentazione Basica  +  Semeiotica

Bilbiografia:
1. Frassetto Lynda and Sebastan Antony - "Age and Systemic Acid-Base Equilibrium", Analysis of Pubblished Data, Journal of Genrontology: Biological Sciences 1996, Vol51A. N° 1,B91-B99
2. Frassetto Lynda et al - "Diet, evolution and aging", European Journal of Nutrition, Vol40, N° 5, 2001
3. Prakova Gospodinga R. - "Mornitoring of Acid-Base Status of Workers at a methylMethacrylate and Polymethyl Metha crylate Production Plant in Bulgaria", American Industrial Hygiene Association Journal 64:11-16, 2003
4. Wang Sang - "Reverse Aging", ISP Publishing,  Miami FL, 1990

Il SOLE INTERFERISCE con i Sistemi BIOLOGICI dei Viventi
INTERFERENZE di RADIOFREQUENZA SU CELLULE 
VUOI VIVERE per SEMPRE ?

Definizione semplice ma chiara della parola MALATTIA:
UNO STATO nel quale l'
ORGANISMO E' IMPEGNATO nel TENTARE di ESPELLERE le TOSSINE ACCUMULATE ATTRAVERSO QUALUNQUE ALTRO ORGANO, cio' avviene SEMPRE QUANDO gli ORGANI di ELIMINAZIONE NON RIESCONO a SVOLGERE la LORO NORMALE FUNZIONE 

La malattia è quindi il corpo di manifestazione della Trasgressione all’Etica, cioè alle Leggi della Coerenza, dell’Armonia e di conseguenza alla mancanza di Amore (scambio di informazioni);
 Cio' significa che la malattia e’ il corpo di manifestazione dell’ignoranza sulle Leggi del Creato !

Le "conquiste" della medicina ufficiale 
Una delle più grandi conquiste di questo tipo di medicina, è l’aver insegnato alle famiglie l’utilizzo del
Farmaco ed il Vaccino
fin da piccoli; infatti ciò ha un grandissimo valore pedagogico….
con le pillole ed i vaccini si trasmette il “messaggio” che per ogni malessere 
occorre il farmaco e/o il vaccino e quindi il medico che lo prescrive…….
e così i fatturati delle multinazionali dei farmaci e vaccini aumentano di anno in anno….…
e si creano il mercato dei malati e quello delle malattie genetiche......
vedi: Schiavitu' della diagnosi


RICERCA DEVIATA ai MEDICINALI che MANTENGONO la MALATTIA CRONICA.
  INTERVISTA al PREMIO NOBEL per la  MEDICINA: RICHARD J. ROBERTS. - MEDITATE  e CONDIVIDETE !

  Il vincitore del Premio Nobel per la Medicina, Richard J.Roberts, denuncia il modo in cui operano le grandi
industrie farmaceutiche nel sistema capitalistico, anteponendo i benefici economici alla salute e rallentando lo sviluppo scientifico nella cura delle malattie perché guarire non è fruttuoso come la cronicità.
 


SPIRITO e SALUTE = Mente sana in Corpo Sano
PERDONARE  e NON TENERE RANCORE, FA BENE alla SALUTE
Un gruppo di ricercatori hanno sperimentato con successo la terapia del “perdono” di genitori di vittime di omicidi in Irlanda del Nord; i risultati della sperimentazione su 259 persone, sono stati presentati al meeting dell’American Psycological Association a San Francisco  (USA) dallo psicologo Carl Thorensen della Stanford University in California, che ha tenuto a sottolineare che il perdono deve essere inteso come rinuncia al diritto di provare, esasperazione, rancore, irritazione o desiderio di vendetta; un carattere clemente, facilita anche l’amore ed i rapporti intimi !!
 

La PERFETTA SALUTE inizia in BOCCA
L'intestino non serve solo a digerire i cibi, esso e' anche un secondo CERVELLO
Gruppi Sanguigni ed Alimentazione  (4 Gruppi Sanguigni, 4 modi di Vita) 
 CONSIGLI ALIMENTARI  +  MICROONDE si o NO ?
Terapia del dr. Gerson 
+  Cervello e CEM del Cuore
Il Pensiero CREA


Prima di introdurvi negli argomenti trattati, sarebbe utile che leggeste queste pagine,
per comprendere successivamente e bene cio' che esponiamo su questo argomento molto importante ! 

Come Nasce la Malattia ? + Dove e perché Nasce la Malattia ?
CONFLITTI SPIRITUALI IRRISOLTI
  +  DISTURBI VARI e CURE NATURALI
Infiammazione (conCausa delle malattie fisiche)
La Bugia Pasteuriana  (di Pasteur)
La Teoria dei germi come causa delle malattie e' FALSA
Falsita' della medicina ufficiale 
+
 
PUBBLICO CREDULONE  +  Terrorismo mediatico
INFLUENZA e RAFFREDDORE  +  Stitichezza  +  Malassorbimento
Ayurveda + Lavaggio Energetico  
Dottrina termica e Terapia del Freddo

Riposizionamento dell'asse Cranio-Atlante-Epistrofeo

 


UCCISI dai FARMACI e dai VACCINI  +  Gravi Pericoli da Farmaci Vaccini
Dall'INDUSTRIA dei FARMACI all'industria della MALATTIA....
PSICO FARMACI, Ritalin e similari - ADHD
  +  FUNGHI patogeni, epidemie silenziose
Schiavitu' della Diagnosi   +  TRASFUSIONI possono UCCIDERE
DANNI da METALLI in BOCCA     ASSOCIAZIONE  EPILESSIA - WEB.it
CULTURA e PSICODIPENDENZA  +  Controindicazioni dei Farmaci
Danni delle terapie Laser 

AUMENTANO i casi di CANCRO nei Bambini pluriVaccinati
Chelanti per Metalli Tossici: http://www.anagen.net/chelante.htm
http://mediahealth.com/servizi/centromed/terapchel1.htm
http://www.supersmart.com/dev/productdetail.php?lang=ita&id=471
Vuoi smettere di bere alcool ?  buone notizie dai ricercatori Italiani
Ecologia, Inquinamento ambientale, acustico, luminoso, ecc.

Ayurveda Lavaggio Energetico +  Riposizionamento dell'asse Cranio-Atlante-Epistrofeo
ANATOMIA di un MIRACOLO  +  INFORMATORE SANITARIO  MEDICINA INTEGRATA OGGI
DECALOGO della LUNGA VITA 
 

ODORE e Malattie - Fonte: Macchina del Tempo, Giu. 2005 
Emilio Minelli è responsabile del Centro per le Medicine Complementari dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e' sostenitore di un'antica teoria (avvalorata anche dalla medicina naturale anche di quella cinese, secondo cui il corpo umano
emana una serie di odori, che variano se contraiamo una malattia  (cambia il metabolismo e di conseguenza l'odore che emaniamo). 
Chi
soffre di fegato, ad esempio, odora di ammoniaca, i diabetici sanno di dolciastro, mentre chi contrae la febbre gialla odora di macelleria. L'odore dì bruciato indica un problema al cuore, e quello di muffa un problema ai reni. 
Anche chi sta bene odora: di miglio che fermenta e frutta matura.
E come la mettiamo con i medici che NON sono stati istruiti per distinguere gli odori dei malati....???

La relazione terapeuta, medico-paziente in medicina sanita', non significa soltanto un atteggiamento di maggiore disponibilità del tecnico, di maggiore accoglienza.
L'ascolto attento delle parole, della narrazione della sintomatologia del paziente, rappresenta una metodologia fondamentale per la comprensione utile ad una buona diagnosi ed a una migliore scelta del rimedio per la terapia adatta,  è alla base della "alleanza terapeutica".
L’interpretazione dei sintomi in medicina naturale prevede l'analisi attenta del coinvolgimento fisico e spirituale del paziente nella malattia, poiché il sintomo in medicina naturale rappresenta nel contempo sia l'espressione del male-dolore, sia la capacità di reazione alla malattia di ciascun individuo.

Un contributo dal mondo scientifico:
TRIMPROBE Galileo Avionica, una Società Finmeccanica operante nel campo della Difesa, avvalendosi di competenze e tecnologie militari avanzate, ha industrializzato una strumentazione diagnostica, portatile e non invasiva, denominata TRIMprob (Tissue Resonance Interfero-Meter Probe), che consentirà di evidenziare in tempo reale e in maniera decisamente precoce diverse patologie, dagli stati infiammatori alle formazioni tumorali.
Lo strumento, di semplicissimo utilizzo, consente di esaminare i diversi distretti del corpo umano in pochi minuti, senza la necessità di rimuovere gli indumenti e senza provocare il minimo disagio per il paziente.

PROTOCOLLO
, a grandi linee, di anamnesi con le tecniche della Medicina Naturale
:

Ascoltare e chiedere al paziente tutte le informazioni che servono per un'anamnesi, come fa un medico condotto con il paziente. Secondo la medicina e le terapie impiegate, si distingue il lavoro anamnestico: esempio: in omeopatia oltre alle abituali domande anmnestiche si segue dei "check lists" estesissime per rilevare ogni minima caratteristica di reazione del paziente a dei stimoli ambientali e sociali (repertorizzazione).

La visita fisica nelle terapie alternative può comprendere:
Percussione: battere punti ben definiti della superficie del corpo per dedurre dal suono l'estensione degli organi e il tipo di tessuto;

Auscultazione: auscultare con stetoscopio suoni e rumori della respirazione, del cuore, dei vasi, degli intestini, delle giunture e degli altri organi per determinare eventuali disturbi .

Ispezione, Controllo di riflessi propri, Palpazione.
Ispezione significa guardare il cliente per farsi un'idea del suo stato è un atto spontaneo di ogni terapista.
L'ispezione si fa invece con un po' di metodo e di criterio, per avere una prima idea della costituzione, del portamento, della gestualità e della mimica. È pure utile l'osservazione di segni caratteristici per identificare certi tipi di disturbi. In diversi metodi si perfeziona l'ispezione di alcune parti del corpo secondo determinati criteri.

Fisionomia, patofisionomia: lettura del viso allo scopo di dedurre elementi caratteriali, derivata dagli studi di Lavater nel 1800 e spesso usata come metodo di psicologia volgare; metodo caduto nel disprezzo dopo le applicazioni da parte di fautori del razzismo e per mancanza di prove;
Lettura del corpo, postura, movimenti: divulgato in tante forme più o meno sofisticate tra terapisti per farsi un'immagine di costituzione, stato, e aberrazioni portamentali e motorie;

Diagnostica iridologica: ispezione dell'iride con un microscopio per dedurre organi lesi, funzioni disturbate e disposizioni;

Lettura di Occhi, Unghie, Lingua: ispezione specialmente della lingua con lo scopo di scoprire malattie degli organi interni.
La diagnostica della lingua è parte integrante della medicina tradizionale cinese;

Diagnostica Mayr (addominale): ispezione della costituzione, postura e forma addominale allo scopo di scoprire irregolarità digestive e di altri organi interni.

La maggior parte dei riflessi propri non serve prevalentemente a scopi diagnostici ma a terapie (vedi Terapie di riflesso, Riflessologia) come Zone segmentali, Zone di Head, Trigger points, punti riflessi di orecchio,
naso, piede, mano.

Cinesiologia, (Kinesiologia): si usa un nesso tra la forza di un muscolo ed un corrispondente organo, alimento, medicamento o allergene (test) allo scopo di scoprire organi lesi, alimenti sconsigliabili, medicamenti adatti o allergeni;

Reazioni neurologiche, riflessi muscolari: metodi in gran parte usati un tempo e ancora oggi nella medicina scolastica, come i test di riflessi tendomuscolari o il test di Babinsky.

Tutto cio' serve per "interrogare" l'organismo per ottenere informazioni e lo si deve fare in primis con la:
Semeiotica Biofisica Quantistica - vedi sotto


Palpazione significa:
"toccare con un dito o più dita diverse regioni del corpo per capirne la consistenza, l'elasticità, la motilità, la sensibilità, la struttura, la temperatura, l'umidità,allo scopo di avere degli indicatori sullo stato ed il funzionamento degli organi.
Polso: la palpazione del polso in diversi punti o con metodi raffinati (come nella medicina tradizionale cinese) fornisce all'esperto molteplici informazioni".
Tratto in parte da: it.wikipedia.org/wiki/Diagnostica_alternativa

Diagnosi precoce di tutte le malattie importanti, specie quelle degenerative, tipo il Cancro
Per difendere la tua vita e quella dei tuoi cari, basta poco
.
E ' confermato che il test dell'acido tiodiglicolico nelle urine si può eseguire dal giorno 15 settembre a Palermo presso il Policlinico di Palermo dell’Università degli Studi:  091.6553167 al costo di € 40
Bergamo: Radical Service - Tel.: 035.4821033 - Fax: 035.4821033
(L'acido tiodiglicolico è un prodotto fisiologico del metabolismo umano. Un innalzamento dei livelli urinari di tale metabolita sono un indice dello squilibrio dell'attività ossido-riduduttiva della cellula (stress ossidativo).
L'acido tiodiglicolico si forma da diversi pathway metabolici: ad esempio è coinvolto nel pathway ossidativo della creatina che coinvolge le vitamine B2, B6, il tetraidrofolato, il glutatione e l'urea).

Non è un test di condanna a morte, ma un test preventivo, una prevenzione per monitorare tutto il sistema antiossidante.
Questo permetterà di evitare che l'organismo possa andare in stress ossidativo e quindi in patologia degenerativa.
E' consigliato principalmente a tutte le persone anziane, e prima di fare qualsiasi vaccino;
A tutte le persone che hanno problemi cardiaci e problemi all'apparato digerente. Tutte le persone che hanno vissuto e vivono in ambienti inquinati.
Se l'esame risulta positivo (presenza della molecola) il dato va trasmesso per ora alla Associazione per la ricerca scientifica "emmanuele": e- mail emmanuele.ars@hotmail.it  che gratuitamente ti indicherà una terapia integrante per eliminare la causa.
In tutti i casi riusciamo sempre a tirare fuori la gente da questa situazione.
Perchè Palermo e Bergamo soltanto ? perche' vi sono resistenze da parte degli enti ufficiali, affinche' non si cambino gli attuali protocolli del Ministero della "sanita' ", che e' legato a filo doppio con Big Pharma...
Questa mia scoperta e del 1998 (relazione scientifica firmata da tanti scienziati e da direttori di compartimento dell'Università di Palermo) osteggiata da tutti per i motivi che potete immaginare. Ci vorrà molto tempo per divulgarla e farla applicare ovunque.

La Seria RICERCA sul CANCRO
(ostacolata dall'Oncologia ufficiale)  - vedi anche: Ascorbato di Potassio

Commento
NdR: anche se rispettiamo ed indichiamo in questo portale, tutte le possibili terapie naturali per ogni
malattia, anche perche' le reazioni ad ogni tipo di terapia sono diverse da soggetto a soggetto, vogliamo ricordare che anche il cancro come qualsiasi altra malattia nasce in "luoghi" ben precisi e quindi ogni malattia ha le sue Cause, con Cause secondarie e terziarie.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Diagnosi con il Naso…elettronico
Sono sempre più numerose le applicazioni dei “nasi elettronici” nel campo della diagnostica medica, come è facile riscontrare fra le migliaia di riferimenti che si trovano su Google Scholar a questo proposito.
Sembra dunque che il fiuto clinico di questi apparecchi potrebbe in futuro rappresentare un efficace complemento, se non addirittura una alternativa, al tradizionale occhio clinico del medico. Del resto è noto da tempo come il senso dell’olfatto aiuti a individuare determinate affezioni.
Per esempio: il respiro di un bambino con infezione di streptococchi ha un sentore metallico, l’urina dei malati di diabete ha odore dolciastro, il loro respiro odora di acetone…
Ma cos’è un naso elettronico ?
È un apparecchio dotato di sensori che reagiscono alla presenza di determinate sostanze volatili fornendo segnali che vengono poi interpretati opportunamente da un sistema di elaborazione. L’origine di questi apparecchi si può far risalire ai rivelatori di fughe di gas e ai rivelatori di monossido di carbonio (CO) in uso da molti decenni. Ma un conto è individuare la presenza di una singola sostanza, un altro quella di fornire indicazioni relative a una varietà di sostanze. Per cui occorrono sensori in grado di esercitare un sufficiente grado di selettività a fronte della vastissima gamma degli odori di origine naturale e artificiale, fra cui appunto quelli di origine corporea he interessano la diagnostica medica.
Qui va detto che un tipico naso artificiale dispone al più di qualche decina di sensori, in numero assai inferiore a quelli, molti milioni, che si trovano nell’epitelio olfattivo del naso dell’uomo e che sono costituiti da repliche di alcune centinaia di recettori diversi in termini di sensibilità a differenti sostanze volatili.
Per realizzare in pratica i sensori sono state esplorate varie tecniche. In uno dei primi lavori sul naso artificiale, pubblicato su Nature nel 1982 da K.Persaud e G. Dodd dell’università di Warwick, si sono utilizzati sensori costituiti da ossidi metallici semiconduttori, simili a quelli usati nei rivelatori di fughe di gas. Dimostrando fra l’altro come si possa ottenere una buona discriminazione fra un’ampia varietà di odori senza impiegare recettori dotati di elevata specificità, come è appunto il caso dei sensori usati tipicamente nei nasi elettronici, ciascun tipo dei quali risponde a una pluralità di sostanze volatili, ma non allo stesso modo per ciascuna di esse.
Sicché la selettività della risposta complessiva deriva da una sorta di “impronta olfattiva” caratteristica di ciascun odore, che viene messa in luce elaborando il complesso delle risposte dei sensori con metodi basati sulle teorie del riconoscimento di forme (pattern recognition).
L’impiego di reti neurali, per esempio, consente di distinguere fra il profumo di un tipo o l’altro di frutta, dopo aver impiegato tecniche di addestramento (training) che consistono nel presentare in sequenza all’apparecchio una serie di campioni di un tipo e dell’altro, modificando ogni volta i parametri della rete perché fornisca la risposta desiderata.
In altre realizzazioni si sono impiegati sensori basati su transistori a effetto di campo metallo-ossido-semiconduttore (MOSFET), polimeri organici e polimeri compositi. In questi dispositivi la risposta conseguente all’assorbimento delle sostanze volatili si manifesta generalmente in variazioni della conduttanza elettrica, che vanno a costituire il segnale d’uscita del sensore.
Ma vale la pena di menzionare anche la tecnica delle microbilance inerziali, che sono estremamente sensibili, in grado di apprezzare variazioni di massa dell’ordine del picogrammo.
A tal fine si utilizza un minuscolo dischetto di quarzo sulla superficie del quale viene depositato un materiale sensibile che assorbe soltanto un determinato tipo di sostanze odorose. La variazione di massa viene rivelata misurando la variazione della frequenza di oscillazione del quarzo.
Alle ricerche in questo campo hanno contribuito numerosi gruppi di ricerca, alcuni dei quali operanti in Italia, come quelli dell’Università di Tor Vergata che fa capo ad Arnaldo d’Amico, dell’Università di Milano e dell’ENEA di Portici.
Si capisce che le applicazioni pratiche dei nasi elettronici sono assai numerose, in particolare nell’industria alimentare per il riconoscimento della freschezza dei prodotti e per la rilevazione della presenza di contaminanti, come pure nell’industria farmaceutica e in quella della cosmesi.
Ma i campi d’impiego potrebbero estendersi assai notevolmente, pensiamo per esempio a un frigorifero dotato di olfatto e quindi in grado di determinare lo stato di conservazione delle vivande al suo interno – se il costo di questi apparecchi (che oggi è di decine di migliaia di euro) venisse drasticamente ridotto.
Come sembrano promettere le ricerche sulle tecnologie realizzative dei sensori e dell’elettronica associata impieganti polimeri organici, in corso al MIT e all’università di California a Berkeley.
Tornando infine alla diagnostica medica [1], gli studi a tale riguardo, come si è detto, sono numerosissimi [2].
Fra questi citiamo soltanto due recenti lavori di un gruppo di scienziati dell’università di Riga, presentati nel settembre 2013 al Congresso della European Respiratory Society di Barcellona.
Uno di questi ha visto l’impiego di un apparecchio commerciale, il Cyranose 320, per rivelare a posteriori la presenza di cancro al polmoni. Esaminando 475 persone, in parte volontari sani e in parte affetti da tumore o da altre affezioni ai polmoni, il naso elettronico ha individuato il 96% dei casi di cancro, con un 9% di falsi positivi.
Un altro lavoro ha riguardato lo studio di determinati composti organici volatili (metanolo, etanolo e idrocarburi) presenti nel respiro di volontari sani e di pazienti con cancro ai polmoni o altre affezioni polmonari (polmonite e broncopneumopatia ostruttiva).
Si è trovato così che nei malati di cancro i livelli di metanolo, etanolo, decano e dodecano nel respiro risultano decisamente inferiori rispetto a tutti gli altri, fornendo così una utile indicazione diagnostica in tempi assai più brevi delle analisi tradizionali.
 
BIBLIOGRAFIA
[1] - http://spectrum.ieee.org/tech-talk/at-work/test-and-measurement/newsfor-nose-machines-use-odor-to-diagnose-disease.
 [2] - www.sensigent.com/products/Medical%20Applications.pdf.
Credits immagine: Genia Brodsky and Noam Sobel (The Weizmann Institute)/Wikimedia Commons)
Fonte: Galileo.it  

 
Commento del dr. Parisi G.:
Al letto del paziente, tra le tante cose, nel fare diagnosi, scoprivo con il solo fiutare, se la paziente donna , ad esempio assumeva la pillola anticoncezionale, e, lei: “ e lei come lo sa ?”
Oppure, se il paziente, aveva una glicemia troppo alta per essere considerabile in un target di buona salute, oppure, se il paziente aveva necessita di sali e calcio, oppure, mi accorgevo che era un polifarmaceutizzato, cioe' assumeva troppi farmaci...e, ancora, innumerevoli tante altre cose,che, il medico comune non potrebbe immaginare.
Adesso la medicina "normale" se ne accorta, dopo 200 anni di medicina olistica…. si dice: meglio tardi che mai.


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

I Sistemi Biologici, Cuore Escluso, Non Oscillano secondo la Medicina Ufficiale ! -  Lun, 01/02/2010

I para-medici, gli studenti di Medicina e i Medici sono istruiti a "credere che i sistemi biologici", escluso ovviamente il cuore ..., sono immobili ! Non si deve sapere che essi in realtà oscillano, secondo un ordine superiore, caotico deterministico e - non si sappia mai - che accanto alla Realtà Locale esiste la Realtà NON-Locale nei sistemi biologici.

La Medicina Ufficiale è anti-eraclitea !
Infatti, anche attraverso preziose fonti di informazioni mediche, come Elisir, si inculca nella mente degli addetti ai lavori che, per esempio, il fegato, il rene, il surrene, ecc., mostrano nel sano tre diametri rispettivamente di X, Y, Z cm.; che l'aorta addominale, se raggiunge e supera 3 cm., rappresenta un pericolo, ectasia e poi aneurisma dell'aorta addominale, una semplice e rapida diagnosi CLINICA se il medico conosce la Semeiotica Biofisica Quantistica.

Evidentemente, la lentezza della ripresa "fotografica" delle macchine del Dipartimento delle Immagine impedisce di "filmare" movimenti tanto rapidi.

Eppure tutti i sistemi biologici, i tessuti, le cellule e le loro componenti, come i mitocondri, fluttuano 6 volte al minuto, in modo caotico-deterministico, con un periodo oscillante tra 9 sec. e 12 sec. (media di 10,5 sec., numero frattale) ed una intensità CONVENZIONALE variabile da 0,5 cm. a 1,5 cm. (vedi: Fonte o chiedere a Google.com).

Lo studio di queste dinamiche non-lineari è compito della Semeiotica Biofisica Quantistica, mentre la Microangiologia Clinica permette di analizzare le fluttuazioni caotico-deterministiche delle unità micro-vascolo-tessutali (meno tecnicamente parlando, i microvasi) di tutti i sistemi biologici.

Quali i risultati?  Uno solo come esempio: i Reali Rischi Congeniti, dipendenti dalle relative Costituzioni Semeiotico-Biofisico-Quantistiche, sono stati scoperti con l'aiuto della originale semeiotica fisica, non con le sofisticate macchine.

E i risultati  della Realtà NON-Locale nei sistemi biologici ? Uno per tutti: la Diagnostica Psicocinetica.

By Sergio Stagnaro (medico) - Fonte: semeioticabiofisica.it

 
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

DIAGNOSTICA nella e con la  Semeiotica Biofisica Quantistica - Ven, 05/02/2010
Reale Rischio Congenito di CAD: Progresso per la Medicina, INCUBO per gli Economisti !
Per la prima volta a livello mondiale, ho illustrato nel 2007 questa essenziale predisposizione congenita alla cardiopatia ischemica in una Lettura Magistrale al Congresso Internazionale  per internet, organizzato dalla Federazione Argentina di Cardiologia, ai cui lungimiranti Membri va TUTTO il merito della sua divulgazione (Google.com alla domanda Inherited Real Risk CAD fornisce 87.900 risposte !).

Ieri, 4 febbraio 2010, sono stato invitato dalla FAC a partecipare ai loro congressi ed in particolare a quello nazionale del 2010; la mia Lecture sarà dedicata alla Diagnosi e alla Terapia di questo reale rischio congenito, senza il quale non è possibile la insorgenza della CAD !

In realtà, non tutti gli ipertesi, diabetici, dislipidemici, sofferenti di ansia e depressione, fumatori di tabacco, obesi, eccetera, soffrono di CAD. Ovviamente esiste una congenita PREDISPOSIZIONE alla cardiopatia ischemica, di cui io rappresento il paradigmatico esempio. Dopo una vita sana (sport, dieta mediterranea finalizzata a mantenere nei limiti fisiologici il BMI, non fumatore,  vita ricca di soddisfazioni, assenza di fattori di rischio della Medicina Accademica, matrimonio in età avanzata..., ecc.) a 71 anni sono stato colpito improvvisamente da IMA !

Come è scritto nella intervista  che ho rilasciato a Stefano Lorenzetto per Il Giornale (domenica 8 marzo 2009) la mia scoperta del Reale Rischio Congenito di CAD ha vanificato la ricerca dei cardiologi, molti italiani, che da sempre hanno tentato di trovare una risposta ad una ovvia domanda, che nè gli  strumenti del dipartimento della immagine, nè il Laboratorio, sono in grado di offrire.

Per il momento diciamo che, posto il tamburo del fonendoscopio (tf) sopra la proiezione cutanea del cuore, per delimitarne la sua area con la percussione ascoltata (P.Asc.), si percuote “dolcemente” – fatto di estrema importanza in tutta la P.Asc. – col dito medio leggermente piegato a modo di martelletto, due volte di seguito direttamente sopra lo stesso punto cutaneo, posto distalmente al tf,  prima di passare a quello successivo in direzione del tf, lungo linee radiali e centripete (Fig.1).


Fonendoscopio

La Semeiotica Biofisica Quantistica (SBQ), insegna che, con un semplice strumento chiamato fonendoscopio e l'auscultazione delle reazioni corporee  a stimoli sui "Trigger Point! adatti, e' possibile effettuare qualsiasi tipo di diagnosi organiche, tissutali, cellulari ecc., in 1 minuto e per qualsiasi sintomo=malattia


Esempio:

Diagnosi dell' infarto in UN SECONDO


Da quanto brevemente scritto sopra, ne consegue che, nel sano,  se il medico esegue una stimolazione intensa dei trigger-points relativi ad un dato tessuto (nel nostro caso il cuore), “simultaneamente” tutte le correlate cellule parenchimali sono stimolate: il livello di energia libero endocellulare viene mantenuto dall’attivazione microcircolatoria di tipo I, associata, indotta dalla intensa stimolazione (1, 2)
IMPORTANTE : vedi Semeiotica Biofisica  +  www.semeioticabiofisica.it


PROGRESSO della MEDICINA
, certamente.
Nel sano, che MAI sarà colpito dalla CAD, indipendentemente dalla eventuale presenza dei 300 fattori di rischio ambientali, la pressione digitale  "intensa" - in modo da provocare l'entanglement quantistico -  applicata su un solo trigger point del cuore (= UN SOLO punto della proiezione cutanea del cuore, il Precordio) "simultaneamente" NON provoca il riflesso gastrico aspecifico.

Al contrario, a partire dalla NASCITA, nelle condizioni sperimentali sopra riferite, in caso di REALE RISCHIO CONGENITO di CAD, "simultaneamente" si osserva un Riflesso Gastrico aspecifico di intensità inferiore ad un centimetro.  La intensità in cm. del riflesso è in rapporto diretto con la gravità della sottostante patologia coronarica.
Per esempio, nell'Infarto Miocardico Acuto la intensità è massima: 3 cm. o maggiore. A questo punto il medico esperto di Semeiotica Biofisica Quantistica ricerca i numerosi segni che rendono la diagnosi raffinata e precisa

INCUBO per gli ECONOMISTI:  nel sito della Canadian Medical Association Journal (Fonte: Bibliografia, N 321) è stato recentemente messo in rete dagli Editori un mio Commento dal titolo eloquente: Without CAD Inherited Real Risk ALL Environmetal Risk Factors of CAD are innocent Bystanders.
La logica ha le sue regole ed esigenze: quando anche in Italia, in un futuro aupsicabilmente non lontano, qualche autorevole rappresentante del Ministero della Salute, che naturalmente avrà studiato prima la Semeiotica Biofisica Quantistica, diventandone sufficientemente esperto, corroborerà quanto scrivono da anni  Nature, Annals Internal Medicine, New England Journal of Science, Britsh Medical Journal, European Journal of Clinical Nutrition, eccetera, (Fonte, Bibliografia) allora i 300 fattori d rischio di CAD (e di CVD, ovviamente), oggi troppo spesso considerati a-scientificamente CAUSE di CAD, saranno finalmente ridimensionati, con grandi ripercussioni economiche, nell'interesse degli individui.
Per esempio, le statine saranno prescritte SOLTANTO al dislipidemico affetto da Reale Rischio di CVD - CAD inclusa - dopo aver escluso la presenza della Sindrome Semeiotico-Biofisico-Quantistica di Carenza di Ubidecareronene  (ibidem) per evitare gravi complicazioni anche mortali come avvenuto in passato con la cerivastatina.
By Sergio Stagnaro (medico) - Fonte: semeioticabiofisica.it

vedi anche:  Reale Rischio Congenito di CAD  = Terreno fisiologico per la Salute perfetta o per TUTTE le malattie.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

ALTRI ESEMPI di DIAGNOSTICA NATURALE (in UN secondo di orologio !!)

La Difficile Diagnosi di Gastro-Duodenite. Una diagnosi spesso di COMODO ! - 04/02/2010

Per ragioni anatomiche, patologie  a sede differente - pensate alla Appendicite - provocano una sintomatologia clinica, assai spesso  erroneamente diagnosticata come Gastro-Duodenite.
Infatti, lo stomaco e duodeno sono innervati da due plessi nervosi, a loro volta in rapporto anatomo-funzionale col plesso celiaco o solare, a cui giungono inputs da tutte le parti del corpo: un altro esempio, la nausea, con o senza vomito, presente in numerose patologie cerebrali. 

In realtà, senza esame istologico sul materiale  bioptico della mucosa  gastrica e duodenale,  prelevato in endoscopia, non è lecito porre diagnosi di gastro-duodenite. 
Solo questa indagine permette di evidenziare l'infiltrato cellulare caratteristico della infiammazione ed eventualmente la presenza di citochine della flogosi (esami chimici e biologico-molecolari !).

La difficile diagnosi di gastroduodenite (Comunicazione del dott. A. Singh, Editore Capo alla Bentham PG) purtroppo frequentemente si rivela una diagnosi di comodo: nella mia lunga esperienza clinica, ho osservato numerosi casi di colecistite con o senza colelitiasi interpretati come gastro-duodenite per lungo tempo.

E' bene avere sempre presente la gastro-duodenite SILENTE in pazienti che assumono FANS (Farmaci Antinfiammatori NON Steroidei)  per trattare patologie reumatiche.

La Semeiotica Biofisica Quantistica permette al medico di porre la corretta diagnosi di gastro-duodenite sostanzialmente rilevando la infiammazione mucosa che provoca una intensa reattività della tonaca muscolare sottostante, esauribile in poco tempo, come per analogia accade nella parete vascolare arteriosa in caso di disfunzione-infiammazione endoteliale.

Nel sano, la pressione manuale, applicata sopra la proiezione cutanea del cieco, provoca dilatazione dello stomaco e duodeno della durata di 10 sec. precisi: Riflesso Cieco-Gastrico aspecifico.

Al contrario, in caso di gastro-duodenite, la durata  è tanto più breve quanto più intensa è la patologia sottostante, permettendo di realizzare il monitoraggio terapeutico.

Naturalmente, la raccolta di altri utili segni, come la presenza di citochine della flogosi, richiede la sicura conoscenza della Semeiotica Biofisica Quantistica.
By Sergio Stagnaro (medico) - Fonte: www.semeioticabiofisica.it


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
 

Sospetta Frattura Ossea Postraumatica ? Esclusa in Un Secondo, con la Semeiotica Biofisica Quantistica
Mer, 03/02/2010

In un precedente Messaggio nel Blog, ho illustrato in modo semplice un metodo semeiotico-biofisico-quantistico finalizzato  ad escludere in UN SECONDO la presenza di Metastasi Ossee, reso possibile dalla presenza, nei sistemi biologici,   della Realtà Non Locale, da me scoperta, accanto a quella Locale. Analogamente, il metodo si è rivelato affidabile, di semplice e rapida applicazione sia nell'escludere sia nel sospettare IN UN SECONDO la presenza di una Frattura Ossea.

Ovviamente, se la manovra fa sospettare la frattura, il medico subito continua l'esame obiettivo per riconoscere  la eventuale frattura con i numerosi segni specifici della Semeiotica Biofisica Quantistica, localizzando esattamente la lesione ossea.

Ai fini della applicazione pratica di quanto segue, ancora una volta, è richiesta la conoscenza tecnica della sola Percussione Ascoltata dello Stomaco: per ovvi motivi non parlo di altri segni, la cui utilizzazione richiede conoscenze sicure nell'originale semeiotica fisica.
Nella Fonte, sopra citata, cliccando prima su Pagine Techniche e poi sulla N 1 il lettore, ANCHE se NON Medico, trova la dettagliata descrizione che gli permetterà sicuramente di applicare la metodica (Esperienze personali con miei assistiti!).

Nel sano, la pressione "intensa" sopra un osso, praticamente consigliabile l'estremo distale del radio e ulna (= compressione delle due ossa tra il pollice e le altre dita) NON provoca "simultaneamente" modificazioni del volume gastrico: il riflesso gastrico aspecifico è assente!

Al contrario, in caso di QUALSISI lesione ossea, inclusa la frattura ossea, indipendentemente dalla sua localizzazione, compare "simultaneamente" la dilatazione del fondo e del corpo dello stomaco, mentre la regione antrale si contrae:
Riflesso Gastrico aspecifico

I valori parametrici del riflesso gastrico aspecifico sono in rapporto diretto con la gravità della lesione sottostante, come dimostra l'evidenza sperimentale (= pressione intensa della durata di pochi secondi sopra la rotula di un individuo SANO).

Interessante il fatto che, esclusivamente in presenza di METASTASI OSSEE - come già riferito in un precedente messaggio nel Blog - al riflesso fa seguito la caratteristica Contrazione Gastrica tonica.
A questo punto, il medico esperto in Semeiotica Biofisica Quantistica è in grado di precisare sede e gravità delle metastasi.

By Sergio Stagnaro (medico) - Fonte: semeioticabiofisica.it

 
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

 

Diverticolosi e Diverticolite del Colon: una rapida Diagnosi Clinica con la Semeiotica Biofisica Quantistica  - 02/02/2010

La malattia diverticolare (MD) del colon, frequente ma non sempre diagnosticata,  è riconosciuta molto spesso casualmente nel  corso di una colonscopia eseguita per altri motivi. La MD può essere associata alla sola ernia jatale da scivolamento (come accade nelle cisti a varia localizzazione, dando origine alla Sindrome Cistica-Esofagea, da me descritta). Quando è presente anche la colelitiasi, si parla della nota come Sindrome di Saint. La diagnosi di entrambe   le sindromi richiede l'uso di un fonendoscopio ed è posta in 9 secondi!

Le complicazioni infiammatorie, diverticoliti, sono assai pericolose, come quelle dell'appendicite, di cui condividono alcuni Segni Semeiotico-Biofisico-Quantistici, per esempio, la Contrazione Gastrica tonica, a seguito della stimolazione dei relativi trigger points ovviamente differenti.

In un secondo il medico esclude qualsiasi patologia dell'apparato digerente, inclusa la diverticolosi.

Nel sano, come già riferito precedentemente nel Blog (Appendicite),  il pizzicotto "intenso" della cute alla base del collo, lungo la linea mediale, subito sopra il manubrio sternale (giugulo), NON provoca "simultaneamente" il Riflesso Gastrico aspecifico. In altre parole, lo stomaco mostra immutato il suo volume.

Al contrario, indipendentemente dalla sua natura, la patologia dell'apparato digerente, nelle condizioni sperimentali sopra riferite, è caratterizzata dalla comparsa "simultanea"  del riflesso: nello stomaco il fondo ed il corpo si dilatano, mentre il giunto antro-pilorico si contrae.

In caso di Appendicite, Diverticolite, Malattia Autoimmune e Cancro, al riflesso segue la Contrazione Gastrica tonica, orientando l'iter diagnostico.

A questo punto, con l'aiuto di numerosi Segni Semeiotico-Biofisici-Quantistici il medico è in grado di eseguire rapidamente la Diagnosi Differenziale.

Ricordo esclusivamente una manovra raffinata, affidabile e di rapida esecuzione.

Nel  sano, la pressione manuale medio-intensa sopra la proiezione cutanea del colon NON provoca il riflesso gastrico aspecifico entro 10 sec. (ed altri naturalmente non riferiti: coledocico,ureterale, ecc. di non facile rilievo).

Al contrario, nella Diverticolosi del colon, dopo 3 sec. esatti, si osserva un primo riflesso gastrico aspecifico, seguito dopo 6 sec. precisi da un secondo riflesso (= rinforzo del precedente)  espressione di colecistopatia (se è seguito dalla riduzione di UN TERZO della massima intensità raggiunta, si tratta di COLELITIASI). Infine, in presenza di Ernia Jatale, dopo 9 sec. compare un terzo riflesso gastrico aspecifico.

L'intensità dei tre segni è in relazione alla gravità della sottostante patologia. In 9 sec. è posta la diagnosi di Sindrome di Saint e di Sindrome Cistico-Esofagea.

PS.: Sono ben felice di rispondere a tutte le gentili domande dei cari Lettori. Tuttavia, tenete in considerazione che ormai da DIECI anni sono in pensione con esiti di IMA - senza i noti fattori di rischio, a parte chiaramente il Reale Rischio Congenito di CAD - e pertanto non visito più !
Grazie.
By Sergio Stagnaro (medico) - Fonte: semeioticabiofisica.it

 
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
 

Reale Rischio Congenito di Cancro.
Utilizziamolo in attesa del Pronunciamento del Ministro della Salute ! -  Dom, 31/01/2010

Il lettore può informarsi sul Reale Rischio Congenito, incluso quello tipico del Cancro, anche attraverso Google.com, da cui ottiene 1.100 risposte !

Mi permetto, invece, di suggerire all'On. Ferruccio Fazio, Ministro della Salute ed ai suoi Esperti, al fine di poter esprimere il loro autorevole giudizio di scientificità su questo argomento, di leggere (o RI-leggere) soprattutto il mio libro citato in Bibliografia nel mio sito al N° 292.

In breve, TUTTE le mutazioni genetiche, sia del n-DNA sia dell'ignorato mit-DNA,  oggetto di ricerche appassionate in Laboratori Super-Specializzati di Biologia Molecolare, oggi a disposizione anche di chi vuole conoscere UNA PARTE del suo patrimonio genetico,  necessariamente provocano alterazioni delle attività parenchimali relative. Altrimenti che senso avrebbero le numerose e costosissime GENOMICS ?

Grazie alla Semeiotica Biofisica Quantistica il Medico di MG è in grado di valutare e quantificare il modo di essere e di funzionare di tutti i sistemi biologici attraverso la valutazione indiretta, condotta specialmente, ma non soltanto, con la Microangiologia Clinica, secondo la teoria dell'Angiobiopatia, nota specialmente all'estero (Google offre 65.900 risposte).

Un semplice esempio, facilmente falsificabile o corroborabile, per agevolare il Ministro della Salute, On. Ferruccio Fazio ed i suoi Esperti, a pronunciarsi finalmente sulla scientificità del Reale Rischio Congenito di CANCRO:

nel SANO, il pizzicotto cutaneo "intenso" (= necessario per realizzare il fenomeno dell'entanglement quantistico tra tutte le componenti del sistema biologico in discussione) dei trigger-points faringo-esofagei (in pratica,  la cute alla base del collo, subito sopra il manubrio sternale, lungo la linea mediale) NON provoca "simultaneamente" il Riflesso Gastrico aspecifico (in pratica, lo stomaco NON modifica il suo volume). 

Al contrario, in TUTTI i soggetti colpiti dal Reale Rischio Congenito di CANCRO nell'apparato digerente ed ovviamente nei malati di cancro di questo sistema biologico, ancorchè iniziale, nelle condizioni sperimentali, illustrate sopra, il Medico osserva - se conosce almeno la Percussione Ascoltata dello stomaco, insegnata nelle Università Italiane fino al 1930 (comunicazione SCRITTA del Prof. A. Baserga),  "simultaneamente" il Riflesso Gastrico aspecifico di intensità variabile da meno di 1 cm. a 3 cm., seguito dalla Contrazione Gastrica tonica, di identica intensità.
Interessante il fatto che i valori parametrici sono in rapporto alla gravità della sottostante patologia, facilitando la diagnosi.

Il Medico esperto nella Semeiotica Biofisica Quantistica valuta presenza ed intensità dei Dispositivi Endoarteriolari di Blocco, neoformati-patologici, tipo I, sottotipo a) ONCOLOGICI direttamente nella precisa sede della lesione oncologica.

Consiglio ai miei Colleghi di continuare ad utilizzare i moltissimi strumenti di diagnosi CLINICA e monitoraggio terapeutico, messi a disposizione dalla Semeiotica Biofisica Quantistica, nell'interesse del malato, anche in assenza del pronunciamento del Ministero della Salute.

By Sergio Stagnaro (medico) - Fonte: www.semeioticabiofisica.it


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
 

Infarto Miocardico in Atleti Professionisti, Causa La Lipoproteina (a) ? - Ven, 29/01/2010

I mass-media riferiscono periodicamente che giovani atleti professionisti muoiono sul terreno di gioco improvvisamente ed inaspettatamente  per infarto miocardico acuto (V. mio vecchio articolo, chiedendolo a Google.com).

Sorprende il fatto che celebri Cardiologi, che dispongono di eccellenti ed aggiornatissimi Laboratori e Dipartimenti della Immagine, non abbiano riconosciuto il Reale Rischio Congenito (SIC!) di cardiopatia ischemica in un atleta valutato magari milioni di euro. In realtà, al momento, solo la Semeiotica Biofisica Quantistica è in grado di far riconoscere questa condizione patologica, conditio sine qua non della CAD (V. precedenti messaggi nel blog).

L'epocale articolo sopra citato, firmato da ben 19 Autori di importanti Istituti di Ricerca, tra cui il gettonato Karolinska Institutet ed il nostro Mario Negri, pubblicato nella rivista considerata la Bibbia della Medicina, potrebbe aprire una nuova via di lotta ad una epidemia del nostro tempo: la CAD! In verità, la Lipoproteina(a) è nota da tempo, ma non la possibilità di studiare, con un semplice prelievo di sangue, le mutazioni genetiche, a sede in tre regioni cromosomiali (che risparmio al lettore, per noti motivi...) che sarebbero (il condizionale è d'obbligo!) alla base della predisposizione alla CAD.

Ancora una volta nel lavoro appare invincibile la tentazione di identificare associazione tra eventi biologico-molecolari e clinici, tra fattore di rischio e CAUSA di una determinata patologia.

A mio parere, questa rivoluzionaria scoperta, le mutazioni genetiche alla base di alti livelli di lipoproteina (a), porta luce alla serena valutazione della colpevolezza del COLESTEROLO - finora diviso in buono e cattivo - e motivo dei mie decennali dubbi sulla esistenza di un Dio misericordioso, cessati quando ho scoperto il Reale Rischio CONGENITO di CAD.

Conclusione: il colesterolo non sarebbe nè buono nè cattivo; TUTTO dipenderebbe dai livelli di lipoproteina(a), conseguenza di mutazioni di geni collocati in tre regioni cromosomiali (6q26-27,  9p21, 1p13, ma soprattutto la prima regione), "associati fortemente al rischio coronarico" (per i profani questo significa che può esserci o non esserci questo fattaccio nel singolo individuo, di cui si preoccupa la Single Patient Based Medicine soltanto, ma non la Evidence (BIAS-) Based Medicine:
V. miei precedenti messaggi).

SENZA il Reale Rischio Congenito di CAD, riconosciuto e quantificato con un semplice fonendoscopio, la Lipoproteina(a), conosciuta da anni, è uno spettatore innocente (V. mio sito citato sopra).
By Sergio Stagnaro (medico) - Fonte: Semeioticabiofisica.it  e  NEJM, N° 26, Dic. 2009, Vol. 361, Pag. 2518-2528 - NB. Questo articolo è stato firmato da 19-Autori-19


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

 

Cellule Staminali e Costituzioni Semeiotico-Biofisico-Quantistiche.
I Rischi Reali del Loro Attuale Impiego.  - Gio, 28/01/2010

Le cellule staminali, come tutte le cellule dotate di n-DNA e mit-DNA, trasmettono le Costituzioni Semeiotico-Biofisico-Quantistiche e i loro relativi Reali Rischi Congeniti, presenti nel donatore.
Di conseguenza,  è possibile che con l'impiego attuale delle staminali venga trasmessa nel ricevente la predisposizione alle diverse patologie umane, comuni e gravi.

In realtà, in Letteratura esistono già numerosi casi, per esempio, di tumori e di osteoporosi  in pazienti sottoposti a questa terapia, reclamizzata fino ad ieri dai solerti mass-media, oggi in verità piuttosto prudenti sulla pratica applicazione di questa terapia.

Con una ricerca, condotta sia nella Fonte citata sia su Google.com, il Lettore può rapidamente procurarsi un numero veramente elevato di miei critici commenti (in rete nei siti di Wahington Post, Natura, BMJ, PLoS, ecc.; prossimamente una articolo "aggiornato" nel vivace sito www.fce.it), mai confutati da nessun Maestro del Pensiero Medico, italiano e straniero, e tanto meno dai vari Ministri della Salute, succeduti negli ultimi anni.
Ricordo, in particolare, l'ex-Ministro On. Fabio Mussi, al quale ho indirizzato una Lettera Aperta (in rete), il cui contenuto è comprensibile anche allo scolaretto di Gregory Bateson. Non ho ricevuto ovviamente risposta dall'ex-Ministro !

Obiettivo dei mie commenti critici è l'invito alle competenti Autorità a riflettere sulle prevedibili conseguenze, desolanti e tragiche, dell'attuale impiego delle staminali, realizzato nell'oblio delle Costituzioni scoperte con l'aiuto della Semeiotica Biofisica Quantistica. E' di primaria importanza conoscere esattamente le costituzioni del donatore prima di utilizzarne le cellule staminali! In caso contrario, è presente il rischio di provocare, per esempio, un tumore maligno al paziente curato ed auspicabilmente "guarito" dal diabete mellito!

"Le cellule staminali  sono un sicuro business nell'OGGI e una probabile terapia nel DOMANI", anonimo Mistico ligure del XX-XXI secolo.
By Sergio Stagnaro (medico) - Fonte: semeioticabiofisica.it

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

La Tomografia computerizzata (TC o CT) e' uno strumento diagnostico poiche' consente, immagine dopo immagine, d'avere un quadro tridimensionale esatto delle parti interne dell'organismo. "La tecnica e' brillante", dice Hatem Alkadhi, direttore dell'Istituto di Radiologia diagnostica dell'Ospedale universitario di Zurigo. Tanto brillante che i medici la sfruttano moltissimo. Basti pensare che in Usa si fanno 62 milioni di scans l'anno. Il rischio e' che si sottovalutino gli effetti negativi.
Nel 2007, il radiologo David Brenner della Columbia University scriveva su New England Journal of Medicine che i raggi Roentgen delle TC sono responsabili dell'1,5%-2% dei tumori diagnosticati ogni anno in Usa.
A questo proposito, e' interessante lo studio dell'Inselspital di Berna pubblicato su American Journal of Neuroradiology.
La ricerca sul campo indica che spesso si hanno risultati identici con una dose di raggi molto inferiore.

Codice Deontologico dei medici
Sito molto utile per Medici e Specialisti (diretto dal dott. Sergio Stagnaro)
KATAMED -  il motore di ricerca interattivo delle risorse medico scientifiche

Raccomandazione n. 779/1976 dell’Assemblea del Consiglio d’Europa sui 
Diritti dei malati e dei morenti” afferma: 
a. diritto al rispetto della volontà del paziente circa il trattamento.
b. diritto dei malati alla dignità ed all’integrità.
c. diritto all’informazione.
d. diritto alle cure appropriate.
e. diritto di non soffrire inutilmente.


DIAGNOSTICA in MEDICINA NATURALE - Metodiche
(Queste sono le tecniche diagnostiche utilizzate in Medicina Naturale; in caso di necessita' sono da tenere in considerazione anche: Tac, RM, Scintigrafie, Ecografie, Lastre, ecc. che possono essere in certi casi assolutamente utili;
ma prima di arrivare a tanto, meglio utilizzare test meno costosi, meno invasivi,
oltre che molto piu' utili per avere una diagnosi Olistica COMPLETA,
ma personalizzata dello stato di salute-malattia del malato)
Legge di Guarigione  +
  Acidosi=riordino del pH
Anatomia Umana (sito con il corpo Umano da visionare)
Ricordiamo anche che le alterazioni degli enzimi, della flora, del pH digestivo e della mucosa intestinale influenzano  la salute,  non soltanto a livello intestinale, ma anche a distanza in qualsiasi parte dell'organismo.
Stress Ossidativo - 1  +  STRESS, FUNZIONI VITALI e SISTEMA IMMUNITARIO  +  Stress Ossidativo - 2

Tecniche di Diagnosi Morfologiche e non, nella Medicina Naturale
vedi sopra
: Alcuni esempio di Diagnosi (in UN SECONDO) di tutte le patologie, con la:
Semeiotica Biofisica Quantistica

 

Ecosistemi Microbici +  FUNGHI Simbiotici
Piu' Magnesio
e Potassio e SILICE ORGANICA per TUTTI  
Pompa Sodio-Potassio 
+  Alimentazione Basica
Acidosi nei tessuti alla base del Cancro

Una legge infame per spingere al consumo degli Psicofarmaci ai bambini....
Raccolta firme contro leggi inique (UE) per eliminare gli integratori naturali
Le Piante parlano e comunicano fra di loro
Il corpo Umano
emette LUCE (mani, piedi, fronte) - anche gli animali e le piante
 

CANCRO e MEDICINA NATURALE
(Cause, conCause, Diagnosi, Terapia)
pH Basico nella CURA dei  TUMORI

HOME

BACK

"Questo sito WEB vi informa", Non siamo responsabili della correttezza e/o della solvibilità degli inserzionisti del ns. Network.
 Webmaster  - Vietata la copia anche parziale dei contenuti, se non viene citata la fonte - All rights reserved - Publisher DataBit s.a.