Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


I VERI PADRONI del MONDO e della SANITA'  =

sono i
proprietari e quindi possessori dei pacchetti "azionionari" di controllo di
Banche e Finanziarie, Multinazionali, ma e soprattutto anche di BIG PHARMA

le multinazionali di farmaci e Vaccini, piu' potenti del mondo.
OGGI VOGLIONO IMPORRE il NUOVO ORDINE MONDIALE (NWO) - vedi QUI

La descrizione del meccanismo che nel secolo scorso permise ai grossi capitali finanziari di impadronirsi
dell’intero sistema medico americano
  e non solo, attraverso il controllo dell’insegnamento universitario,
i Rockefeller amavano chiamarla filantropia efficiente”, e' qui in questa pagina,  ben descritto.
 

Corruzione dei sistemi sanitari nel mondo: vedi http://www.epicentro.iss.it/focus/globale/globalcorrupt.asp
Visionare questi link: http://www.informatori.it/informatori/filepdf/sperimentazioni.pdf
Corruzione nel sistema mondiale della sanita'

Vogliamo vederci
Chiaro senza
 Paraocchi...

"...Molto spesso la semplice Verita', non e' assolutamente credibile nelle menti non aperte.."

"In un momento di menzogne universali, dire la Verita' e' un atto rivoluzionario" - (By G. Orwell)

"Vi sono momenti, nella Vita, in cui
tacere diventa una Colpa e parlare diviene un Obbligo" -
(By Oriana Fallaci)
Le nostre vite cominceranno a finire, il giorno in cui resteremo silenziosi di fronte alle cose che contano" 
(By Martin Luther King)

"Se non mettiamo la Libertà delle Cure mediche nella Costituzione,  verrà il tempo in cui la medicina si organizzerà, piano piano e  senza farsene accorgere, in una Dittatura nascosta. E il tentativo di limitare l'arte della medicina solo ad una classe di persone, e la negazione di uguali privilegi alle altre “arti”, rappresenterà la Bastiglia della scienza medica". 
(By Benjamin Rush, firmatario  della Dichiarazione  d'Indipendenza USA - 17 Sett 1787)

Comunque la SOLUZIONE a TUTTI i PROBLEMI del MONDO e' GIA' QUI - vedi: in FONDO a questa PAGINA.. e' finita per voi, CRIMINALI schiavisti !

Il One People’s Public Trust (OPPT) preclude Legalmente, Enti statali e non, Banche, Governi e sistemi di capitali privati dal praticare schiavitu'
ed avvisa ogni uomo, donna e bambino sul pianeta che oggi le Banche e le corporations (societa' od imprese di vario tipo) operanti su mandato dei governi “eletti dal popolo”, sono state pignorate per effetto del Libero Arbitrio dell’Umanità.
I titoli, le proprietà e diritti di queste corporations e tutti i loro assets sono ora debitamente salvaguardati e tenuti in custodia per il popolo di questo Pianeta, in parti uguali - vedi:
SOVRANITA' INDIVIDUALE (Dichiarazione)

vedi anche: Sindacato Rockefeller +
Big Pharma + Rapporto Flexner e Dichiarazione di Alma Ata + ROTHSCHILD + Padroni dell'Euro + Origini segrete della Banca d'Inghilterra + FARMACI e CONTROINDICAZIONI + Autorita' e Vaccinazioni
Le case farmaceutiche ingannano i medici e questi danneggiano i malati + I medici sono una minaccia + Universo Intelligente + Universo Elettrico
 

I NUOVI PADRONI del MONDO - OGGI VOGLIONO IMPORRE il NUOVO ORDINE MONDIALE (NWO) - vedi QUI

Come si e' consolidato Meccanismo di Controllo dei prePotenti, su tutto il pianeta
All'inizio del ventesimo secolo, il gruppo Rockfeller controllava già molte banche e la maggior parte del commercio di petrolio negli Stati Uniti e in molti altri paesi.

Sulla base di questi trilioni di dollari di reddito accumulati, questo gruppo d'investitori, ha trovato una nuova area di mercato:
il corpo umano ed animale.

Attualmente il gruppo Rockfeller controlla più di duecento ditte farmaceutiche, è dietro alle più grandi e influenti istituzioni finanziarie del mondo.

Il 50% dei personaggi della prima amministrazione Bush era formato da alti funzionari di ditte farmaceutiche. Donald Rumsfeld, ministro della guerra, è stato direttore di parecchie multinazionali farmaceutiche”.

Questi grandi gruppi, Hanno sponsorizzato (pagato) le campagne delle elezioni presidenziali dei vari candidati a presidenti degli USA, i quali una volta insediati alla Casa bianca, hanno eseguito gli "consigli-ordini" ricevuti....e cio' e' successo e succede anche in altri stati del mondo...

“Ormai i Gruppi criminali stanno condizionando l'intero pianeta ai loro voleri. Hanno poteri immensi. Posseggono le fonti d'energia, l'agricoltura, il commercio, anche quello delle sementi, degli alimenti, delle armi; hanno il totale dominio della medicina, dei canali d'informazione, Radio, TV, giornali, Universita', scuole, centri di ricerca, ecc...

Si sono arrogati il diritto di batter moneta, (chiedono pure interessi inesistenti), che hanno espropriato alle nazioni, e comandano gli stessi governi del pianeta con la corruzione ed il ricatto.

Per poter vincere questa battaglia e ri-guadagnarci la libertà di vivere in salute, abbiamo bisogno di un grande movimento popolare che sostenga la Libertà di Cura oltre che la diffusione delle Medicine Naturali, e che il potere di questi gruppi criminali sia tolto dalle loro mani e ridato agli Stati (cioe' a noi cittadini), i quali (cittadini e Stati) devono sganciarsi dalla dipendenza (comperata a fior di tangenti e posizioni di potere) dalle multinazionali, dai farmaci e dai vaccini, e quindi da questi operatori occulti (ma non troppo) che distruggono la Natura, ed i corpi umani ed animali, dalla malasanita' e dalla farmacopea sintetica, che mantiene malati purtroppo tutti coloro che ne fanno uso, poteri che oggi imperano in tutto il mondo in modo totale.

Successivamente le lobbies bancarie, farmaceutiche, alimentari, petrolifere, nucleari e quelle degli stati schiavi delle multinazionali, hanno manipolando il mondo in lungo e in largo. Nei fatti ci vogliono sfoltire con metodi hitleriani, ci vogliono ammalare, ci vogliono microchippare, ci vogliono tutti senza moneta e senza portafoglio, senza filosofia di Vita, insomma, ci vogliono schiavi che lavorano per loro sotto controllo TOTALE
Ci vogliono senza alberi da frutto e senza semi, se non quelli esclusivi ed avvelenati della Monsanto... & C.
Ci vogliono senza confini e senza costituzioni, se non quella planetaria del NWO, firmata dai Rothschild...& C., padroni assoluti del pianeta Terra.
Con il trattato di Lisbona hanno snaturato le nostre conquiste, le nostre leggi e i nostri diritti, senza che nessun cittadino d’Europa se ne accorgesse.

Il Codex Alimentarius è l'organismo internazionale ed intergovernativo  che regola e codifica l'alimentazione mondiale. 
E' interessante sapere che i valori soglia di determinate e lucrose malattie vengono costantemente abbassati....oppure che un certo avvocato Michael Tylor della Monsanto presiede il gruppo di lavoro per l'igiene alimentare, istituito da Barak Obama....e la storia della vitamina c ?.......ne vogliamo parlare ?
Il premio nobel Linus Pauling dimostrò scientificamente l'utilità di un certa quantità in grammi giornalieri di vitamina c.....mentre hanno abbassato la percentuale di principio attivo e non si trovano più in commercio le pasticche da un grammo......oppure l'aspartame che continua ad essere commercializzato nei prodotti controllati e certificati dal codex alimentarius ?...se il codex decide che va bene.....le lobbies possono vendere a chiunque e gli stati nazionali non possono rifiutarsi di far entrare queste merci alimentari.......
Chi  controlla e certifica i prodotti alimentari, non garantisce la genuinità dei prodotti,...si limita solamente a collocarli in una fascia di sicurezza......ma i valori li decidono loro, i... NUOVI PADRONI del MONDO !

Il NUOVO SECOLO AMERICANO........
 
 

RICERCA DEVIATA ai MEDICINALI che MANTENGONO la MALATTIA CRONICA.
 INTERVISTA al PREMIO NOBEL per la  MEDICINA: RICHARD J. ROBERTS. - MEDITATE  e CONDIVIDETE !

 Il vincitore del Premio Nobel per la Medicina, Richard J.Roberts, denuncia il modo in cui operano le grandi
industrie farmaceutiche nel sistema capitalistico, anteponendo i benefici economici alla salute e rallentando lo sviluppo scientifico nella cura delle malattie perché guarire non è fruttuoso come la cronicità.

vedi anche: Conflitto di interesse + Conflitti di interesse PDF - 1 + Conflitti di interesse PDF - 2 + Conflitti di Interesse, denuncia del Governo Ii - PDF + CDC - 1 + CDC - 2  + FDA + Conflitti di Interesse, business farmaci e vaccini
+ Conflitti di interesse dell'AIFA
 vedi anche:
ISS + Ministero della salute + EMA  + CNR e Corruzione + Consenso Informato


Commento NdR:    
Oggi sono ben noti i misfatti dell’industria farmaceutica, e sono solo  la punta dell’iceberg, ma negli articoli che appaiono sulla stampa, non vengono tenuti in nessuna considerazione i GRAVISSIMI MISFATTI  degli enti governativi  Italiani ed esteri, a “Tutela della Salute”, che dovrebbero tutelare la nostra salute....e che invece tutelano i fatturati di Big Pharma & C... 
Dove sono stati, e dove sono ancora oggi questi enti che dovrebbero controllare con i loro laboratori, i farmaci ed i vaccini…..forse al bar a prendersi un caffe’….? ..e chiudendo tutti  i due occhi su queste azioni Criminali;
Cio’ significa che sono collusi con i produttori di farmaci e vaccini, ma significa anche che le case farmaceutiche hanno corrotto e/o immesso nei posti di potere di questi enti, i “loro” uomini affinche’ nascondessero e chiudessero i due occhi su questi CRIMINI contro l’Umanita’ …altro che HITLER….quello ERA un BRAVO RAGAZZO in CONFRONTO a QUESTI CRIMINALI di OGGI !

  I VERI PADRONI del MONDO
OGGI VOGLIONO IMPORRE il NUOVO ORDINE MONDIALE (NWO) - vedi QUI
 

 

Video da visionare per comprendere il meccanismo del FURTO dei nostri beni da parte di questi CRIMINALI a livello mondiale !

 

Video, parla una biologa:

 

Video importante da visionare sui veri autori della strategia della "Crisi" pilotata e voluta dai poteri forti:

 

I Padroni del mondo: 7 miliardi vs. 147 imprese - 16/01/2012
La crisi peggiore degli ultimi cento anni è descritta con metafore che provengono dal mondo della navigazione: rotta, tempesta, naufragio, si sprecano all’interno di ogni commento. Nei fatti, ci stiamo abituando ad una autentica battaglia navale in cui singole corazzate con bandiere nazionali ed equipaggi indifferenziati – dagli operai, ai pensionati, agli industriali, ai banchieri – muovono a contendere lo spazio a quelle “nemiche” che incrociano sui propri mari, apparentemente senza regia e con navigazione a vista.
Con la politica che ha perso la bussola, che esibisce capitani senza spessore e sempre più lontani dagli equipaggi. Che va cedendo i ponti di comando a tecnici di lungo corso, esperti – sembrerebbe – dei mari, le cui tempeste non hanno saputo domare quando dovevano far funzionare i fari e mandare a tempo avvisi ai naviganti. E’ il caso della Grecia e dell’Italia ed è quanto sta alle spalle della coppia Merkel-Sarkozy, a cui basta una nota di S&P per perdere completamente l’orientamento.

Di là da questi richiami suggestivi, siamo di fronte al crollo più rovinoso delle democrazie storiche e al crescente dominio della finanza e del capitale industriale, oggi impegnato nella speculazione, a dispetto della sovranità popolare costituzionalmente ribadita ma materialmente bloccata. In verità è in atto il più profondo mutamento nel sistema di potere a livello globale.
In uno studio del settembre scorso, un gruppo di matematici del Politecnico federale di Zurigo rivela empiricamente la rete capitalista che domina il mondo.
Partendo da una base di dati di 37 milioni di imprese e investitori, vengono identificate 43.060 grandi imprese transnazionali che praticamente controllano l’universo sottostante dei 37 milioni. Raffinando ancora di più i dati, il modello finale ha rivelato un nucleo centrale di 1.318 grandi imprese con 20 connessioni con altre imprese e con un potere economico che, sebbene concentri solo il 20% dei redditi globali di vendita, detiene la maggioranza delle azioni delle principali imprese del mondo, le cosiddette blue chips, detentrici del 40% della ricchezza mondiale.
L’analisi si è spinta oltre, focalizzandosi per la prima volta non sui singoli fatturati, ma sul valore aggregato delle partecipazioni azionarie intrecciate di singoli capifila. Si è così penetrati anche nelle zone dei cosiddetti “trust”, ammessi dal diritto anglosassone, che consentono di nascondere capitali anonimi.
Ci si riduce così alla fine a 147 imprese intimamente interconnesse, di cui la maggioranza sono banche (enumeriamo qualche caso a tutti noto tra le prime 50 banche oltreoceano: JP Morgan Chase & Co, Merrill Lynch, Goldman Sachs, Bank of America; e le banche europee: Ubs, Deutsche Bank, Credit Suisse, Unicredit Group, Bnp Paribas), assicurazioni (Allianz), multinazionali dell’acqua e del petrolio (Société Générale des Eaux, China Petrochemical Group), fino a poche finanziarie industriali dei trasporti, del nucleare e dell’elettronica (Mitsubishi Ufk Financial Group Inc, Dodge & Cox), ecc.
Dice niente questa mappa di “piovre” che detengono un potere sproporzionalmente elevato sull’economia globale ?
Che indirizzano lo spostamento di enormi riserve pubbliche statali alle banche e agli armamenti ?
Che sostengono la decadenza dello stato sociale pubblico a favore dei sistemi assicurativi, la privatizzazione dell’acqua e il rilancio del binomio auto-petrolio contro le rinnovabili e la mobilità sostenibile ?
Come il mondo ha visto durante la crisi iniziata nel 2008, queste reti sono molto instabili: basta che un nodo abbia un problema serio che questo si propaga automaticamente a tutta la rete, trascinando con sé l’economia mondiale.
Si tratta comunque di reti ad alta conservazione e con relazioni e punti di comando affidati a tecnici e manager che costituiscono un olimpo internazionale e che agiscono fuori dall’interesse generale e non sono sottoposti ad alcun controllo democratico.
Sulla tolda delle nostre corazzate in lotta di sopravvivenza, stanno salendo queste figure con un sostanziale accordo di fondo, ma con gli elicotteri già a loro disposizione se ci fossero naufragi.
By Mario Agostinelli  - Tratto da: ilfattoquotidiano.it

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>


ECCO i VERI PADRONI della SANITA' nel MONDO:
vedi: Dollaro USA + Illuminati + Manipolazione mentale anche con le religioni
La descrizione del meccanismo che nel secolo scorso permise ai grossi capitali finanziari di impadronirsi dell’intero sistema medico-sanitaria americano  e successivamente non solo negli USA, attraverso il controllo dell’insegnamento universitario, i Rothscild e quindi i Rockefeller amavano chiamarla “filantropia efficiente”, e' qui ben descritto.
Purtroppo il medico che volesse domandarsi oggi da dove nascano tante di quelle “certezze” che gli vengono contestate .... da chi non si fida più della medicina ufficiale, dovrà risalire di quasi un secolo per trovarne l’origine. D’altronde, non è il medico stesso ad insegnare che il miglior rimedio contro la malattia non sia la semplice rimozione del sintomo, ma quella della causa stessa che la produce ?


I Rothschild nel mondo.....
e l'alta Finanza (english) 1/3

 


Questo e' il simbolo di Famiglia...
 

 
 

Queste pare siano le loro attivita' e collegamenti in Italia e nel mondo, piu' o meno alla luce del sole...

video: I Rothschild e l'alta Finanza (english) 2/3

 

Parla la figlia di Rothschild - Questa intervista, pubblicata in data 29/05/2013 è stata condotta presso il Super Soldier Summit  nel maggio 2013.
Erin Green Hicks alias Erin Rothschild racconta la sua storia dal punto di vista del viaggio nel tempo e la sua esperienza nel crescere come Rothschild ed essere stata torturata e sottoposta a controllo mentale degli Illuminati attraverso riti satanici …
Girato e prodotto da Kerry Lynn Cassidy, Project Camelot: projectcamelot.org

 

I Dittatori nascosti (clandestini) della medicina, d’altra parte li conosciamo molto bene…..; che vestano gli abiti dei “baroni” e degli “scienziati”, che si mimetizzano nelle “lobbies accademiche” od operino nelle multinazionali del farmaci, sono loro quelli che “contano” e “governano” la medicina ufficiale, nel mondo intero.

Alle menti aperte e liberali il compito di reagire a questa marea montante di intolleranza anti-scientifica, prima che questi nuovi tiranni arrivino ad insegnarci perfino cosa e’ giusto e non e’ giusto pensare…!
...220 anni dopo, questa situazione di dittatura sanitaria si e' realizzata, e TU caro lettore, cosa fai per contrastarla ??

Sintesi:
Le societa' segrete ed altre societa' (congregazioni: da congregare, lett. "riunire in gregge") è un gruppo di persone radunato per motivi religiosi oppure laici, finanziari, politici, ecc.) piu' o meno alla luce del sole, sono quelle che determinano le varie politiche (di tutti i tipi) nel mondo. Fra di esse spiccano: gli Illuminati, le lobbies dei banchieri piu' potenti del mondo (fra i quali spiccano Rockefeller e Rothscild), la congregazione di Yale chiamata la "societa' del teschio e delle Ossa", il gruppo di Bilderberg, il Council on Foreing Relations, la Commissione Trilaterale, Massoneria, Finanzieri, ecc.
La rete dei collegamenti del gruppo Bilderberg con Aziende, Enti sanitari, Finanziari, ecc. (c.a. 200), la si puo' vedere QUI:
http://conoscenzaliberta.myblog.it/archive/2012/04/14/la-rete-del-bilderberg.html

"Si aiuta un sistema malvagio con la massima efficacia obbedendo ai suoi ordini e decreti. Un sistema malvagio non merita mai una tale lealtà. Tale lealtà significa condividere il male. Un individuo contrasterà il sistema malvagio con tutta l'anima".
(By Mahatma Gandhi) - vedi: Legge Consuetudinaria

Nel 2012 in Italia, Grecia e presto anche in altre nazioni, Europee, i governi legittimamente votati, sono e saranno sostituiti da governi detti di "tecnici" che imporranno tasse al popolo, per poter far pagare ai sudditi del loro impero,  gli interessi sui debiti degli stati al Fondo Monetario Internazionale (FMI); per fare cio' in Italia hanno forzato ed ottenuto l'inSEDIAmento del governo Monti ed in Grecia hanno imposto il loro uomini come primo ministro e Presidente della Repubblica.

Alla Banca Centrale Europea (BCE) hanno inserito il loro uomo (Draghi)....
Sia Monti che Draghi sono stati scolari e quindi successivamente consulenti della Goldman Sachs, una "creatura" dei Goldman and Sachs legata a filo doppio con Rockefeller  & C.....

E tutte queste "entita' " sono collegate ed interconnesse, anche a queste:

I Templari di Aragona sono quei signori che hanno in mano l’Economia Mondiale - 09/12/2013
Trascrizione video: Templari di Aragona: I Dominatori dell’Economia Mondiale: “Ora, chi è a dominare il mondo della finanza ?
È l’Impero Romano, altrimenti noto come la Santa Sede tramite la Compagnia di Gesù, dal 1814.
La Legge dell’Ammiragliato, che gestisce l’intera infrastruttura commerciale mondiale è fondata sul Diritto Canonico Vaticano, la cui ultima revisione risale al 1984. Tale Diritto è stato perfezionato dall’Impero Romano che grazie ad esso ha dominato e signoreggiato in ogni ambito.
Che risiediate in Israele o in Turchia, siete comunque obbligati a condurre i vostri affari ricorrendo al sistema Romano della Legge dell’Ammiragliato che risale al tempo dei Fenici, ed è oggi noto come Diritto Marittimo Internazionale (Legge dell’Ammiragliato), o più semplicemente ‘Law of the High Seas’ (Diritto delle Acque Internazionali).
Il Mare rappresenta la fonte stessa del potere ecclesiastico della Santa Sede (Holy See/Holy Sea), altrimenti nota come la Cattedra (Seggio) di Pietro.
Il Mare (Elemento Acqua) è il dominio della Dea della Luna, Yarikh (Tanit) la cui figura idealizzata è rappresentata dalla Maria (Vergine) della Chiesa Cattolica, è di questo che in realtà si tratta. Ricordatevi di questo, la Chiesa adora in effetti figure quali Crono (Saturno), Zeus e Selene della mitologia greca.

Le persone interessate al ruolo giocato dal potere papale nell’ambito dell’economia mondiale dovrebbero cominciare a studiare la Bolla Papale “Unam Sanctam” che Papa Bonifacio VIII promulgò nel 1302.
Si tratta dello stesso Papa che distrusse i Cavalieri Templari, all’inizio del XIV secolo e che successivamente consegnò il loro antico potere e le loro ricchezze ai Cavalieri di Malta nel 1312, grazie alla Bolla Papale “Ad Providam”.
Oggi tutte le più potenti linee di sangue Reali, e i loro rappresentanti, fanno parte dei Cavalieri di Malta, personaggi quali l’Imperatore stesso, Re Juan Carlos di Spagna il Principe Vittorio Emanuele IV abbiamo quindi le Dame di Malta, quali la Regina Beatrice ed Elisabetta Maria II. Sono tutti parte integrante di tale antica struttura di potere che gestisce il mondo per conto del Papato.
Le sedicenti sezioni protestanti riconosciute rispetto ai Cavalieri di Malta Cattolici sono controllate dal Cardinale (Cattolico) e Gran Maestro Matthew Festing e soggette alla sua autorità, esercitata tramite l’Alleanza degli Ordini di S. Giovanni di Gerusalemme che ha sede a Ginevra, in Svizzera, il cantone controllato dalla Casa dei Savoia, il cui vertice è il Principe (Vittorio) Emanuele IV, che non è semplicemente un Cavaliere di Malta, è inoltre un Cavaliere dell’Ordine di Costantiniano (di San Giorgio) ed un Cavaliere dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, appunto come Re Juan Carlos di Spagna.

vedi: Sovranita' Individuale

La Sovrana City of London (Città di Londra) è nota nell’ambito dell’occulto come la ‘Nuova Gerusalemme’ ed è gestita dai Titolati dell’Ordine di Malta, che lo acquisirono dai Titolati dell’Ordine Templare, altrimenti noti come i Cavalieri Templari, grazie alla Bolla “Ad Providam” del 1312, di Papa Bonifacio VIII.
L’intero settore commerciale mondiale odierno fa riferimento al ‘Miglio Quadrato della Servitù’ a partire dal Cestui Que Vie Act, del 1666, che stabilisce la servitù collettiva (mondiale), e che è fondato su un certo numero di Bolle Papali quali la “Aeterni Regis” del 1481, di Papa Sisto IV mentre l’intera struttura risale naturalmente all’originaria “Unam Sanctam”, del 1302.
Mi spiace informarvi del fatto che il Sacro Romano Impero non sia mai finito, si è solo indebolito in una certa fase, ed è ora tornato pienamente operativo, come profetizzato dalla Bibbia. Potrebbe risultare interessante studiare il Congresso di Vienna, tenuto nel 1814, per rendersi conto di tutto questo.
Guarda caso, quello fu lo stesso anno in cui la Compagnia di Gesù (Gesuiti) assunse il controllo assoluto della Santa Sede, questione resa definitivamente nota ai bene informati a partire dal 1870, con la Dottrina dell’Infallibilità (Papale).

Il Cavaliere di Malta Heinz (Henry) Kissinger, un agente del DVD (Deutsche Verteidigungs Dienst) e un Hofjuden (Ebreo di Corte) Frankista Sabbatiano, ha reso noto a tutti che per controllare il mondo sia necessario controllare il settore finanziario. Ha reso noto che per controllare tutte le nazioni sia necessario controllare l’energia. E Kissinger ha inoltre reso noto che per controllare tutti i popoli sia necessario controllare le risorse alimentari. Fate caso a dove organizzazioni quali la FAO delle Nazioni Unite hanno le proprie sedi sono a Roma, in Italia. Vi suggerirei di studiare il caso della Rabobank dei Paesi Bassi se volete vedere all’opera una delle strutture finanziarie più potenti nell’ambito del settore agricolo, rendendovi conto di quanto sia potente in effetti tale banca privata. Molti non ne hanno mai sentito parlare.

Tutte le nazioni sono controllate dai Cavalieri di Malta tramite la Worshipful Company of Fuelers (una delle ‘Livery Companies’) che controlla il settore dell’energia, quello degli eserciti e dell’Intelligence. I Cavalieri di Malta utilizzano la Worshipful Company of Grocers per controllare il settore alimentare. Mentre il sistema finanziario (mondiale) è controllato dai Cavalieri di Malta tramite la Worshipful Company of International Bankers. Queste Livery Companies sono gestite come la Massoneria e potrete notare come ognuna delle Livery Companies sia essa stessa, tecnicamente parlando, una loggia massonica e a capo di tale loggia vi è un Maestro Venerabile, come potete notare nel caso di qualunque altra loggia massonica. Noterete inoltre su numerosi degli stemmi di tali Livery Companies le frecce, simbolo dei Cavalieri Templari come accade nel caso della Worshipful Company of Grocers. Solitamente tali frecce sono nere, le vedrete ovunque in Svizzera località in cui gli stessi Cavalieri Templari si rifugiarono per sfuggire alla soppressione così come ripararono in Portogallo e in Scozia.

Quello che non vi hanno riferito è che ad un certo numero di Cavalieri Templari fu concesso di riparare nella potente Aragona. La Massoneria ebbe origine ad Aberdeen in Scozia, nel XV secolo e in seguito, nel 1598 e 1599, furono approvati i suoi regolamenti ufficiali, diciamo così, sulla base degli statuti creati da William Schaw. Quest’ultima rappresenta l’originaria Massoneria creata dai Cavalieri Templari di Scozia. Oggi ci sono scontri tra fazioni templari, così come tra fazioni di non-templari. I Templari di Aragona, che ebbero origine dall’Ordine di Calatrava e dall’Ordine di Montesa erano impegnati in attività di infiltrazione, intendevano assumere il controllo del mondo e di tutti gli ambiti riferibili alla Massoneria di origine Templare. I Templari di Aragona si trasformarono in un ordine noto in Spagna come ‘Los Alumbrados’. Questi ultimi, oggi, sono noti come la Compagnia di Gesù, l’ordine che domina il mondo tramite la sua struttura di origine Templare fondata sul potere e sul denaro, ispirata agli antichi Hashashin del Medio Oriente con cui Ignazio di Loyola ebbe stretti rapporti nel corso del suo viaggio in Medio Oriente. Quest’ultimo rappresenta lo stesso antico Ordine del Medio Oriente da cui trae origine la struttura di potere adottata da tutti i Cavalieri Templari, dato che si era dimostrata perfetta per ottenere un controllo ed una obbedienza assolute.

I Templari di Aragona, con la Compagnia di Gesù, istituirono un Ordine specifico nel XVIII secolo noto come Rito Scozzese Antico e Accettato della Massoneria. Tutti i gradi furono creati dalla Compagnia di Gesù (Gesuiti), anche quelli istituiti da Federico il Grande (di Prussia), il loro protettore. Tale Ordine fu creato per incorporare l’intera Massoneria ed eliminare l’elemento in competizione rappresentato dai massoni scozzesi.
Tutto ciò non ha assolutamente nulla a che vedere con la diatriba Cattolicesimo vs. Templarismo, si tratta semplicemente di Templarismo vs. Templarismo.
Ricordate che alla Compagnia di Gesù non importa nulla del Cattolicesimo, anche se si scoprisse questa verità. Sono membri della Fratellanza Saturniana, come reso evidente dal loro logo IHS, in cui la H rappresenta l’antico simbolo di Saturno (Crono), la Divinità del Giudizio e del Tempo. Rappresentano il contraltare degli adoratori di Zeus, altrimenti noto come la Cattedra di Pietro. Aborriscono Zeus, e in effetti fanno parte della Fratellanza Tifoniana (di Tifone/Set/Saturno).

Tutto questo risulta particolarmente interessante quando vi rendete conto delle connessioni tra il Casato dei Borbone e la Compagnia di Gesù nella figura dell’Imperatore, il Re Juan Carlos di Spagna, discendente della famiglia Farnese che finanziò la Compagnia di Gesù per conto di Francesco Borgia. Alcuni potrebbero obiettare che nell’ambito della Massoneria esista anche il Rito di York. Personalmente ritengo che il Rito Scozzese abbia il potere di gran lunga più rilevante nell’ambito di tale Impero Romano. I numerosi personaggi coinvolti in questa cospirazione quali, tra gli altri, il Cavaliere di Malta Tony Blair, William (Bill) Clinton ecc. sono tutti Massoni del Rito Scozzese di elevato livello. Guarda caso, Dealey Plaza, dove il presidente degli Stati Uniti J.F. Kennedy fu assassinato dalla Permindex, agli ordini di Sir John Hobson era in effetti controllata dal Rito Scozzese. L’attacco fu eseguito ad opera dei Cavalieri di Malta, molti dei quali si recarono lì in prima persona per essere testimoni dell’evento, come fece il Cavaliere di Malta George Herbert Walker Bush che ha guidato l’agenzia di intelligence nota come Deutsche Verteidigungs Dienst (DVD) per 34 anni. Sapreste dirmi quale altro leader dell’Intelligence sia rimasto costantemente al vertice nel corso di un arco di tempo tanto lungo ? E’ stato tra l’altro Direttore della CIA per un anno, poco prima di assumere il comando della DVD. Vi suggerisco di verificare i legami tra questi ultimi e la Divisione n° 5 dell’FBI, nel caso dell’omicidio di John F. Kennedy e le loro connessioni con il Quebec Gesuita, in occasione di numerosi eventi, incluso l’11 Settembre.

Il Rito di York è profondamente connesso al Cattolicesimo tramite l’ordine massonico e militare della Croce Rossa di Costantino. Vorrei ricordarvi che a un livello più elevato rispetto ai Cavalieri di Malta abbiamo il Sacro Militare Ordine Costantiniano di S. Giorgio ed inoltre l’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme. Guarda caso, quest’ultimo ordine ha il compito di proteggere il Superiore Generale della Compagnia di Gesù ed inoltre Borgo S. Spirito (a Roma).

Un’altra struttura di protezione operativa a Borgo S. Spirito è il Centro Nacional de Intelligencia spagnolo struttura che, guarda caso, non condivide con altre agenzie le proprie informazioni di intelligence al contrario di ben più note agenzie di intelligence, quali l’MI6 e la CIA. Possiamo passare quindi alla Gran Loggia Unita della Massoneria (UGLE), che non rappresenta affatto l’Occhio Onniveggente della Massoneria, e che è attualmente guidata dal Gran Maestro il Duca di Kent. L’effettivo ed assai più potente Occhio Onniveggente della Massoneria è rappresentato dalla potentissima Gran Loggia Ekklesia con sede a Città del Vaticano, controllata dalla Compagnia di Gesù, che ingloba logge parte tanto del Rito di York quanto del Rito Scozzese, incluso l’Ordo Templi Orientis”.
By Craig Oxley – The Unhived Mind / Traduzione: moksha75ar/Heimskringla / Fonte:connessionecosciente.wordpress.com

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Padroni del mondo: la mappa del super-potere invisibile - 12/8/12
Conflitto di interessi per Mario Draghi, presidente della Bce e al tempo stesso esponente di punta del “Group of 30”, la super-lobby planetaria con sede a Washington che mira a condizionare le legislazioni a favore degli interessi delle grandi corporation, le multinazionali globalizzate e i colossi finanziari speculativi, registi occulti della grande crisi.
Spesso abbreviato in G30, scrive Checchino Antonini nel blog “Il Megafono Quotidiano”, il super-gruppo si definisce un organismo internazionale di finanzieri, leader e accademici che mira ad “approfondire la comprensione” delle questioni economiche e finanziarie e ad “esaminare le conseguenze delle decisioni” prese nei settori pubblici e privati. Il clan è composto di 30 membri e comprende i capi delle principali banche private nonché delle maggiori banche centrali, così come illustri membri del mondo accademico e delle istituzioni internazionali - vedi: Signoraggio + Sovranita' Monetaria

Il G30, aggiunge Antonini, tiene due riunioni plenarie ogni anno e organizza anche seminari, convegni, e gruppi di studio.
Fondato nel 1978 da Geoffrey Campana su iniziativa della Fondazione Rockefeller, sua sostenitrice finanziaria fin dall’inizio, ha avuto come primo presidente Johannes Witteveen, ex direttore di gestione del Fmi, il Fondo monetario internazionale.
Oggi il “Group of 30” è presieduto nientemeno che da Jean-Claude Trichet, predecessore di Draghi a Francoforte.
Sempre gli stessi i nomi che ricorrono nelle super-lobby internazionali: lo stesso Rockefeller, cinque anni prima, aveva fondato la Trilateral Commission, nome che deriva dalle tre aree a maggior sviluppo capitalistico (Nord America, Europa e Asia - Pacifico). Ognuna delle tre aree ha un suo presidente: per l’Europa è stato Mario Monti, finché non è divenuto premier in Italia. A sostituirlo ha provveduto l’onnipresente Trichet, mentre l’attuale referente italiano della Trilaterale è l’ex rettore della Bocconi, Carlo Secchi.
Della Commissione, strettamente collegata al G30 ma decisamente più affollata, fanno parte circa 400 persone: banchieri, politici, editori, giornalisti e accademici. Dato il profilo anche istituzionale (ex capi di Stato e di governo) l’organismo planetario si presenta in una veste quasi “ufficiale”, ma vi si entra solo su invito.
La Trilateral Commission – aggiunge Antonini – è considerata una filiazione diretta del Gruppo Bilderberg, di cui condivide membri e ideologia. «Il nome, stavolta, deriva dall’albergo in cui s’è riunito la prima volta nel ‘54, l’hotel Bilderberg di Oosterbeek, per iniziativa del principe Bernardo d’Olanda».
Il Bilderberg è «la più ristretta, esclusiva e segreta delle società (o sette) “internazionaliste”». E’ governato da un comitato esecutivo di cui fanno parte circa 30 persone, rielette ogni quattro anni, tra le quali per l’Italia lo stesso Monti e Franco Bernabè.
«Il Gruppo – continua il “Megafono Quotidiano” – si riunisce una volta l’anno in località esclusive e hotel di lusso, protetto da guardie armate che non fanno avvicinare nessuno, tantomeno la stampa».
Le date e i luoghi sono segreti e chi vi è invitato ha l’obbligo della riservatezza, pena l’esclusione. Tra i nomi italiani l’ex ministro Giulio Tremonti, John Elkann (gruppo Fiat), Paolo Scaroni dell’Eni e, prima di loro, l’ex ministro prodiano Tommaso Padoa-Schioppa, super-tecnocrate di alto rango, tra i massimi padrini dell’euro. «Alcuni credono che facciamo parte di una cabala segreta che manovra contro gli interessi degli Stati Uniti», scriveva nelle sue memorie David Rockefeller, consapevole dei sospetti di “internazionalismo”.
Ovvero: «Cospirare con altri nel mondo per costruire una struttura politica ed economica integrata – un nuovo mondo, se volete».
Il miliardario più famoso del globo non si lasciava certo intimorire: «Se questa è l’accusa, mi dichiaro colpevole e sono orgoglioso di esserlo».
Secondo Rockefeller, gli innocenti “Bilderbergers” sono «in cerca dell’era del post-nazionalismo». E spiegava, a modo suo, che si trattava di contribuire a costruire il “nuovo mondo”, quello in cui «non avremo più paesi, ma piuttosto regioni della Terra circondate da valori universali». Una visione in apparenza filantropica, in realtà fondata su «un’economia globale» guidata da «un governo mondiale». Attenzione: un governo «selezionato, piuttosto che eletto», e naturalmente illuminato da «una religione universale».
Per raggiungere questi obiettivi egemonici, ammantati dalla luce sublime dell’amore universale, i “Bilderbergers” si concentrano «su un approccio maggiormente tecnico», meglio ancora “tecnocratico”, e «su una minore consapevolezza da parte del pubblico in generale», scriveva sul “New York Times” un certo William Shannon, ambasciatore in Irlanda per Jimmy Carter e naturalmente membro del Bilderberg. Parola d’ordine, per il “democratico” Shannon: “minore consapevolezza da parte del pubblico in generale”.
Ovvero: sistematica manipolazione, preventiva, dell’opinione pubblica occidentale.

Quello dei “Bilderbergers”, scrive ancora Checchino Antonini, è uno sforzo costante contro quelli che vengono definiti, testualmente, gli «eccessi della democrazia». Alla lettera: troppa trasparenza e troppa condivisione a livello popolare finiscono per costituire un intoppo al libero corso dei buoni affari. Accesso alle informazioni e alla vita pubblica ? No, grazie: si prega di non disturbare il manovratore.
Le élite mondiali temono che la democrazia possa  rallentare il capitalismo globalizzato, con un vero e proprio «sovraccarico del sistema decisionale», che può essere «all’origine della crisi economica». Meglio quindi pilotare gli avvenimenti e fornirne una versione manipolata, ad uso e consumo degli ignari cittadini.
Il barone Denis Winstop Healey, due volte ministro britannico a cavallo tra gli anni ‘60 e ‘70, ne era convinto: «Quel che accade nel mondo non avviene per caso; si tratta di eventi fatti succedere, sia che abbiano a che fare con questioni nazionali o commerciali». E attenzione: «La maggioranza di questi eventi – aggiunge il barone Healey – sono inscenati da quelli che maneggiano la finanza».

Le idee e la linea politica che vengono fuori dagli incontri annuali del Gruppo Bilderberg – scrive Daniel Estulin, un giornalista spagnolo che ha scritto un libro molto informato (“The true story of the Bilderberg Group”, TrineDay) – sono poi usati per «creare le notizie di cui si occuperanno le maggiori riviste e i gruppi editoriali del mondo». Lo scopo, aggiunge il reporter iberico, è proprio quello di «dare alle opinioni prevalenti dei “Bilderbergers” una certa attrattiva, per poterle poi trasformare in politiche attuabili».
Altro obiettivo dichiarato: «Far pressione sui capi di Stato mondiali per sottometterli alle “esigenze dei padroni del mondo”». Sottomissione, padroni: il dispotismo neo-medievale del Bilderberg, perfettamente consonante con la visione della Trilaterale e del “Gruppo dei 30”, ha bisogno di sostegno quotidiano e propaganda mediatica, per trasformare l’ideologia in verità comunemente accettata. Nessuna illusione: «La cosiddetta “stampa libera mondiale” – conclude Estulin – è alla completa mercè del gruppo e dissemina propaganda da esso concordata».
Tratto da: libreidee.org


video: I padroni nascosti del mondo (chi manipola l'economia mondiale - ovvero le mafie finanziarie del mondo)

 


video: I PADRONI nascosti....del MONDO (alcuni dei loro progetti)
 

 

La VERA MAFIA nel MONDO

 
 
 

Video del dott. Rath sulla Mafia sanitaria

 

Revisione alla FED” : ecco come presta i soldi gratis a pochi individui e organizzazioni - By Loris Palmerini - 21 Luglio 2011
Quello  riportato sotto è la traduzione dell’articolo originale del Senatore Sanders del Senato americano.
Tradotto da Andrea Lunardon, amico e traduttore professionista, e’ una pietra miliare della storia economica e politica degli ultimi 5 secoli.
Esso smaschera un sistema segreto di potere che permette ad alcuni individui ed organizzazioni di comperare interi stati o di deciderne la bancarotta.
I nomi che compaiono hanno ricevuto centinaia di miliardi di dollari a tasso quasi nullo, in realtà un tasso “segretato”.
Per fare un termine di paragone, se il popolo italiano potesse fare altrettanto, non avrebbe alcun problema economico.
Ed invece, come ho già spiegato, lo stesso debito pubblico italiano E’ FALSO, un trucco di bilancio perché realizzato da soci privati della Banca Italia vietati dallo statuto, riformato da Draghi che così si illude di aver sanato un illecito, lui che lavorava per la Goldman Sachs ed oggi chiede sacrifici.
Nella realtà si costringe mezzo pianeta a pagare interessi per  ripagare un debito fasullo, creato con artifici contabili.
Infatti, come  già diceva Giacinto Auriti, il valore del denaro è dato da chi lo usa e lo legittima con il proprio lavoro, i popoli stessi.
E’ evidente che se si privano i popoli delle proprie ricchezze, o ne se debilita’ la capacita’ economica, riducendoli in una spirale di debito, si commette una violazione dei diritti umani fondamentali, si distrugge il diritto al lavoro, il diritto alla libertà, se ne minaccia la salute.
Prepariamo dunque la rete internazionale per arrestare coloro che stanno riducendo il mondo alla fame attraverso lo strozzinaggio bancario a cui loro stessi non si sottopongono.
La prima revisione completa della Federal Reserve ha scoperto nuovi allucinanti dettagli su come gli Stati Uniti abbiano fornito la enorme somma di 16.000 miliardi di dollari con prestiti segreti per salvare ed imprese americane e straniere durante la peggiore crisi economica dalla Grande Depressione. Un emendamento del senatore Bernie Sanders alla riforma di legge di Wall Street che passò un anno fa ha portato l’Ufficio Contabilità del Governo (GAO) a condurre lo studio questa settimana. ”Come risultato di questa verifica, ora sappiamo che la Federal Reserve ha fornito più di 16.000 miliardi dollari come assistenza finanziaria totale ad alcune delle maggiori istituzioni finanziarie e società negli Stati Uniti e in tutto il mondo”, ha affermato Sanders. ”Questo è un chiaro caso di socialismo per i ricchi e forti, e di individualismo nei confronti di tutti gli altri che devono camminare solo con le proprie gambe.”
Tra i principali risultati dell’indagine troviamo che la Fed ha unilateralmente fornito migliaia di miliardi di dollari in aiuti finanziari a banche e società straniere dalla Corea del Sud alla Scozia, secondo il rapporto del GAO. ”A nessuna agenzia del governo degli Stati Uniti dovrebbe essere consentito il salvataggio di una banca o società straniera senza l’approvazione diretta del Congresso e del presidente”, ha affermato Sanders.

Il braccio investigativo del Congresso, al di sopra delle parti e dei partiti, ha anche stabilito che la Fed non ha un chiaro sistema per affrontare i conflitti di interesse, nonostante il serio rischio di abusi.  Infatti, secondo il rapporto, la Fed ha applicato deroghe al conflitto di interessi a dipendenti e appaltatori privati in modo che potessero mantenere gli investimenti nelle stesse società e istituzioni finanziarie che hanno ricevuto prestiti di emergenza.
Ad esempio, l’amministratore delegato di JPMorgan Chase operava tra i direttori della Fed di New York nello stesso momento in cui la sua banca riceveva oltre 390 miliardi dollari in aiuti finanziari dalla Fed.  Inoltre, la JP Morgan Chase ha attuato come una delle banche di compensazione per i programmi di prestito d’emergenza della Fed.

In un’altra scoperta inquietante, il GAO ha detto che il 19 settembre 2008 a William Dudley, che ora è il presidente della Fed di New York, è stata concessa una deroga per permettergli di mantenere i suoi investimenti in American International Group (AIG) e General Electric (GE) nello stesso momento in cui AIG e GE ricevevano prestiti d’emergenza.  Una delle ragioni per cui la Fed non ha obbligato Dudley a vendere le sue partecipazioni, secondo la perizia, era che l’operazione avrebbe potuto dare l’apparenza di un conflitto di interessi.
Per Sanders, la conclusione è semplice. ”A nessuno che lavora per una società che riceve aiuti finanziari diretti da parte della Fed dovrebbe essere consentito di sedersi al tavolo d’amministrazione della Fed o essere assunto dalla Fed,” ha detto.
L’indagine ha anche rivelato che la Fed ha destinato la maggior parte dei programmi di emergenza suoi prestiti a imprenditori privati, molti dei quali sono stati anche i destinatari di prestiti inizialmente a bassissimo interesse e poi divenuti segreti.
La Fed ha praticamente destinato tutte le operazioni dei programmi di prestito d’emergenza ad imprese private come
JPMorgan Chase, Morgan Stanley e Wells Fargo.  
Le stesse imprese hanno anche ricevuto migliaia di miliardi di dollari in prestiti della Fed a tassi d’interesse quasi nulli. Complessivamente circa due terzi dei contratti che la Fed ha concluso per gestire i suoi programmi di prestito d’emergenza sono avvenuti senza gara d’appalto. Con la Morgan Stanley è stato concluso il più grande contratto senza gara d’appalto, del valore di 108,4 milioni dollari, per aiutare a gestire il salvataggio di AIG da parte della Fed.

Una indagine più dettagliata del GAO su potenziali conflitti di interesse nella Fed è già prevista per il 18 ottobre, ma Sanders ha detto che una cosa è già evidente. ”La Federal Reserve deve essere riformata per soddisfare le esigenze delle famiglie dei lavoratori, non solo degli amministratori delegati di Wall Street.”

Ecco perche' e come, a
ll'inizio del ventesimo secolo, il gruppo Rockfeller, controllava già molte banche e la maggior parte del commercio di petrolio negli Stati Uniti e in molti altri paesi.

Sulla base di questi trilioni di dollari di reddito accumulati, questo gruppo d'investitori, ha trovato una nuova area di mercato: il corpo umano ed animale.

Attualmente il gruppo Rockfeller controlla più di duecento ditte farmaceutiche, è dietro alle più grandi e influenti istituzioni finanziarie del mondo.

Il 50% dei personaggi della prima amministrazione Bush era formato da alti funzionari di ditte farmaceutiche. Donald Rumsfeld, ministro della guerra, è stato direttore di parecchie multinazionali farmaceutiche”.

Questi grandi gruppi, Hanno sponsorizzato (pagato) le campagne delle elezioni presidenziali dei vari candidati a presidenti degli USA, i quali una volta insediati alla Casa bianca, hanno eseguito gli "consigli-ordini" ricevuti....e cio' e' successo e succede anche in altri stati del mondo...

“Ormai i Gruppi criminali stanno condizionando l'intero pianeta ai loro voleri. Hanno poteri immensi. Posseggono le fonti d'energia, l'agricoltura, il commercio, anche quello delle sementi, degli alimenti, delle armi; hanno il totale dominio della medicina, dei canali d'informazione, Radio, TV, giornali, Universita', scuole, centri di ricerca, ecc...

Si sono arrogati il diritto di batter moneta, (chiedono pure interessi inesistenti), che hanno espropriato alle nazioni, e comandano gli stessi governi del pianeta con la corruzione ed il ricatto.

Per poter vincere questa battaglia e ri-guadagnarci la libertà di vivere in salute, abbiamo bisogno di un grande movimento popolare che sostenga la Libertà di Cura oltre che la diffusione delle Medicine Naturali, e che il potere di questi gruppi criminali sia tolto dalle loro mani e ridato agli Stati (cioe' a noi cittadini), i quali (cittadini e Stati) devono sganciarsi dalla dipendenza (comperata a fior di tangenti e posizioni di potere) dalle multinazionali, dai farmaci e dai vaccini, e quindi da questi operatori occulti (ma non troppo) che distruggono la Natura, ed i corpi umani ed animali, dalla malasanita' e dalla farmacopea sintetica, che mantiene malati purtroppo tutti coloro che ne fanno uso, poteri che oggi imperano in tutto il mondo in modo totale.

Qualcuno sta vuotando il sacco, "Notizie Shock" :
Clamoroso: si riapre il caso Kennedy, "l'assassino e' innocente"
http://www.wallstreetitalia.com/article/1335789/la-svolta/clamoroso-si-riapre-il-caso-kennedy-l-assassino-e-innocente.aspx
Dettagli shock sugli sporchi affari di Goldman Sachs in Grecia
http://www.wallstreetitalia.com/article/1335817/crisi-euro/dettagli-shock-sugli-sporchi-affari-di-goldman-sachs-in-grecia.aspx
Gheitner arrestato ?
http://www.prisonplanet.com/geithner-arrested-116-major-bank-resignations-what-the-finance-is-this.html
Le dimissioni dei banchieri sono arrivati a 125 !
http://americankabuki.blogspot.com/2012/03/115-resignations-from-world-banks.html
Fbi, capri espiatori e strani collegamenti con terroristi
http://www.prisonplanet.com/washington-dc-fbi-foils-own-terror-plot-again.html

Film: Inside the Job

 


Osservazioni della Associazione per la Ricerca e la  Prevenzione del Cancro
.
Cenni storici.
"Nei primi decenni del secolo scorso alcuni avvenimenti hanno segnato il destino della medicina per almeno un secolo.
All'inizio del ventesimo secolo il gruppo di Rockefeller controllava già la maggior parte del commercio di petrolio negli Stati Uniti e in molti altri paesi. Sulla base di questi trilioni di dollari di reddito, questo gruppo di investitori ha trovato una nuova area di mercato: il corpo umano.

Il profitto o il ritorno su questo investimento dipendeva dalla brevettabilità delle medicine farmaceutiche inventate. I profitti da trilioni di dollari di questa nuova industria di investimento sono stati usati per convertire sistematicamente la medicina in un commercio farmaceutico guidato dall'investimento.
Nel giro di pochi decenni, la medicina è caduta sotto il controllo di questi gruppi di interesse attraverso la loro influenza nelle scuole di medicina, nei media e nell'arena politica".

Nel frattempo la psichiatria (che, non dimentichiamolo, è una branca della medicina) stava preparando le teorie della razza e dell'eugenetica. "Nel 1905, basandosi sulle teorie espresse da Malthus, Kraepelin e Spencer, Rüdin (uno dei più autorevoli psichiatri tedeschi. N.d.A.) fonda la Società per l'Igiene della Razza, costituita al fine di ottenere la purezza razziale. Rüdin è il primo promotore delle teorie di psichiatria genetica.
La follia, ogni aberrazione e la superiorità o inferiorità razziali, secondo Rüdin sono determinate dalla trasmissione genetica".
Quasi trent'anni più tardi, Rüdin salutò l'ascesa di Hitler come l'occasione che la storia dava alla psichiatria per la realizzazione dei suoi ideali.
"La presenza medica dominante nel programma di sterilizzazione nazista fu il dottor Ernst Rüdin, uno psichiatra di fama internazionale... Allievo in origine del grande psichiatra classico Emil Kraepelin. Rüdin divenne uno stretto collaboratore di Alfred Ploetz nella fondazione della Società Tedesca per l'Igiene Razziale. Rüdin fu un ricercatore infaticabile e vide come una sua missione l'applicazione di leggi mendeliane e di principi di eugenetica alla psichiatria".

Per completare il quadro di quel momento storico manca ancora un elemento: i soldi. E' ormai storia che i finanziatori dell'ascesa al potere di Hitler sono stati i gruppi petrolchimici-farmaceutici.
E precisamente: il gruppo Rockefeller in America, Rothschild in Inghilterra e I. G. Farben in Germania.
Per quanto riguarda quest'ultimo, il tribunale di guerra di Norimberga nel 1946/47 ha stabilito che la seconda guerra mondiale non sarebbe stata possibile senza di esso. Come conseguenza, I. G. Farben è stato tagliato in Bayer, Basf e Hoechst ed alcuni dei relativi responsabili sono stati dichiarati colpevoli di guerra contro il diritto internazionale, omicidio di massa, sfruttamento e saccheggio internazionali della proprietà privata e pubblica in paesi stranieri e di altri crimini contro l'umanità.

Hitler muore, ma i responsabili dei gruppi petrolchimici-farmaceutici americano e inglese continuano ad espandere il loro potere indisturbati.
Attualmente il gruppo Rockefeller controlla più di 200 ditte farmaceutiche, è dietro ad alcune delle più grandi e influenti istituzioni finanziarie del mondo, compresa la Chase Manhattan Bank.

Possiede la Exxon ed altre aziende petrolchimiche multinazionali. Inoltre controlla molti media, compreso Time Warner, CNN ed una enorme rete di giornali, radio e TV.
Il reddito di questo gruppo sorpassa da solo il prodotto nazionale lordo della maggior parte delle nazioni del pianeta.
Nel 1972 il gruppo Rockefeller fonda la Commissione Trilaterale per tutelare i suoi interessi finanziari in tutto il mondo. Ad essa appartengono personaggi dell'alta finanza di USA, Europa e Giappone.
L'obiettivo della Commissione Trilaterale è di generare un "Nuovo Ordine Mondiale"; il che essenzialmente significa sottomettere il pianeta agli interessi del cartello petrolchimicofarmaceutico- finanziario. Non hanno fatto mai alcun segreto sulle loro idee, tanto è vero che hanno anche pubblicato un sito: www.trilateral.org. Anche se le sue riunioni avvengono poi sempre a "porte chiuse"...

Il 50 % dell'amministrazione Bush era formato da alti funzionari di ditte farmaceutiche. Donald Rumsfeld, il suo ministro della guerra è stato il direttore generale di parecchie multinazionali farmaceutiche.
Su questo intreccio di politica, finanza, guerre e ideologie soppressive mondialiste si sviluppa e prospera l'industria farmaceutica.
"Uno dei problemi primari affrontato da questa industria era la concorrenza dei prodotti naturali per la salute. Era chiaro al mondo scientifico che senza queste molecole (vitamine), essenziali al metabolismo cellulare, le cellule non avrebbero funzionato correttamente e ciò sarebbe stato l'origine della malattia.

Gli strateghi degli investimenti farmaceutici lo hanno capito ed hanno intrapreso una campagna globale per ostacolare che queste informazioni salva-vita diventassero ampiamente disponibili alle persone del mondo intero. Ma far tacere queste informazioni era soltanto il primo punto.
Ulteriori punti strategici per sviluppare il fraudolento schema commerciale farmaceutico hanno incluso il discredito delle informazioni sanitarie su queste terapie naturali non brevettabili e infine la messa fuori legge di ogni asserzione sui sistemi naturali curativi e preventivi.
Tutte queste misure hanno avuto soltanto uno scopo: proteggere l'industria farmaceutica di investimento basata sulle medicine brevettabili, che riguardano soltanto i sintomi, dalle terapie naturali non brevettabili che sono essenziali per ottenere la salute cellulare. Nel forte contrasto, i fatti scientifici circa le molecole naturali essenziali per le funzioni cellulari di base e descritte nei manuali di biologia, sono materia di vita o di morte per questo intero commercio di investimento.

Se le malattie potessero essere evitate ottimizzando la salute cellulare con le molecole non brevettabili naturali, ciò minaccerebbe la base stessa dell'intero affare farmaceutico di investimento sulle malattie. Una malattia che è evitata o sradicata sarà semplicemente un mercato in meno.
Di particolare importanza è riflettere sull'influenza dell'industria farmaceutica sulla professione medica. Attraverso la fondazione di facoltà di medicina private negli Stati Uniti, comprese le cosiddette università della "Ivy League" come Harvard, Yale, la clinica Mayo ed altre, l'industria farmaceutica di investimento ha semplicemente COMPRATO l'opinione medica in tutto il mondo.

Sempre di più, l'insegnamento delle terapie mediche si è concentrato sulle medicine chimiche ed, allo stesso tempo, i trattamenti sanitari naturali sono stati banditi efficacemente come "antiquati".
Ogni medico che si è laureato nelle ultime decadi ha imparato appena che il primo premio Nobel per il ruolo di vitamina C nel metabolismo cellulare è stato assegnato nel 1937.
Quindi, durante più della metà di un secolo, generazioni di milioni di medici finirono l'università senza alcuna conoscenza circa il ruolo di salva-vita e di beneficio per la salute delle vitamine, dei minerali e degli oligoelementi".
Tratto da: kancropoli

Video Cankropoli e le cure alternative
 

 

 


Multinazionali, Governi e OMS: sono il VERO ostacolo alla Salute Umana ed Animale.
L’Organizzazione Mondiale della Sanità è lo strumento che permette alle multinazionali di raggiungere i loro scopi e i loro profitti commerciali. Il  “complesso industriale-governativo” è sempre presente qualunque sia il sistema che si studi.  A volte in maniera sottile, a volte palese, ma è costante. Cerchiamolo e lo troveremo.
La coppia Multinazionalio­Governina è la pietra angolare della Mafia mondiale. Nel sistema mafioso, in cui il rispetto della gerarchia è di rigore, non esistono famiglie con un solo genitore.
Multinazionalio fornisce il denaro necessario per fare eleggere Governina, che, a sua volta, fa approvare le leggi che assicurano i profitti di Multinazionalio. Soldi e potere vanno sempre d’accordo: sono indissociabili.
Questa stessa collaborazione industriagoverno si ritrova a livello mondiale, come prodotto del governo internazionale dell’ONU.
Il Padrino è Finanzio, il finanziere mondiale, che sta nel settore della sanità (tra gli altri) per ricavarne profitti.
Il  suo motto è il seguente:
PIÙ PAZIENTI CI SONO - PIÙ SPESSO SONO MALATI - PIÙ A LUNGO SONO MALATI - PIÙ SI GUADAGNA
Per concretizzarlo più in fretta, avvelena gli alimenti (industria agroalimentare) e inquina la terra, l’acqua e l’aria (industrie chimiche). La Donna è l’Organizzazione Mondiale della Sanità (O.M.S.), cioè il ministero mondiale della sanità. E la fedelissima sposa di Finanzio e, come ogni buona madre, passa per una brava persona, preoccupata del bene altrui. Definisce la salute come “uno stato di benessere fisico, mentale e sociale”.
Dà l’impressione di essere al di sopra delle meschinità e delle ristrettezze dei governi nazionali, riconosce l’importanza del mentale e del sociale, sostiene le medicine dolci... ma se ci mettiamo gli occhiali della coscienza vediamo che la salute per tutti, versione O.M.S., comporta la medicalizzazione e le vaccinazioni obbligatorie, cioè la malattia per tutti, e ci accorgiamo che agisce sotto la tutela dei grandi finanzieri.
Tratto da: G. Lanctòt, La mafia della Sanità, Amnta -MacroEdizioni, Giaveno - Sarsina 1997

vedi anche: BIG PHARMA  = CASE FARMACEUTICHE - Lista delle principali + Il Dominio del Mondo

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Una popolazione di "pecore":
Il controllo poliziesco esercitato sul e nel "branco" umano, il quale si autocontrolla ormai da solo, va ben al di la' dei soldati, poliziotti in divisa, o quello degli amministratori dei vari Governi; in realta' esso inizia dai genitori condizionati che impongono ai loro figli il proprio condizionamento  e li spingono a seguire le norme sociali, religiose, politiche, economiche e culturali insegnate ed imposte da queste famiglie degli
Illuminati.
La creazione della "prigione mentale" ed emotiva che blocca e bracca il 99% dell'umanita' (il "branco"), procede in modi sempre piu' subdoli e nascosti ai piu', e senza che la popolazione se ne accorga...
Una volta che la mentalita' del branco esercita funzioni di controllo all'interno del branco stesso, si entra nella successiva fase di imprigionamento della coscienza umana, a quel punto si creano fazioni all'interno del branco stesso e le si spinge a farsi la guerra; cio' si ottiene creando "diversi" sistemi di credenze (
religiose, politiche, partitiche, economiche, finanziarie, ecc.), pur non essendo diversi, ma cosi' appaiono a coloro che ignorano le cose e che vivono con emotivita' tutti gli gli "ismi" e naturalmente spingendoli al continuo confronto e conflitto, anche e non solo armato....
La visione che la popolazione che vive nel recinto mentale e' cosi' bassa e limitata, che non riesce ad essere autosufficiente in nulla, ma deve sempre dipendere dal "maestro", guru, prete, medico, psicologo, amministratori, politici, poliziotti, eserciti....tutte categorie sedotte e compromesse piu' o meno in buona fede, con queste famiglie degli
Illuminati.
Le famiglie degli Illuminati sono riuscite ad inculcare nelle menti manipolate dei loro ignari sudditi (vedi: S) , e per farlo hanno "loro" dettato ed istituito le Norme, Leggi, che li aiutano nei loro subdoli intenti, in modo che i sudditi di questo Impero terrestre MALVAGIO, "credano per fede" CHE quelle NORME SONO STATE INVENTATE per il LORO BENE....e quindi esse vanno assolutamente osservate, pena l'essere considerati "criminali".
E la medicina ufficiale non e' da meno, tutto cio' che non e' sotto suo controllo assoluto da parte degli enti, che controllano ed ordinano cio' che e' bene e cio' che e' male, per la salute o malattia di umani, animali e vegetali, NON DEVE essere divulgato, praticato, insegnato; ecco come hanno fatto per far divenire "criminali" le medicine dolci, cioe' la Medicina Naturale;
Solo recentemente e grazie ad un certo "risveglio" di alcuni di questi sudditi...che hanno richiesto e richiedono a gran voce le medicine alternative, "loro" si sono dovuti adeguare, e quindi le stanno a poco a poco accentando in parte, ma soprattutto controllandole, mettendole SOLO in mano ai "medici" che "loro" controllano attraverso i vari "ordini dei medici" (vedi anche le recenti disposizioni di legge in materia di fitoterapia, omeopatia, chiropratica, ecc.) che "loro" controllano e dirigono", attraverso gli "enti" della sanita', OMS, FDA, CDC, ISS, universita',  ordini dei medici, scuole di "aggiornamento" dei medici....farmacisti, che "essi stessi" hanno inventato,.ecc.
Commento: (S) -
Con "imperialismo culturale" si intende l'imposizione di uno stile di vita, di una medicina, di una tecnologia, di una finanza, di una religione, di una lingua ecc., e conseguentemente di una cultura da parte di una nazione (o gruppo lobbistico od etnico) nei confronti di un'altra.
Strumenti dell'imperialismo culturale sono il potere economico, farmaceutico, alimentare, politico e militare. Queste forme di potere possono essere impiegate dalla nazione o gruppo di pressione dominante, a seconda dei casi singolarmente o contemporaneamente.


L'F.D.A. (USA) ha TENUTO NASCOSTE le PROVE della PERICOLOSITÀ dei CIBI TRANSGENICI....
 e di molti Farmaci e Vaccini   (vedi la trasmissione Report - Rai3 del 20704/08)

Gli esperti di vaccini del CDC, hanno spesso conflitti di interesse
- 18/03/2010  
vedi Danni dei Vaccini + Contro Immunizzazione + OMS + Ministeri  della sanita' ed altri enti anche internazionali, informati sui gravi Danni dei Vaccini...ammettono che NON fanno controlli sui Vaccini e sui farmaci... +  ISS +  Ordini dei medici +  Mafia sanitaria

Quindi salvo che non vi ribelliate a questa Dittatura in-sanitaria, non avete scampo, siete solo degli schiavi !
Council on Foreign Relations - WikipediaMa intanto ora voglio, anzi esigo, che vi alziate dalla vostra sedia, andiate alla finestra, la apriate, mettiate fuori la testa ed a costo di farvi prendere per matti gridiate: "Sono incazzato nero, e tutto questo non lo accettero' più".

vedere anche:  Mappa del Sito (Indice argomenti) + COMUNICATO STAMPA +
FORUM sul pericolo dei Farmaci e delle Case Farmaceutiche

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

FARMACI e PROTOCOLLI per Bambini (da Panorama di Apr. 2008)
SOLO il 2 % degli studi clinici per testare i farmaci a scopo pediatrico, si basa su Comitati di Controllo Indipendenti (non legati ad industrie farmaceutiche), per valutare l’eventuale presenza di reazioni avverse.
Questo e’ quanto emerge da un’analisi, effettuata dall’Universita’ di Nottingham (UK) ed apparsa sulla rivista Acta Pediatrica di 739 trial internazionali  effettuati fra il 1996 ed il 2002, ed alcuni test comprendevano anche adulti assieme ai bambini…
Mentre il 74 % degli studi pubblicati descriveva il modo in cui era stato condotto il monitoraggio sulla sicurezza, solo 13 su 739 avevano comitati composti da membri NON arruolati dalle aziende farmaceutiche !
Reazioni avverse ai medicinali (fra cui l’ipertensione, emorragie, insufficienza renale, psicosi, ecc.) sono state segnalate in circa 37 % dei trial; nell’11 % le reazioni erano da moderate a serie, e 6 studi clinici sono stati interrotti precocemente a causa della grave tossicita’ del farmaco; non a caso erano anche quelli con comitati di controllo indipendenti !

La Descrizione del meccanismo che nel secolo scorso permise ai grossi capitali finanziari di impadronirsi dell’intero sistema medico americano, attraverso il controllo dell’insegnamento universitario. I Rockefeller amavano chiamarla “filantropia efficiente”.
Purtroppo li medico che volesse domandarsi oggi da dove nascano tante di quelle “certezze” che gli vengono contestate .... da chi non si fida più della medicina ufficiale, dovrà risalire di quasi un secolo per trovarne l’origine.
D’altronde, è lui stesso ad insegnare che il miglior rimedio contro una malattia non sia la semplice rimozione del sintomo, ma quella della causa stessa.
La trovate su: www.luogocomune.net  - By Massimo Mazzucco 

INVENTORI di MALATTIE, anche con gli ALIMENTI CONTAMINATI (Video)
 

 

vedi anche:
http://www.youtube.com/results?search_type=&search_query=cancro+ieri+ed+oggi&aq=f
http://www.youtube.com/results?search_type=&search_query=cancro+e+medicina+naturale&aq=f

Ecco cosa afferma il dott. F. Franchi:
"Il più grande ostacolo al progresso della scienza è il monopolio che ne fanno gli esperti, tra i quali si crea una rete (il cosiddetto establishment) che controlla i fondi per la ricerca, le pubblicazioni, gli incarichi accademici, le royalities per i test ed i farmaci, e mira a mantenere la sua posizione dominante di successo evitando per quanto possibile che altre idee, altre soluzioni, altre teorie possano filtrare scalzando le loro.
La censura c’è, e mentre una volta i "dissidenti" venivano fisicamente eliminati, oggigiorno lo stesso effetto viene ottenuto escludendoli dal circuito scientifico e mediatico che conta. Viene incoraggiata la raccolta di dati, una massa di dati sempre crescente, mentre scoraggiata è la loro elaborazione critica".
Tratto da: http://www.dissensomedico.it 

EMEA ha legami con l'Industria Farmaceutica
Roma, 09 giu 2006 - "Nessuno ha ricordato una cosa: l'Emea, l'agenzia europea del farmaco, non dipende dall'amministrazione comunitaria della sanità ma da quella dell'industria. Un distinzione che dovrebbe far riflettere. A Bruxelles la forza delle lobby è grandissima". L'osservazione è di Luca Poma, portavoce di "Giu' le mani dai bambini", Comitato sui disagi dell'infanzia che raggruppa quasi cento associazioni di volontariato e promozione sociale. "Continuano a trattare i bambini come fossero, dal punto di vista metabolico, degli adulti", protesta Poma: è "assurdo somministrare ai bambini  farmaci pensati per gli adulti.
Soprattutto il Prozac, psicofarmaco molto forte, che richiede prudenza nella somministrazione anche negli adulti". Prudenza che "sarebbe stato naturale attendersi, soprattutto dopo drammatici fatti di cronaca avvenuti negli Stati uniti - come le stragi nelle scuole causate da ragazzi in cura antidepressiva - ma che non è stata usata".
Fonte: DIRE

Le case farmaceutiche non sono obbligate a pubblicare TUTTI i risultati delle loro ricerche....- Gen. 2009
«Dalle sperimentazioni risulta che il risultato complessivo della nuova generazione di antidepressivi è sotto la soglia consigliata dei criteri clinicamente significativi», scrivono gli scienziati. Kirsch sottolinea, inoltre, la necessità di cambiare il sistema attuale, che permette alle case farmaceutiche di non pubblicare una parte dei dati delle loro sperimentazioni:
«La frustrazione sta in questo - dice Kirsch -. Rende difficile determinare se i farmaci funzionino. Le
case farmaceutiche dovrebbero essere obbligate, quando commercializzano un nuovo prodotto, a  pubblicare tutti i dati». Stavolta, per accedere alle informazioni, gli scienziati si sono avvalsi del Freedom of Information Act, la legge sulla trasparenza.
http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/scienza/grubrica.aspID_blog=38&ID_articolo=607&ID_sezione=243&sezione=News
 

L'aids e' la malattia chiamata Sindrome Di Immunodeficienza Acquisita, ma con che cosa ?
Con le vaccinazioni effettuate negli anni 1970 nelle nazioni del Centro Africa, si sono indebolite immunitariamente milioni di persone che successivamente negli anni 1980 si sono ammalate di Aids  !! Forse questa guerra batteriologica e' stata studiata a tavolino, per mantenere i neri sotto il dominio delle multinazionali di Farmaci e Vaccini -
Nel 2006 ormai nel mondo vi sono quasi 50 milioni di individui ammalati (dati OMS) ed il 75% e' in Africa......

L'Aids e' stato INVENTATO con il VACCINO ORALE per la Polio in Africa:
http://www.biasco.ch/originedelmale/download/files/Tgcom2.pdf
Come Nasce la Malattia ? +  Dove e perché Nasce la Malattia ?
CONFLITTI SPIRITUALI
INFIAMMAZIONE (conCausa di TUTTE le malattie)
La Bugia Pasteuriana  (di Pasteur)
  
Statistiche Ministero manipolate
La TEORIA dei GERMI che causano le malattie e' FALSA !

Caccia alle STREGHE
 

 

COMUNICATO STAMPA  (Guerra Elettronica e non, contro il ns Portale ed altri siti web...)

La Medicina della MORTE
(medicina ufficiale) da uno Studio/Ricerca del Nutrition Institute of America Inc,  e' emerso che nei soli USA ogni giorno per errori medico/sanitari.... "cadono 6 Jumbo al giorno".....
Sempre negli USA, se riconoscessero l'effettivo numero di errori e di sbagli, che e' circa 20 volte superiore a quello riportato dalle statistiche ufficiali, gli ospedali sarebbero soggetti ad accurate indagini giudiziarie...

Legami segreti
tra organizzazioni di pazienti e compagnie farmaceutiche:
Fonte: Inchiesta del Philadelphia Inquirer, il quotidiano statunitense The Philadelphia Inquirer ha pubblicato  un'inchiesta sui legami quasi mai dichiarati di sei organizzazioni non-profit, che affermano di agire nell'interesse dei pazienti di altrettante malattie, e le compagnie farmaceutiche. Le sei organizzazioni, che lo scorso anno hanno ricevuto complessivamente
29 milioni di dollari in donazioni dalle industrie farmaceutiche.

Secondo le International Health Regulations, le linee guida dell’OMS (finanziata e controllata da Big Pharma) hanno carattere vincolante su tutti i 194 paesi firmatari dell’OMS nell’evento di un’emergenza pandemica del tipo atteso il prossimo autunno, quando emergerà la seconda ondata, più aggressiva, del virus H1N1 – che è stato bioingegnerizzato in modo tale da assomigliare al virus influenzale spagnolo.
In breve: l’OMS ha il potere di costringere chiunque in quei 194 paesi a farsi vaccinare con il fucile puntato addosso, ad imporre quarantene e a limitare la possibilità di viaggio.

E per imporre queste direttive, si prepara una unica Polizia anche in Europa:
Eurogendfor è nata in Olanda il 18 ottobre 2007 col "Trattato di Velsen" (uno dei tanti trattati di cui i cittadini non sanno nulla)
Quindi il 12 Giugno 2011 entrerà in vigore questo Trattato di Velsen dove si stabilisce che la nuova Polizia Europea (EGF):
- L’EGF godrà di una totale immunità:
- inviolabili locali, beni e archivi (art. 21 e 22);
- le comunicazioni non possono essere intercettate (art. 23);
- i danni a proprietà o persone non possono essere indennizzati (art. 28);
- i gendarmi non possono essere messi sotto inchiesta  dalla giustizia dei paesi ospitanti (art. 29).

Come si evince chiaramente, una serie di privilegi inconcepibili in uno Stato di diritto.
L’articolo continua su:
 http://freeyourmindfym.wordpress.com/2011/04/29/carabinieri-europei-con-licenza-duccidere/

Visionate il video da comparare all'articolo sopra indicato, del TG1 riguardo la cessione della costituzione e sovranità italiana all'ONU, promossa dal nostro caro presidente Napolitano, siamo ancora cittadini o cosa stiamo diventando ? in uno stato di diritto lo sciopero è legittimo, in uno stato privo di diritto cosa è lo sciopero/manifestazione ?
http://www.youtube.com/watch?v=Nu9UlYlO5KE

 

Il dr. R. G. HAMER  (medico tedesco) e' stato finalmente LIBERATO da qualche mese dalla prigione !
Era
stato incarcerato, per diversi anni, perche' curava i malati di cancro NON secondo il "protocollo" dei
Produttori di farmaci...... 
Il dr. Nacci (medico Italiano) e' stato costretto a chiudere il suo sito web, ed e' anche stato richiamato dall'Ordine dei Medici, in quanto NON curava i suoi malati come vuole l'Ordine.....il protolollo delle sostanze tossiche della Chemio terapia..
Scaricate Gratis qui il suo Libro  +  Seria Ricerca sul Cancro  +  Ricercatori Osteggiati
Libro dell'Oncologo dr. T. Simoncini (prenotatelo qui) ....altri medici sono stati radiati dall'ordine, perche' utilizzano "protocolli" diversi da quelli emanati ufficialmente... protocolli che sono .....all'unisono.... ideologicamente..... con le case farmaceutiche e cosi' l'inquisizione medica continua....
.

Malauguratamente il ricorso alla medicina ufficiale terapeutica (salvo la chirurgia, la traumatologia e la rianimazione), detta "allopatica",  costituisce di per se' una delle cause principali di morte, nonche' il modo piu' costoso di morire !  vedi anche Danni Iatrogeni
Al contrario con le InFormAzioni di questo Portale, camminerete assieme anche alla Vostra Famiglia, nella Perfetta Salute ! cosi' saremo sempre di piu':  in Italia oltre 11 milioni di persone utilizzano le medicine dolci. Tutto cio' fara' risparmiare agli Stati, enormi somme di denaro, che oggi purtroppo confluiscono, in maggior parte, nei fatturati delle case produttrici di farmaci e vaccini !!  -  vedi:
Danni dei farmaci e Collusioni Enti & Case Farmaceutiche

STOP alla RIPRODUZIONE in LABORATORIO di ESSERI UMANI ! 
NO ai brevetti sugli Esseri Viventi, ne' su parti di essi !
La VITA (minerale, vegetale, animale, umana) NON si brevetta in quanto le Creature terrestri,
non appartengono agli uomini, ma appartengono alla Terra stessa !!
Attenzione alle Multinazionali, esse sono il nostro vero nemico, in quanto esse lavorano fuori Etica !
Declino della societa' umana

12 MILA Cause giudiziarie all'anno (solo in Italia nel 2003) come negli USA, CONTRO i medici !
In Italia 320.000 malati all'anno subiscono danni evitabili in seguito alle "cure mediche", pari al 4% dei ricoverati negli ospedali.  
I
morti in Italia per errori medici sono circa 35.000
!
.......e poi parlano di "preparazione universitaria" dei medici......certo, ma essi NON sono preparati sulle cause VERE delle malattie, altrimenti non starebbero in questo "buco nero"..... di incompetenza ed imperizia professionale !
Eccetto la Traumatologia, la Chirurgia d'urgenza e la Rianimazione, tutta la Terapeutica e' un completo
Fallimento
!

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

COSA fare per contrastare i PRODUTTORI di VACCINI e FARMACI
Danni dei farmaci e Collusioni Enti & Case Farmaceutiche

Ecco come ci ingannano e cosa possiamo fare per contrastarli.
http://tinyurl.com/45ocy
http://www.nybooks.com/articles/17244
Il libro di Marcia Angell., non e’ una qualunque... e’ il direttore capo del New England Journal Of Medicine !!!
http://www.nybooks.com/authors/10553
http://www.hms.harvard.edu/dsm/WorkFiles/html/people/faculty/MarciaAngel.html
(cit.) "There is no question in my mind that medical researchers, educators, and clinicians have been corrupted by their close and lucrative ties to industry"
http://www.nybooks.com/articles/17649
"We certainly are in a health care crisis"
http://www.pbs.org/healthcarecrisis/Exprts_intrvw/m_angell.htm

http://www.giulemanidaibambini.org/ricercascientifica.html  
http://www.soschild.org/ - Data Base Europeo, sui danni degli PsicoFarmaci sui giovani
http://www.malasanita.it/ Dove rivolgersi per la malaSanita’in Italia

Chi continua a negare l'evidenza a questo punto, non può che essere un complice delle ditte farmaceutiche 
Possiamo capire che se un medico legge questa pagina egli possa sentirsi molto turbato, dato l'indottrinamento ricevuto all'Universita', come se tutto cio' che gli hanno insegnato in quella sede fosse la verita' assoluta) !, ma cosi' NON e', anzi la realta' supera anche la fantasia....
Per altre informazioni vedi anche la Mappa del sito


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Il Senatore Bill Frist (USA)
Era il giugno del 2000. Un gruppo di 52 fra scienziati, medici, funzionari della sanità e del governo USA si riunisce di nascosto in una località fuori mano, il centro metodista di conferenze Simpsonwood: un luogo isolatissimo, tra le foreste lungo il fiume Chattahoochee.
Sono stati convocati segretamente dal Center for Disease Control (CDC) l'autorevole e "rispettatissimo" organo statale che veglia sulle epidemie e la sicurezza dei farmaci: il cuore dove la "scienza e la moralità più alta si congiungono al servizio del bene pubblico".
Ma stavolta il CDC invita i partecipanti a mantenere il massimo segreto sulla discussione; vieta perfino l'uso di fotocopiatrici (come nell'URSS di Breznev) per scongiurare fughe di notizie.
Fra i presenti ci sono alti funzionari del Food and Drug Administration (FDA), il massimo specialista di vaccini dell'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità, un organo dell'ONU) di Ginevra, e parecchi capi dell'industria farmaceutica, Glaxo-Smithkline, Merks, Wyeth, Avensis.

Lo scopo della furtiva riunione: discutere il rapporto con cui Tom Verstraeten, l'epidemiologo del CDC, ha scoperto una relazione fra la somministrazione di vaccini per le malattie dell'infanzia e l'esplosione di casi di autismo infantile in America.
L'epidemiologo ha condotto la sua ricerca consultando i massicci archivi del CDC, che contengono le cartelle cliniche di 100 mila bambini.
La relazione fra le vaccinazioni e la crescita di casi di disturbi mentaliautismo, iperattività e "disordine da deficit d'attenzione" (per cui milioni di bambini americani vengono trattati con antidepressivi tipo Prozac)   - è subito saltata agli occhi del ricercatore.
Ancora più stupefacente, l'epidemiologo ha scoperto tutta una serie di rapporti, studi clinici e relazioni scientifiche  precedenti, risalenti anche a 40 anni prima, che mettevano in guardia non già solo contro i sieri vaccinali in sé, bensì anche contro la sostanza largamente usata nei vaccini come conservante, fungicida e antibatterico: il Thimerosal.
Si tratta di un composto del mercurio prodotto dalla Eli Lilly, la cui neurotossicità è nota da decenni agli studiosi seri.

Già nel 1935 i ricercatori della Pittman-Moore (un'azienda farmaceutica  oggi scomparsa), provati sui cani dei vaccini zootecnici contenenti Thimerosal, sconsigliarono il prodotto "per essere usato nei sieri per animali".
Durante la seconda guerra mondiale la Difesa USA obbligò la Eli Lilly, produttrice dei vaccini per la truppa, a scrivere sulle confezioni: "veleno".
E la stessa Eli Lilly, nei suoi rapporti interni, aveva riconosciuto che il suo Thimerosal era "TOSSICO per le cellule dei tessuti" a concentrazioni di una parte per milione; nei vaccini per la truppa e l'infanzia, tuttavia, ne metteva concentrazioni 100 volte superiori.
La Russia (l'allora Unione Sovietica), dopo una ricerca epidemiologica condotta nel 1977, ha bandito da oltre venti anni il Thimerosal; immediatamente seguita da Giappone, Austria, Gran Bretagna e da tutti i Paesi scandinavi.
Non così la civile, democratica, superscientifica America.
La quale ha visto crescere l'autismo dei suoi bambini – malattia sconosciuta fino al 1943 – di ben 20 volte; specie dal 1991, quando il CDC ha raccomandato la somministrazione di tre vaccinazioni aggiuntive ai neonati a poche ore dalla nascita.
Da allora i casi di autismo sono passati, da 1 ogni 2500 bambini, a 1 ogni 166 fino ad arrivare nel 2009 a 1 su 100 bambini e non e' finita.....nel 2011 siamo gia' a 1 su 80 nuovi nati....

Ecco il motivo della riunione segreta di Simpsonwood: proteggere le grandi industrie farmaceutiche dalle cause legali per danni che sicuramente sarebbero piovuto a milioni, se la notizia fosse filtrata.
Il dottor Bob Chen, capo della sezione "sicurezza vaccini" del CDC, si congratulò in quella sede per "aver tenuto fuori della portata di mani meno responsabili delle nostre"...... la notizia sul Thimerosal.
Il dottor John Clements, il grande esperto immunologo dell'OMS, rimproverò il ricercatore Verstraeten: il suo studio, disse, "non andava nemmeno cominciato". Ora che c'era, col pericolo che circolasse, era urgente "gestire il danno".
Non il danno ai bambini, ma quello all'industria.......
Infatti. Immediatamente, il CDC ha finanziato uno studio alternativo dell' Institute of Medicine, con lo scopo di "escludere" ogni legame fra vaccini e autismo
Quanto a Versteaten, è stato assunto dalla Glaxo; e da allora è occupato soprattutto a seppellire le risultanze della sua ricerca in una nebbia di altri dati.

E le multinazionali farmaceutiche, intanto, si rivolgevano per soccorso ad un loro grande amico: il senatore Bill Frist, repubblicano, presidente della "maggioranza", super-destro alla Bush, autore di un libro allarmistico sul "terrorismo biologico", ovviamente "arabo".....
Nel giugno 2002, il senatore riuscì ad inserire in una serie di decreti sulla "Sicurezza della Patria" (minacciata dagli arabi) un codicillo che, di fatto, esentava la Eli Lilly e tutte le altre farmaceutiche da cause e querele per danni di genitori di bambini autistici (se n'erano già accumulate 4200).
Il giorno dopo, grata, le Eli Lilly comprava 5 mila copie del libro sul bioterrorismo musulmano, e staccava a Frist un contributo elettorale di 10 mila dollari.
Piccola parte degli 873 mila dollari che il senatore ha ricevuto in questi ultimi anni dalle industrie farmaceutiche.

Un anno dopo, il Senato ha cassato il codicillo di Frist, altresì detto "Eli Lilly Protection Act"; ma ancora nel 2005 Frist è riuscito a inserire, sempre in una legge contro il terrorismo, un comma che vieta ogni compensazione finanziaria per "bambini sofferenti di disordini cerebrali causati da vaccini".
E pare che abbia compiuto l'operazione d'infiltrazione legislativa, in tutto, cinque volte.
Si giustifica così: "le cause per danni sono di tale grandezza, che rischiano di far fallire le aziende produttrici di vaccini e pertanto ridurre la nostra capacità di fronteggiare un attacco biologico da parte di terroristi".
Le aziende hanno smesso di confezionare i vaccini con Thimesoral dal 2004, ma enormi dosi di vaccini tossici sono già state distribuite nei Paesi poveri. E al loro veleno, le multinazionali del farmaco hanno rinunciato a malincuore.
Il Thimesoral consente di conservare i vaccini per anni, e soprattutto di confezionarli in fiale che contengono dosi multiple, e sono perciò esposte a infezioni microbiche perché le boccette vengono penetrate da aghi più volte.
Queste grosse boccette a dosi multiple costano la metà delle fiale monodose, che sarebbero imperative.
Moltiplicate i pochi centesimo per i milioni di fiale e boccette mandate nel mondo (specialmente nel Terzo), e sono costi risparmiati di milioni di dollari.

L'argomento decisivo, per il business.
Il costo sociale è una Thimerosal Generation che ha ricevuto il vaccino al mercurio nella prima infanzia.
Mezzo milione di piccoli americani sono diagnosticati autistici, e il gruppo è rafforzato ogni anno da 40 mila nuovi malati; nel solo Stato dello Iowa l'aumento dell'autismo infantile è stato del 700 % dal '95 (oggi lo Iowa è stato il primo Stato a bandire il composto al mercurio).
"Le scuole elementari affondano sotto il peso dei tanti bambini che manifestano danni neurologici o immunitari", ha dichiarato Patti White, infermiera scolastica, alla Commissione per la Riforma dello Stato nel 1999; "i vaccini dovrebbero renderci più sani; ma in 25 anni di professione non ho mai visto tanti bambini con danni e malattie. Ai nostri bambini sta accadendo qualcosa di terribile".
 
Ripetiamo: i primi casi di autismo infantile furono diagnosticati nel 1943, in 11 ragazzini che erano nati pochi mesi dopo che il Thimerosal era stato aggiunto per la prima volta ai vaccini.
La malattia, prima sconosciuta, è stata catalogata da torme di psichiatri e psicanalisti come una forma di schizofrenia, e attribuita a "rivelazioni traumatiche" subite dai bambini nella prima infanzia – tipicamente, veniva additato il fatto che avessero potuto assistere a rapporti sessuali tra mamma e papà – e in genere, a colpe della famiglia, comportamenti genitoriali, ereditarietà.
La famiglia come causa patogena, notoriamente, è un cavallo di battaglia dello scientismo progressista.
Invece, era intossicazione da mercurio.
 
Le migliori ricerche in questo campo le hanno fatte non gli "scienziati", ma i giornalisti.
Nell'aprile 2005 un reporter della UPI di nome Dan Olmsted ha condotto un'indagine sulla comunità Amish di Lancaster County, Pennsylvania, che non consentono la vaccinazione dei loro figli.
Secondo le statistiche, se l'autismo nascesse da cause diverse dal Thimesoral, gli Amish avrebbero dovuto presentare una percentuale di casi pari a quella della popolazione generale. Olmsted calcolò che, nella comunità di Lancaster County, si sarebbero dovuti trovare 130 autistici.
Ne trovò 4.
Quattro: uno intossicato da mercurio di una vicina fabbrica, gli altri tre (fra cui uno che gli Amish avevano adottato) tutti e 4 erano stati vaccinati.
 
Altri giornalisti hanno stabilito che la Cina ha cominciato a conoscere l'autismo infantile solo dal 1999, quando ha introdotto vaccini Made in Usa, ed ora conta 1,8 milioni di piccoli malati mentali.
Va aggiunto che il FDA continua a consentire l'uso di Thimerosal in prodotti farmaceutici vari, anche "da banco".
Il collagene usato dai  chirurghi plastici per iniettarlo sottopelle e fare sparire le rughe contiene Thimerosal.
Gli ormoni steroidi di cui abusano atleti e medici contengono Thimerosal.
C'è da chiedersi quanto un'altra malattia che distrugge il cervello, l'Alzheimer, non sia dovuta alla stessa causa, intossicazione cumulativa da mercurio assunto inconsapevolmente durante tutta la vita, con tutti i generi di farmaci; in tarda età, il cumulo produce i suoi effetti.

Vuoi vedere che anche l'Alzheimer risulterà sconosciuto prima del 1943 ?
Non c'è da sperare che tali rivelazioni vengano dall'OMS o dal CDC, dalle farmaceutiche e dai loro scienziati.
Aspettiamo scientifiche indagini di giornalisti che ci illuminino.
O di avvocati e di procuratori come il dottor Robert Kennedy, uno dei coraggiosi che si battono per avvertire l'opinione pubblica del disastro, e a cui dobbiamo le notizie che avete letto (1).
Ma ovviamente la lobby farmaceutica sta già correndo ai ripari, mettendo la museruola ai media.
Un'intervista al dottor Kennedy fatta dalla ABC non è mai stata mandata in onda.

Offriamo queste notizie e considerazioni ai referendari da pochi giorni sconfitti.
Nella loro campagna per il referendum contro la legge 40, costoro hanno inneggiato alla "Scienza" la cui luce benefica era sul punto di essere spenta dall'oscurantismo clericale.
La scienza ha bisogno di manipolare  geni e feti "per la cura di malattie oggi inguaribili", ci hanno ripetuto fino alla nausea.
Eccola lì, la scienza al servizio dell'industria e del profitto.

La scienza medica omicida.
Ma non solo. Come dice Robert Kennedy, questa tragedia celata e soppressa segna anche il capolinea per la democrazia anglosassone, la storica protettrice della libertà d'impresa.
I nostri antenati, dice, scelsero la democrazia nella convinzione che i politici da loro scelti col voto, gente del popolo, fosse più pronta ad agire nell'interesse del popolo che non i re, i principi, i feudatari.
Vediamo che avviene il contrario; i politici eletti rispondono alle lobbies che li pagano, come gli scienziati alle ditte che li stipendiano.
Il CDC e il FDA sono organi dello Stato democratico, la cui legittimità consiste nella difesa della vita e della salute dei cittadini: ed ora vediamo che, posti di fronte al dilemma se proteggere i cittadini o il business, non hanno una minima esitazione; scelgono il bene supremo del business.

Un pensiero, infine, anche a Massimo Teodori e a Giuliano Ferrara, i super filo-americani nostrani, che esaltano la "grande democrazia" USA, il pluralismo della sua "libera stampa", eccetera, eccetera, e la difendono contro i complottisti che la diffamano (censurandone la voce).
Ecco: la censura, la soppressione di notizie, è parte integrante di questa loro democrazia-modello.
Complimenti. 
By Maurizio Blondet - 18/06/2005

Note
1) Robert Kennedy jr., "Deadly Immunity", Salon.com, 16 giugno 2005. Il dottor Kennedy è un procuratore (senior attorney) specializzato in temi ambientali e di salute per il Natural Resources Defense Council.
Ha ottenuto parte delle informazioni che avete letto, anche quelle segretate dal CDC, in base al Freedom of Information Act.
Nessuna legge simile esiste  ovviamente in Italia, dove il segreto del settore pubblico è inviolabile.
Copyright © - EFFEDIEFFE - all rights reserved.
Tratto da: http://www.effedieffe.com/interventizeta.php?id=483


e per finire......

Le medicine alternative, in cui rientrano l' agopuntura e l'omeopatia, non devono essere equiparate alla medicina ufficiale.
Cosi' come n
on devono entrare nel Sistema Sanitario Nazionale italiano, nella pratica clinica e nemmeno nelle facolta' scientifiche universitarie.
E' questa la posizione che gli scienziati aderenti all'associazione "Galileo 2001", al "Gruppo 2003" e alla Societa' italiana di medicina interna, hanno espresso in un documento congiunto, discusso in un Convegno tenuto a Milano.
Secondo questi soggetti aderenti a queste associazioni, tra cui spiccano i nomi degli oncologi Umberto Veronesi e Umberto Tirelli, del farmacologo Silvio Garattini e del fisico Tullio Regge, ....le pratiche delle medicine alternative hanno a che fare con la salute, ma, nonostante sia ''irrinunciabile la necessita' di una loro dimostrata efficacia'', ''non hanno invece alla base alcuna evidenza scientifica''.....

Commento NdR: le Medicine Naturali SPAVENTANO i "ricercatori" italiani ed ecco alcuni dei nomi di questi "personaggi"..... che da anni sono ben legati alle ideologie classiche della medicina imperante, quella ufficiale gestita dalle imprese farmaceutiche......che vogliono che NON vi sia la Liberta' di Cura !

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

La macchina della falsa propaganda, continua a disinformare la popolazione del mondo intero ....
Sud contro Nord, la guerra dei farmaci    
By Philippe Demenet -  Le Monde Diplomatique

Nella sua lotta contro l'Aids, il Brasile ha ottenuto notevoli successi:
grazie alla campagna di distribuzione gratuita di medicinali, in quattro anni il numero di decessi annuali si è dimezzato.
All'inizio del febbraio scorso, gli Stati uniti hanno denunciato questa scelta sanitaria al tribunale dell'Organizzazione mondiale del commercio per difendere i brevetti della loro industria farmaceutica
Negli stessi giorni, la Cipla, una ditta indiana, ha proposto a Medici senza frontiere medicinali a basso costo...

La guerra dei farmaci è iniziata e i paesi del Sud sono pronti a dare battaglia.

Malgrado sia originaria di una nazione - il Sudafrica - che conta ufficialmente 4,2 milioni di sieropositivi, Bongiwe Mhlauli ribadisce le sue priorità. «Il mio problema, afferma in quanto responsabile di una rete di formatori sanitari di base a Mount Frere (Transkei), è prima di tutto la povertà e ciò che ne deriva: disoccupazione, alcool, droghe, contrabbando, rapporti sessuali sempre più precoci, e via dicendo». 
Nel dicembre 2000 a Savar (Bangladesh), ha incontrato i 1 500 volontari delle cure sanitarie di base, provenienti da 95 paesi, presenti alla prima Assemblea mondiale della sanità di base (People's Health Assembly - Pha) (1).
Promotori, fin dagli anni '70, di un benessere fondato su giustizia sociale, rispetto dei valori indigeni e dell'ambiente, questi militanti devono prendere atto della disgregazione a livello mondiale delle loro conquiste.
E ciò a dispetto dello slogan lanciato vent'anni fa, durante la conferenza di Alma-Ata, dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) che assegnava alla comunità internazionale un «obiettivo sociale prioritario» e cioè favorire «il raggiungimento, entro il 2000, da parte di tutti i popoli del pianeta, di un livello sanitario tale da consentire loro una vita dignitosa, sia a livello sociale che economico».
In trentacinque anni, il biologo David Werner (2), responsabile del progetto Piaxtla nella Sierra Madre occidentale (Messico), ha formato centinaia di «operatori sanitari» i quali, a loro volta, aiutano i contadini ad individuare e a risolvere problemi sociali e medici.
Ma da sei anni vede il suo lavoro devastato dal trattato di libero-scambio nord americano (Nafta). 
«Due milioni di persone sono state costrette ad emigrare nelle bidonville e lavorano per salari da fame - afferma.
La malnutrizione infantile è riesplosa in modo massiccio. Si assiste ad una vera epidemia fatta di crimini, droga e povertà.» Per molti contadini, la «medicina occidentale» non solo è troppo cara, ma è vissuta anche come una forma di alienazione. Che fare?
Nel villaggio del Tamil Nadu dove si è trasferito venticinque anni fa, appena diplomato, mentre i suoi compagni di studi emigravano in Inghilterra, il Dr. Prem ha potuto verificare l'efficacia del decotto di Phyllanthus niruri contro l'itterizia, o quella dell'olio di zafferano delle Indie (Curcuma longa) contro le malattie della pelle. «Insisto perché si spalmino il corpo di cedronella, dice, "È la migliore prevenzione contro zanzare e malaria.»
L'offensiva delle multinazionali
Le piante medicinali non sostituiscono certo la medicina allopatica nella lotta contro tubercolosi o polmonite. «Noi utilizziamo le due medicine, quella tradizionale e quella chimica», precisa infatti il dottor Ugo Icu che, nel 1978, ha fondato l'Asociación de servicios comunitarios de salud in Guatemala, dove il 45 % della popolazione non ha accesso ai servizi sanitari.
Da un lato riesce ad abbassare i prezzi dei medicinali di base facendo acquisti all'ingrosso per le farmacie dei vari villaggi. Dall'altro, capitalizza l'atavica esperienza delle centinaia di «operatori sanitari» e ostetriche che prepara ogni anno.
Ma il governo guatemalteco, che destina alla salute un budget irrisorio, ha deciso di subappaltare la politica sanitaria a partner privati. «La ricca esperienza dei nostri antenati maya nel campo della medicina tradizionale non è tenuta in alcun conto», osserva con amarezza Icu.
Nelle Filippine, «si chiede ai vecchi per reimparare», gli fa implicitamente eco Wilma Salinas, responsabile degli operatori sanitari della regione di San Luis, a Mindanao. In questa isola, dove la guerra civile aggrava i danni della smobilitazione dello stato in campo sociale, «lo studio della medicina tradizionale è diventato una necessità, visto che i farmaci occidentali sono inaccessibili». 
Le multinazionali, che producono il 72% dei medicinali dell'arcipelago filippino, impongono i loro prezzi.
L'amoxicillina, che figura tra i 270 medicinali fondamentali repertoriati dall'Oms, costa 22 dollari per cento capsule, a fronte di ... 8 dollari in Canada ! Se non altro, piante medicinali come il lagundi (Vitex legundo), i cui i decotti guariscono tosse e febbre, il dita, che agisce contro la malaria, o il sambong (Blumea balsamifera) che cura ipertensione e calcoli renali, sono ancora gratuiti e accessibili a tutti.
Ma per quanto tempo ancora ?
«Le multinazionali hanno brevettato il sambong ! E cominciano a farne pillole !», denuncia allarmata la Salinas.
Ed è ciò che avviene per migliaia di piante officinali del Sud. «Il Phyllanthus niruri è stato brevettato e trasformato in tavolette che gli indigeni non potranno mai acquistare!» conferma indignato l'indiano Prem.
A livello ufficioso, nei corridoi del Pha circolava una lista dei brevetti depositati sulle piante tradizionali, stilata dalla Fondazione per la ricerca scientifica, tecnologica ed ecologica di New Delhi. 
La sola mostarda indiana (Brassica campestris) riunisce 16 brevetti - presentati da Calgene Inc, (Stati uniti), ma anche da Rhone-Poulenc (Francia).
Da tempi antichissimi è usata dagli indiani come antiemorragico, ma anche contro inappetenza, disturbi mentali, impetigine, vermi, reumatismi, bronchiti o influenza. Quanto al Neem (Azadirachta indica), un albero miracoloso soprannominato «dono di Dio» dai contadini che lo utilizzano per curarsi e per preparare un insetticida naturale, colleziona 62 brevetti.
Come ai tempi della conquista coloniale, le compagnie farmaceutiche e i laboratori di ricerca occidentali si appropriano delle conoscenze di sapienti o guaritori tradizionali indigeni. Hoechst, per esempio, conduce una ricerca intensiva sulla medicina ayurvedica. I depositari di queste ricchezze, comunità amazzoniche, adivasi, popoli delle isole del Pacifico non ne traggono in genere alcun vantaggio, nonostante che la Convenzione sulla biodiversità, entrata in vigore nel 1993 e ratificata da 169 paesi (eccetto gli Stati uniti), preveda una ripartizione «equa» dei profitti. «La legge americana e l'Organizzazione mondiale del commercio (Omc -WTO) non riconoscono la validità della scienza non occidentale», lamenta Mira Shiva, dell'Associazione indiana dei volontari.
Da millenni, gli indiani applicano zafferano in polvere o in pasta su ferite e tagli. Ma il 28 marzo 1995, l'ufficio americano dei brevetti ha accordato la proprietà esclusiva del «metodo per promuovere la guarigione di una ferita [somministrando zafferano]» a due ricercatori dell'Università del Mississippi (Jackson).
Esasperato, il Consiglio indiano per la ricerca scientifica e tecnica, ha querelato il brevetto portando ai tribunali americani prove inoppugnabili: testi in sanscrito e un articolo medico pubblicato nel 1953 attestano la preesistenza delle conoscenze tradizionali indiane. Sono stati necessari due anni perché il monopolio detenuto dai ricercatori venisse annullato! Ma questa è la sola vittoria ottenuta. 
Per mancanza di soldi e di mezzi, gli attivisti indiani, filippini, guatemaltechi o amazzonici sono impotenti di fronte alle migliaia di brevetti pirata. La loro unica speranza è che gli aggiornamenti delle leggi sulla proprietà intellettuale offrano nuovi strumenti con cui proteggere il sapere ancestrale. Il Kenya, ad esempio, vuole introdurre nella sua legislazione il concetto di «conoscenza indigena». 
La Thailandia è stata costretta a rinunciarvi per le pressioni degli Stati uniti e dell'Omc. 
In India, dove si contano ben 7.500 piante medicinali, le organizzazioni civiche moltiplicano le iniziative affinché il governo introduca la nozione di «sapere pubblico anteriore» (prior art) negli emendamenti alla legge del 1970 sulla proprietà intellettuale.
Consumatori in prima linea Precursori di un nuovo diritto di proprietà intellettuale, alcuni responsabili di medicina di base hanno preso l'iniziativa di creare dei «registri delle proprietà comunitarie». Così le 220 erbe medicinali recensite in una zona indigena, a 100 km da Mysore (Karnakata), dal Vivekananda Girijana Kalyana Kendra (Progetto di sviluppo tribale integrato), sono state «registrate». «Nessuna di queste piante, con cui i contadini trattano un terzo delle affezioni più comuni, è stata ancora brevettata ufficialmente.
E non permetteremo che qualcuno se ne impossessi per conto delle multinazionali ! Sono proprietà della comunità», avverte il Dr Sundarshan, responsabile del progetto.
I militanti vedono fosche nubi addensarsi anche sulle locali industrie di medicinali, che si trovano, ad esempio, in India, Brasile o Thailandia.
L'Azt (un farmaco per Aids che uccide) made in India costa un quinto di quello prodotto negli Stati uniti. Il lariam (per la malaria) otto volte meno. Ma, da qui al 2005, questi paesi sono stati invitati a rientrare nei ranghi dotandosi di legislazioni conformi agli accordi sugli Adpic (aspetti dei diritti di proprietà intellettuale relativi al commercio) elaborati nel 1995 all'interno dell'Omc.
Questi accordi impongono ai medicinali brevetti ventennali. Sono previste alcune salvaguardie: la «licenza obbligatoria» (un paese può imporre l'utilizzo di una licenza al proprietario di un brevetto per motivi di pubblico interesse: epidemie, prezzi troppo alti...) e le «importazioni parallele» (acquisto all'estero di medicinali meno cari rispetto al mercato locale).
Ma chiunque, al Sud, si azzardi a introdurre nella sua legislazione queste elementari precauzioni di sanità pubblica (correntemente praticate dai paesi del Nord), si scontra con le pressioni degli Stati uniti, della Banca mondiale, di alcuni paesi europei e delle lobby farmaceutiche.
«Le licenze obbligatorie sono certamente previste dall'accordo, ma nessuno sembra farci caso», ricorda Bas van der Heide, di Health Action International (Hai). Nei corridoi dell'assemblea annuale dell'Oms, i membri di questa contro-lobby ripetono il loro messaggio martellante alle delegazioni ufficiali: «Basta imporre la presenza di medicinali di base sul mercato, perché le grandi compagnie abbassino immediatamente i prezzi!»
Le grandi case farmaceutiche non esitano neppure ad annunciare grandi «svendite» di farmaci anti-Aids in certi paesi. «Il loro vero obiettivo è bloccare l'arrivo dei medicinali brasiliani», denuncia Pierre Chirac, coordinatore della campagna di Medici senza frontiere per l'accesso ai medicinali essenziali.
In questa guerra, le associazioni di consumatori si battono in prima linea. «Faremo registrare società in Uganda, Kenya, Zimbabwe e Sudafrica per esigere licenze obbligatorie su tre medicinali anti-Aids: 3TC, D4T e neveropina, che verranno importati da Thailandia, India e Brasile, rivela James Love, che guida con Ralph Nader il Consumer Project on Technology (Washington). Ottenere queste licenze obbligatorie ci permetterà di dimostrare che è possibile, in Africa, vendere medicinali anti-aids ad un prezzo giusto !»
note: * Giornalista.
(1) Su richiesta di otto organizzazioni: Asian Community Health Action Network (Achan); Consumers international (Ci); Dag Hammarskjold Foundation (Dhf); Gonoshasthaya Kendra (Centro sanitario popolare, Bangladesh); Health Action International (Hai); International People's Health Council (Iphc); Third World Network (Twn); Women's Global Network for Reproductive Rights (Wgnrr).
(2) Autore, con Carol Thunem e Jane Maxwell del libro prediletto dagli educatori: Where there is no doctor, Hesperian Foundation (Berkeley, California), 1992, 20 dollari.  

Vedere anche UFO: I Nuovi Padroni del Mondo


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Importante: ….pur segnalando le gravi anomalie (anche criminali) della Sanita’ Mondiale gestita dalle Lobbies  farmaceutiche e dei loro “agenti-rappresentanti” inseriti a tutti i livelli, Politici e Sanitari nel Mondo intero, vogliamo anche ricordare e spendere per Giustizia delle parole per gratificare e ringraziare quei centinaia di migliaia di medici (quelli in buona fede) che, malgrado le interferenze degli interessi di quelle Lobbies, incessantemente si prodigano ogni giorno aiutare i malati che a loro si rivolgono e che con i progressi delle apparecchiature tecnologiche per la diagnostica e delle tecniche interventive, stanno facendo notevoli progressi e raggiungono per essi risultati ed effetti benefici, che fino a qualche anno fa erano impensabili.
Vediamo ogni giorno progressi in tal senso, ma la terapeutica indicata dalla direzione della Sanita’ ufficiale Mondiale = OMS (che e' legata alle linee guida di dette Lobbies), non segue, salvo rari casi, quella curva progressiva di benessere per i malati.

Se questi bravi medici che operano giornalmente sul campo, conoscessero anche la Medicina Naturale, potrebbero migliorare e di molto le loro tecniche terapeutiche, con grande beneficio per tutti i malati.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

La SOLUZIONE E' GIA' a PORTATA di MANO: Le Corporazioni sono gia' MORTE !

Il One People’s Public Trust preclude Legalmente Enti, Banche e Governi e sistemi di capitali privati dal praticare schiavitù - 17 febbraio 2013 Di Andy Whiteley, Co-Fondatore di Wake Up World e Being of the Creator

Molti di voi ne hanno sentito parlare … molti no.

Come annunciato pubblicamente il 25 dicembre 2012, il sistema di governo corporativo è stato precluso. Legalmente precluso … attraverso uno dei propri meccanismi. I “Poteri in essere” sono ora i “poteri che erano”. Tutto il debito è stato cancellato e le società – tra cui, ma non solamente i Governi e le Banche Corporative – sono state precluse.

Certo, loro possono continuare a giocare nella speranza che anche noi giocheremo con loro. Ma grazie ad una serie di depositi di UCC (Uniform Commercial Code) effettuati dal One People Pubblic’s Trust (noto come OPPT) la scelta è vostra.

Un nuovo quadro di governance sociale è ormai in vigore a tutti gli effetti, un fatto che è stato ratificato dal quadro ‘legale’ del controllato predecessore.


In maniera sistemica … SIAMO LIBERI !
(mettetevi comodi gente – si tratta di un lungo articolo, ma è uno che non potete permettervi di perdere!)


ONE PEOPLE’S PUBBLIC TRUST

La conclusione di azioni legali intraprese dall’OPPT hanno generato un sacco di emozioni. Ed è giusto così ! Il potenziale che un cambiamento positivo crea è SLANCIO !

Ma prima di arrivare sulle implicazioni vorrei presentarvi il”cosa è successo” e il “come” della situazione.

Il governo e i media controllati dalle corporazioni si rifiutano di annunciare la loro stessa morte – per ovvie ragioni.
Quindi, come cittadini del mondo consapevoli, credo sia nostro ruolo quello di capire cosa è successo e come, in modo da poter informare gli altri … e, infine, avviare il processo di cambiamento in tutto il mondo che tutti stavamo aspettando.


Ma prima, un controllo…

Prima di andare avanti, mi permette di affermare alcuni fatti in anticipo.

1) I governi sono stati Corporazioni. Il fenomeno del governo aziendale è dimostrato non solo dal modo in cui “i governi” si comportano come beneficiari (non come fiduciari) del Trust governo, ma documenti legali anche lo dimostrano! Gli Stati Uniti, il Canada, l’Australia, il Regno Unito, la Francia, l’Italia, il Brasile, il Giappone, il Sud Africa …. e l’elenco potrebbe continuare …. tutti sono entità societarie statunitensi, registrate come tali presso United States Security & Exchanges Commission (SEC)… e operano in quanto tali a nostre spese. “Il sistema” è oligarchico in natura, in quanto è orientato solo al profitto di “pochi”, mentre il resto di noi lavorano per sostenerlo.

2) Le persone sono state società: Alla nascita, una domanda di certificato di nascita è firmata dai vostri genitori e viene utilizzata dal governo aziendale per avviare un Trust a vostro nome. Questo Trust è utilizzato come garanzia e un conto di garanzia è stato creato e finanziato a vostro nome. Voi siete i Beneficiari di questo trust … ma nessuno vi dice che esiste. Se non completate un testamento all’età di 7 anni, il governo corporativo vi dichiara defunti – in base al diritto marittimo di tutte le cose! – E siete ufficialmente considerati dal sistema come “dispersi in mare”. Scherzi a parte. Il governo corporativo assume quindi il controllo finanziario del vostro bene e – consapevoli del fatto che la maggior parte di noi, infatti, vive oltre i 7 anni – continuano a trattarci come schiavi. I fondi generati dalla monetizzazione della vostra vita – con voi come garanzia – ve li danno in prestito quando fate domando per i finanziamenti bancari, mutui, ecc. Siete poi costretti a lavorare per ripagare i fondi – più interessi – al sistema. Legalmente, non avete alcun diritto perché siete considerati “morti” dall’età di 7. Avete perso.

3) I mass media sono lo strumento utilizzato dai governi aziendali per fornire propaganda direttamente a casa vostra. Esso è usato per manipolare la percezione pubblica di azioni governative e aziendali, per rafforzare le norme sociali, i limiti e i comportamenti, e per vendervi merda con la creazione di un “bisogno” e la fornitura di un prodotto per soddisfarlo. E non si limita solo a Media, la psicologia del “vecchio” paradigma è rafforzata da istituzioni educative e religiose.

Società, governi e media tutti dicono le stesse bugie. Fanno tutti parte della stessa bestia.

4) Di conseguenza, la struttura economica del mondo è stata un meccanismo di schiavitù di massa. La schiavitù è un sistema in cui le persone vengono trattate come proprietà, e sono costrette a lavorare. Gli schiavi sono trattenuti contro la loro volontà dal momento della loro cattura, dall’acquisto o dalla nascita, e privati ​​del diritto di lasciare o di rifiutarsi di lavorare.

Suona familiare ?

Siete nati in un “sistema” senza alcuna voce in capitolo sul come funziona. Siete stati cresciuti ed educati per contribuire al sistema. Dovete lavorare per molte ore per il sistema, e dovete pagare le tasse al sistema. È necessario che rispettate le regole del sistema – la maggior parte delle quali si riferiscono a beni e proprietà – o sarete puniti dal sistema. In base alla sua progettazione, il sistema fornirà abbondanza solo a pochi eletti, e molti altri soffriranno la fame. Ma se non vi piace, non potete lasciare il sistema. Il sistema “possiede” tutto, tutti e dappertutto.

Fino ad ora, avete avuto una sola opzione: giocare il gioco che è stato preparato. E’ come vivere in un casinò senza uscita. E il banco vince sempre.

Quando sono stati i nostri governi Corporatizzati ?

Tutto è iniziato con l’introduzione del sistema della Federal Reserve Bank. Quando il Federal Reserve Act è stato realizzato negli Stati Uniti nel 1913, il membro del Congresso Charles Lindberg ha avvertito il Congresso degli Stati Uniti in un Congressional Record del 22 dicembre 1913 (vol. 51), che una conseguenza inevitabile dell’istituzione del sistema della Federal Reserve è stata che – usando il loro potere di gonfiare e sgonfiare l’economia – le società avrebbero preso il controllo.

In parole del Congresso Lindbergh: “D’ora in poi, le depressioni saranno scientificamente create”.

E così fu. Nel 1929s, i “Poteri che erano” deliberatamente hanno schiantato il mercato azionario. Come? Le fluttuazioni del mercato azionario sono guidate dalle emozioni. Prima della crisi del 1929, avevano suscitato eccitazione nel mercato la quale ha creato un periodo di inflazione. Quelli di controllo hanno scaricato le loro partecipazioni a prezzi premium, il che ha poi creato il panico nel mercato. E i prezzi sono crollati, hanno riacquistato le loro partecipazioni, a prezzi stracciati – e hanno eliminato la concorrenza in difficoltà nel processo.

In breve, la Grande Depressione è stata generata artificialmente in modo che le grandi aziende che controllavano il mercato azionario potessero trarre profitto dai governi prestandogli il denaro necessario per recuperare dal proprio crollo orchestrato. Le nazioni sovrane alla fine sono state costrette a firmare accordi sul debito che, per sua natura, non potrebbe mai essere ripagato. E appena i debiti nazionali hanno cominciato a montare, il paradigma la “schiavitù da debito” è stata formalizzata …. e le società hanno preso il controllo.

Oggi, i governi Corporativi continuano a mascherarsi da vero governo. Il sistema della Federal Reserve Bank (che oggi domina le economie occidentali) continua a guidare periodi di ‘espansione dei mercati’ e di’depressione’ strategicamente stringendo e rilassante l’offerta di moneta e del credito. L’attuale crisi finanziaria globale è un esempio perfetto. E per tutto il tempo, l’istituzione mediatica svolge la sua parte, influenzando l’emozione del mercato azionario e facilitando falsità politiche.

Ma la campagna complessa intrapresa dal OPPT ha costretto il sistema corporativo alla preclusione (foreclose). Tutte le aziende, inclusi il governo ed i sistemi bancari, sono stati resi estinti con l’uso dei loro stessi meccanismi di regolazione commerciale. Legalmente parlando, è un caso di via con i vecchi trust e avanti e con il nuovo!

Perciò questa è la “caduta del governo” ?

No – è il rovesciamento delle società che si sono fino ad ora mascherate da governo. Se capite che “i governi” sono in realtà società che hanno scritto sopra le costituzioni delle nazioni sovrane di nascosto, la loro fine può essere vista solo come attesa da tempo.

La frode del governo è reale. E infine – per la loro incapacità di confutare le rivendicazioni  dell’UCC – l’intero complesso aziendale governativo si trova ad essere colpevole di frode, tradimento e schiavitù. Per il diritto internazionale l’OPPT ha il diritto di chiedere rimedio per mezzo dell’unico popolo per quei reati. Hanno scelto di precludere e terminare le corporazioni, le banche e i governi responsabili e di confiscare tutte le attività e le infrastrutture di tali enti – tra cui tutto l’oro e l’argento presenti nel capitale del sistema bancario – e metterli nelle mani dell’Unico Popolo (One People).

Non pensate ad esso come ad un rovesciamento, pensate ad esso come il recupero dei beni rubati.
Le azioni del One People’s Pubblic Trust essenzialmente reclamano ciò che è nostro, come esseri sovrani di questo pianeta.
La legge Universale, Common Law e l’UCC sono ora la leggi di governo del pianeta.

(Descriverò nel dettaglio i meccanismi implementati dal OPPT per sostituire le necessarie funzioni di governo).
 

 

UCC: La Bibbia del Commercio

L’UCC è la “bibbia” del commercio, essa disciplina proprio il modo in cui il commercio internazionale dovrebbe essere attuato.
Infatti l’intero sistema commerciale fa perno su leggi UCC (Universal Commerce Code). Se il mutuo vi ha estromesso o la vostra auto è stata sequestrata, la banca utilizza il processo UCC per farlo.

Ma la legge UCC non è insegnata nelle scuole di diritto. Resta dominio delle multinazionali e dei loro agenti operativi, che allenano i loro  dipendenti del dipartimento giuridico al diritto UCC come richiesto – mantenendo così la conoscenza di questo importante meccanismo “in casa”. Ma uno dei trustee dell’OPPT è stato professionalmente coinvolto nel diritto UCC per qualche tempo, e capisce intimamente come i “Poteri che erano” hanno manipolato l’UCC per controllare il sistema finanziario degli Stati Uniti ad un livello molto alto.

L’UCC esperto, la madre, e la punta di diamante degli OPPT Heather Ann Tucci-Jarraf ha usato la preclusione (Foreclose) della sua casa proprio come un banco di prova. Ha contestato l’espropriazione attraverso processo dell’UCC, e così facendo ha scoperto – in modo molto semplice – che il sistema giudiziario degli Stati Uniti sostiene sempre il sistema aziendale.

Non sorprende davvero, dato che il 99% delle nostre leggi si riferiscono alla proprietà … o al commercio.

Dopo aver tenuto un’estrema prudenza, L’OPPT ha concluso che le società che operano sotto l’apparenza di governo del popolo e dei sistemi finanziari commettono tradimento contro il popolo di questo pianeta senza che ci sia la conoscenza, la volontà e il consenso intenzionale delle persone stesse. La relazione finale dell’indagine può essere trovata qui.

Quindi … al fine di precludere “il sistema”, gli Amministratori di OPPT hanno teso una trappola con la struttura giuridica fornita loro dal “sistema”.

Come hanno fatto Gli Amministratori ad Ottenere la preclusione ?

L’OPPT è gestito dagli Incaricati Caleb Skinner, Hollis Randall Hillner e Heather Ann Tucci-Jarraf.
L’OPPT è stato creato quando gli Amministratori hanno legato loro stessi a – e di conseguenza ripreso – Il Trust che è stato inquadrato nell’originale Costituzione degli Stati Uniti del 1776, la costituzione che è stata abbandonata quando il governo degli Stati Uniti è stato corporatizzato nel 1933.

L’OPPT ha poi legato ogni individuo del pianeta a questo Trust come Beneficiari del patrimonio, noti come “il solo popolo, creato dal Creatore”. In questo modo, gli Amministratori hanno incorniciato un trust che ha un diritto superiore a qualsiasi altro – Il Trust tra il Creatore e lo “stato” della Terra. Questi “stato” della Terra sono i beneficiari del Creatore come custodi della manifestazioni del Creatore sulla Terra. Legalmente parlando, non ci può essere alcuna pretesa superiore a quella del One People’s Pubblic Trust… ad eccezione di quella fatta dal Creatore.

Le Risorse del nostro pianeta – che gli UCC depositati spiegano essere l’oro del mondo e argento – non possono quindi essere di proprietà, venduti a noi ad un prezzo, dosati in quantità di ‘stipendio’ per schiavizzarci, o trattenuti per creare povertà o miseria. Sotto il One People’s Public Trust, tutti abbiamo un patrimonio netto. 
Le Risorse del nostro pianeta ora appartengono a ciascuno di noi in egual misura. Questo è il nostro diritto di nascita. Ora è Legge.

Tra il 2011 e il 2012, gli Amministratori hanno presentato una serie di documenti depositati come UCC per conto dei suo beneficiari.
I dettagli completi di documenti depositati presso la OPPT UCC si possono trovare sul loro sito web:
http://peoplestrust1776.org.
Attenzione: è molto pesante la lettura giuridica e progettata a fini di certezza del diritto e divulgazione, non  per comunicare le azioni dell’OPPT o le loro conseguenze al pubblico. Tuttavia gli Amministratori stanno lavorando direttamente con la comunità dei ‘media alternativi’ il mondo da assicurare che il pubblico riceva informazioni accurate, chiare e pertinenti.

Fonte: http://removingtheshackles.net/

HOME

"Questo sito WEB vi informa", Non siamo responsabili della correttezza e/o della solvibilità degli inserzionisti del ns. Network.
 Webmaster  - Vietata la copia anche parziale dei contenuti, se non viene citata la fonte - All rights reserved - Publisher DataBit s.a.