Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 

"La Vita e’ cio’ che ne facciamo" (Socrate)
Questo e' il Portale, il Sito della Via al Benessere
.....la Salute e' nelle vostre mani.....ecco la via Giusta per uscire dalle "malattie".....

.....il tecnico informa, la Natura guarisce....
 

 

REINCARNAZIONE, MORTE - 1
INTRODUZIONE
, Informazioni sul tema


REINCARNAZIONE, MORTE  - 2, 
INDICE, SOMMARIO
, Articoli e Studi


Prima di introdurvi nell'argomento "REINCARNAZIONE", sarebbe utile che leggeste queste pagine, per comprendere successivamente e bene
cio' che esponiamo su questi argomenti molto importanti ! 

Come Nasce la Malattia
?
+  Dove e perché Nasce la Malattia ?
CONFLITTI SPIRITUALI IRRISOLTI  +  Piu' Caos = Meno Salute
INFIAMMAZIONE
(conCausa di tutte le malattie)  +  Pericolo Farmaci
La Bugia Pasteuriana (di Pasteur)  +  Falsita' della medicina ufficiale  Terrorismo Mediatico
INFORMATORE SANITARIO
Progetto per Realizzare un VILLAGGIO della SALUTE
(Ricerca dell'Autosufficiente)
SPIRITO 
+  RELIGIONI  + 
CERVELLO e CEM del CUORE  FILOSOFIA
Gli scienziati studiano i bambini che ricordano le Vite Precedenti

http://www.ilnavigatorecurioso.it/2015/06/03/lesperienza-di-premorte-di-un-neurochirurgo-sono-stato-in-paradiso/

1 - Incarnazione (il verbo si fa carne) = e' il momento temporale nel quale uno Spirito (l'Essere dotato di corpo di pura Energia) prende forma nella Mater-ia (nasce in questa dimensione fisica Terrestre di questo UniVerso).

2 - Resurrezione = e' il momento della morte nel quale una Anima Vivente = Spirito incarnato (l'Essere con corpo di Energia) lascia quello fisico e si sposta in altra dimensione parallela (al di la' = altro UniVerso specularmente invertito con enormi gradi li liberta'...) riunendosi ai propri cari legati dall'Amor.
Egli puo' recarsi in ogni spazio/tempo lo desideri, e' LIBERO dall'obbligo del ritorno sulla Terra.

3 - 
Re-incarnazione = e' il momento del concepimento, nel quale uno Spirito (l'Essere con corpo di Energia) lascia l'altra dimensione per Ri-Tornare sulla Terra, per completare la propria evoluzione Spirituale (nuova vita per imparare e depurarsi dalle impurita' fisico-spirituali), e/o per collaborare, una volta consapevole del piano evolutivo Spirituale, cioe' ad aiutare gli altri ad evolvere verso quel sacro piano detto "Cristico".
Queste sono sono le tre fasi della VITA tendente all' InFinito

vedi:  Yin & Yang +
Cosmologia, Cosmogonia  Olo-Mero  +  Universo Armonico  +  Universo Intelligente

GIAPPONE, NIHON UNIVERSITY: "Morti" si risvegliano grazie alla "Terapia dell'ipotermia cerebrale controllata col computer"
Neurochirurghi giapponesi hanno salvato 14 pazienti su 20 con ematoma subdurale acuto associato a danno cerebrale diffuso e 6 su 12 con ischemia cerebrale globale cerebrale da arresto cardiaco da 30 a 47 minuti. Tali condizioni equivalgono a quella che è definita in Italia per legge una condizione di morte, la "morte cerebrale". Tali persone in Italia (ed in quasi tutti gli altri paesi) vengono frettolosamente dichiarate morte e considerate dei possibili "donatori di organi".
Utilizzando la terapia dell'ipotermia controllata la maggior parte delle persone "resuscitate" hanno recuperato quasi tutte le funzionalità cerebrali che avevano prima con pieno ristabilimento della capacità di comunicazione verbale.
Fonti:
- Articolo di Yoshio Watanabe "Cardiac transplantation: flaws in the logic of the proponents", nella rivista medica giapponese JPN heart J, Sept 1997
- Articolo di Hayashi N "Brain hypotermia therapy", nella rivista medica giapponese JPN med J, 6 luglio 1996
Tratto da: http://scienzamarcia.blogspot.com/2008/01/morti-che-si-risvegliano-dal-coma.html

Rinascita di un cane: http://en.wikipedia.org/wiki/Experiments_in_the_Revival_of_Organisms

 


SPIRITO e SALUTE = Mente sana in Corpo Sano
PERDONARE  e NON TENERE RANCORE, FA BENE alla SALUTE
Un gruppo di ricercatori hanno sperimentato con successo la terapia del “perdono” di genitori di vittime di omicidi in Irlanda del Nord;  i risultati della sperimentazione su 259 persone, sono stati presentati al meeting dell’American Psycological Association a San Francisco  (USA) dallo psicologo Carl Thorensen della Stanford University in California, che ha tenuto a sottolineare che il perdono deve essere inteso come rinuncia al diritto di provare, esasperazione, rancore, irritazione o desiderio di vendetta; un carattere clemente, facilita anche l’amore ed i rapporti intimi !!


Cosa sono il Karma
e  la Reincarnazione?

Karma: è un termine sanscrito Kr (कर्म, traducibile come agire, azione inizialmente inteso come esecuzione corretta dei rituali) che indica presso le filosofie orientali il principio di causa-effetto, un principio di concatenazione secondo il quale ogni azione provoca una reazione, vincolando gli esseri senzienti al Samsāra (il ciclo di morti e rinascite). È la parte non-materiale delle azioni, ed è la causa del destino degli esseri viventi. Secondo il contesto, può indicare anche la reazione collegata a tale azione.
Si riferisce quindi fondamentalmente alla legge universale di causa ed effetto; la legge del karma è simile alla legge della meccanica di Newton che stabilisce " Per ogni azione c'è una reazione uguale e contraria".
La sola differenza fra queste due leggi è la sfera di esistenza che ciascuna abbraccia.

Il karma e la reincarnazione stanno acquisendo sempre maggiore importanza. E’ sempre crescente il numero di persone che ammette di avere principi di ricordi di vicende, stati d’animo o immagini di vite passate. La reincarnazione indica la rinascita in un altro corpo dell'anima o spirito di un individuo, dopo la sua morte fisica.
Il Karma e' la legge di causa-effetto che regola la vita di tutto ciò che è manifesto nell'UniVerso, vincolando le anime al ciclo di morti e rinascite detto appunto reincarnazione. Il karma è il risultato degli atti compiuti nelle proprie vite passate: è a un tempo opera, azione, destino, conseguenza poiché ognuno crea con le sue azioni la legge delle sue vite.
Il karma ci segue vita dopo vita per insegnarci qualcosa che non abbiamo voluto o saputo imparare. Il karma è il risultato dell'insieme delle nostre azioni passate, tutto ciò che non abbiamo portato a termine o abbiamo sbagliato ci segue,  in realtà siamo noi che ce lo portiamo dietro.
Eccovi dei simpatici links da visionare:
http://www.paolobabaglioni.com/vite-precedenti-reincarnazione/significato-della-data-di-nascita/
http://www.paginainizio.com/service/zodiaco/vitaprecedente.html
http://www.coscienza-universale.com/misteri/misteri-storie-di-reincarnazioni-e-settimo-chakra/

Vite precedenti - Reincarnazioni ? + Bambini che ricordano le loro vite passate

La PROVA della Reincarnazione - video importante !

Links  Utili - Cercare anche sui motori di ricerca
http://www.mistic.it/casidelloltre/vita_oltre_la_vita.htm
www.deathclock.com
http://utenti.lycos.it/shamballah/sciamanima.htm
http://www.neurolinguistic.com/proxima/james/jam-26.htm
http://www.questotrentino.it/2000/09/la_vita_dopo_la_vita.htm

http://it.wikipedia.org/wiki/Esperienze_ai_confini_della_morte
http://news.bbc.co.uk/hi/english/health/newsid_629000/629984.stm
http://www.near-death.com/experiences/news7.html

http://www.nderf.org/Italian/index.htm
http://www.scienzaevitapiemonte.it/eutanasia.htm


OBE (esperienze fuori dal corpo)
Monroe Institute
The astral pulse
International Institute of Projectology
NDE
(esperienze pre-morte)

LD
(sogni lucidi)
Lucidity Institute

Sleep Research Center
Dreams Foundation

Lucid dreaming
Association for the study of dreams
Dreamstime
Studio, sperimentazione
dei sogni lucidi
Psicologia psicoterapia psichiatria
 


vedi Morte cosa sei ? + Sintesi + Conclusione + Volete vivere per sempre ? + Definizione della parola Eutanasia + Consenso Informato  + Dissenso informato + Riforma sanitaria
 

Video che illustra come si e' gia' fotografato il campo energetico emanato dall'Uomo, animale, vegetali ecc.
 

Per i particolari della parola stessa vedi su: ANI + MA  (Definizione) + Anima 2 + Anima 3 + Anima 4

Come uscire dal sistema della Reincarnazione

Al momento della morte, avendo anche solo questa consapevolezza, puoi chiamarti fuori dal processo di reincarnazione, senza venire persuaso dal fatto di dover tornare per riparare a debiti karmici negativi. Molti di coloro che ci hanno preceduto nella morte, sono già caduti nel tranello, ma se ancora non hanno ripreso un nuovo corpo o hanno fatto un “contratto d’anima”, anche loro possono essere salvati dal ripetere l’incarnazione qui.
E’ veramente una strategia brillante messa in opera dagli Arconti, quella di usare l’energia dell’amore contro di noi, per continuare a farci tornare come schiavi economici in un sistema che si ciba delle nostre energie.
Ricordati "Come sotto, cosi sopra". Quasi tutto quello che ci hanno insegnato è una menzogna, incluso il fatto che dobbiamo continuamente reincarnarci in un sistema di servitù economica.
Al momento della morte, prendiamo tutto ciò che abbiamo imparato, incluso la nostra personalità. Vibriamo anche ad un certo livello: tanto piu’ aumenti le tue vibrazioni, tanto piu’ prenderai con te tutto il duro “ lavoro” che hai fatto
Ricordati di collegarti con il tuo
Spirito piu’ alto“ (NdR: l’autore parla di “oversoul”: sovra "anima") prima di entrare nel tunnel di luce oppure chiedi alla tua guida di aiutarti a farlo. Se lo desideri potresti raccontare alle persone la faccenda del “tunnel di luce” , prima che vi entrino.
Se entri nel tunnel della luce, fai in modo che nessun consiglio ti convinca del fatto che devi ripagare dei debiti karmici . Ogni debito karmico, cosi percepito, è stato parte di cio’ che hai deciso di vivere. Questo non significa che non devi avere sensi di colpa per aver danneggiato intenzionalmente qualcuno, perché alla fine dovremmo amare chiunque e rispettare tutto.
Se invece decidi di fare ritorno per aiutare questo pianeta, non fare accordi per tornare in questa realtà tridimensionale, fatta di sistematico controllo attraverso un “contratto d’anima”.
Torna invece nei termini che tu stabilisci, incluso il fatto di poter ricordare tutte le vite precedenti e tutto cio’ che hai imparato durante le tue incarnazioni e “al di là del velo”.
Potresti tornare indietro nella versione della 5a dimensionale della Terra, ma scegli cosi solo se sei certo che non è una dimensione sotto il controllo del sistema arcontico.
Potresti anche scegliere di tornare come guida non-fisica, nel sistema tridimensionale, per aiutare gli altri, proprio come hanno fatto le tue guide.
Infine, troverai vera pace nel momento in cui realizzi che TU (NdR: IO SONO) sei la Fonte della creazione e che hai la capacità di creare mondi e galassie, ricolmi armoniosamente di amore, fuori da questo sistema di controllo.

Tratto da:
http://www.noiegliextraterrestri.it/2014/08/ce-una-via-di-uscita-dal-sistema-della-reincarnazione.html#sthash.xH3iXUAr.dpuf

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

La mancanza di serie ed approfondite indagini sulle reali origini del catto-cristianesimo, porta ad errori esegetici notevoli.
Vi sono stati vari padri delle origini che furono reincarnazionisti (Clemente Alessandrino, Origene ed altri) e questo non per caso o per capriccio loro, ma semplicemente perché lo gnostico Gesù nazareno fu un REINCARNAZIONISTA, in quanto nella scuola gnostica presso cui egli si formò, vale a dire quella del maestro gnostico Giovanni il Battista, il reincarnazionismo era di casa.
Questo basta ed avanza per smentire tutti coloro che sostengono la matrice farisaica di Gesù, visto che i farisei erano 'resurrezionisti' e NON reincarnazionisti. Inoltre, i farisei erano giudei ortodossi (cioè seguivano l'ERESIA giudaica, che trasformò il politeismo ebraico delle origini in un intollerante monoteismo), mentre i Nazareni non avevano nulla a che vedere con il "giudaismo" (o ebraismo riformato), visto che loro erano rimasti fedeli all'ebraismo delle origini, cioè al politeismo.
A questo punto, non rimane che chiedersi per quale motivo il clero cattolico dei primi secoli, fu così "ferocemente" avverso al reincarnazionismo. C'è chi è arrivato a spiegarselo...
Può servire una riflessione sul fatto che Origene riteneva che la punizione per i peccati non era eterna e che tutti potevano arrivare alla salvezza (ovviamente attraverso successive reincarnazioni).

Tratto da: https://www.facebook.com/groups/910947685609030/


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>


Il processo della Reincarnazione” – 25/10/2015

Per reincarnazione si intende la rinascita dello spirito di un individuo, in un altro corpo fisico, trascorso un certo intervallo di tempo dopo la sua morte terrena ed è una delle credenze più diffuse in ambienti legati all'Induismo, al Giainismo, al Sikhismo e al Buddhismo. Nell'antichità occidentale questa credenza era molto diffusa nelle scuole filosofiche, si ricorda lo stesso Platone il quale fece della reincarnazione il perno della sua dottrina della conoscenza, basata sul concetto di reminiscenza o anamnesi.
L'esistenza della reincarnazione, secondo Platone, è testimoniata dal fatto che le nostre conoscenze del mondo sensibile si basano su forme e modelli matematici che non trovano riscontro in esso, ma sembrano provenire da un luogo iperuranio dove il nostro intelletto doveva averli contemplati prima di nascere.
Dopo Platone, la dottrina della reincarnazione passerà nei neoplatonici e in varie correnti gnostiche, esoteriche ed ermetiche, proprie del tardo ellenismo. Filone di Alessandria fu tra i primi a conciliare la religione ebraica con la reincarnazione platonica.
Plotino, Giamblico, Proclo, ripresero sostanzialmente da Platone la concezione che l'anima si reincarni e ritorni sulla terra a causa di una colpa originaria, per espiare la quale occorre compiere un lungo cammino di ascesi, liberandosi dagli affetti terreni che altrimenti potrebbero indurre l'anima a restare vincolata alla materia.
Anche lo stesso Pitagora e la sua scuola sembrano essere stati fra i primi a sostenere la dottrina della reincarnazione ometempsicosi seppure sulla base di culti orfici preesistenti.
Alcuni versi di Senofane, riportati da Diogene Laerzio alludono alla metempsicosi riferendola a un aneddoto con protagonista Pitagora:
"Si dice che un giorno, passando vicino a qualcuno che maltrattava un cane, Pitagora, colmo di compassione, pronunciò queste parole: "Smettila di colpirlo ! La sua anima la sento, è quella di un amico che ho riconosciuto dal timbro della voce".
Oltre a questo riferimento lo stesso Diogene Laerzio scrive:
"Si narra che Pitagora sia stato il primo presso i greci ad insegnare che l’anima deve passare per il cerchio delle necessità e che veniva legata in vari tempi a diversi corpi viventi..."
Diverse religioni come quella Cattolica oggi (non nei primi secoli del cristianesimo (anni 300 dell'era volgare) negano la reincarnazione sostenendo che una sola vita terrena basti a raggiungere la perfezione che Dio richiede.
E' impossibile conciliare la giustizia perfetta e infinita di Dio con una singola vita, una singola possibilità che per logica pura e semplice dovrebbe essere identica per tutti. Che direste voi di un padre che dà a un figlio tutti i vantaggi possibili e a un altro niente? Direste sicuramente che è un cattivo padre, che è ingiusto.
La Chiesa non si è resa conto che, negando questa legge, ha presentato Dio come un vero mostro.
La spiegazione è che, all’origine, Dio ci ha dato tutto ma ci ha anche dato la libertà ed è di questa libertà che ci siamo serviti per fare delle costose esperienze. Allora il Signore, che è generoso, paziente, ci lascia fare dicendo: Sono i miei figli. Poveretti, soffriranno, si romperanno la testa ma non fa niente, poiché darò loro ancora le mie ricchezze e il mio amore. Hanno numerose reincarnazioni davanti a loro… Impareranno e diventeranno saggi.” Dunque, Egli ci ha lasciati liberi, e adesso per tutto ciò che ci accade di male la colpa è nostra, l’abbiamo meritato. Abbiamo meritato anche tutto ciò che di buono ci accade, poiché è il risultato dei nostri sforzi nelle incarnazioni precedenti…" Infatti quando nella vita si incontrano esseri in buona salute, belli, intelligenti, ricchi, che beneficiano delle migliori condizioni e riescono in tutto ciò che intraprendono, ed altri che, al contrario, sono talmente diseredati che, qualsiasi cosa facciano, passano di fallimento in fallimento, allora ci si chiede; qual è l’origine di questa ineguaglianza di condizioni ?
Molti sono spesso colpiti da ciò che sembra una vera ingiustizia del destino ma in realtà c’è una spiegazione a tutte le apparenti ingiustizie della vita: è la legge della reincarnazione. La conoscenza di questa legge della è anche uno dei fondamenti della morale e finché gli esseri umani non saranno illuminati sulla legge di causa-effetto, che continua a agire da un'esistenza all'altra, si potrà cercare di renderli saggi facendo loro tutte le prediche che si vogliono, ma non servirà a molto.
Essi non cambieranno, e non solo non cambieranno ma si ribelleranno credendosi vittime dell’ingiustizia sociale, saranno gelosi e combatteranno coloro che credono più privilegiati, complicheranno così la propria situazione. Ma chi sa che le difficoltà e le prove che incontra in questa esistenza sono il risultato delle proprie trasgressioni passate, non solo accetterà quelle difficoltà ma si deciderà a lavorare per il bene in modo da migliorare le proprie future incarnazioni. Intanto nei vangeli ci sono diversi riferimenti alla reincarnazione anche se si è volutamente occultare........ perche' in un passaggio del Vangelo c'è inequivocabile prova che gli apostoli di Gesù conoscevano la reincarnazione: “Passando vide un uomo, che era cieco fin dalla nascita. I suoi discepoli lo interrogarono, dicendo: "Maestro, chi ha peccato, lui o i suoi genitori, perché sia cieco dalla nascita ?" (Giovanni, IX, 1-2)......Se per i discepoli il concetto di reincarnazione non fosse stato ben chiaro non avrebbero neppure posto questa domanda e invece si interrogano sul perché quell'uomo sia cieco dalla nascita: chi ha peccato ? Lui o i suoi genitori ? E come poteva peccare lui per essere poi punito ad essere cieco dalla nascita ?
Eppure alcuni teologi cattolici, pur di non ammettere la logica conclusione della reincarnazione, sono arrivati a dire che quell'uomo aveva peccato nel grembo materno!!! ma come è possibile.!?
Un altro riferimento l'abbiamo in Matteo XVII, 12-13 dove Gesù parla del profeta Elìa, che secondo le profezie sarebbe dovuto resuscitare per preparare il terreno al Messìa. "Elìa è già venuto e non l'hanno riconosciuto; anzi, gli hanno fatto tutto quello che hanno voluto. Allora i discepoli capirono che egli aveva parlato loro di Giovanni Battista." (Matteo, XVII, 12-13) "Egli (Giovanni Battista) è l'Elia che doveva venire. Chi ha orecchie per udire oda." (Matteo XI, 14).
Le parole anche qui sono chiarissime. Elìa venne proprio prima di Gesù per preparargli il terreno, ma non capirono che era lui e lo uccisero. I discepoli invece, che conoscevano la reincarnazione, capirono perfettamente che Elìa e Giovanni Battista erano in realtà la stessa persona, il Vangelo ce lo spiega nel modo più chiaro possibile.
Nel Vangelo di Tommaso portato alla luce nel 1945, quindi esente da rimaneggiamenti e censure, è scritto: Un giorno chiedemmo a Gesù: "Quale sarà la nostra fine ?" Ed Egli ci rispose: "Se scoprite il principio non dovrete preoccuparvi della fine, perché dove è la fine, là è il principio. E chi conosce il principio, conosce la fine e si libera dalle morti". Disse proprio così, "dalle morti" e poi aggiunse: "Volete sapere in che modo un uomo si libera dalle morti ? Divenendo consapevole di essere già esistito prima di ogni nascita."
Ci sono ancora altri riferimenti nei vangeli dove parlano chiaramente della reincarnazione ma questo concetto nella Chiesa cattolica è rifiutato perche' se si accettasse l'idea che un anima necessita di più vite terrene per la sua evoluzione spirituale, molti dogmi, come quello sulla dannazione eterna, sulle assoluzioni fatte dai preti sui peccati, sarebbero destinati a cadere.
Ecco perchè all'inizio del Medioevo, proprio nel momento in cui la Chiesa cattolica iniziava ad acquisire potere e controllo sulle masse ignoranti, aveva bisogno di un cambiamento di rotta finalizzato ad escludere questo concetto pericoloso dai suoi dogmi, sostituendolo con favole adeguate, che purtroppo sono sopravvissute, attraversando tutte le epoche di estrema corruzione medievale della Chiesa, fino ad oggi.
Quindi la reincarnazione è legata alla inviolabile legge Universale di “causa-effetto”, ogni effetto deve avere una causa, non può sorgere dal niente. Tutto quello che ci accade è per una ragione precisa e il motivo risiede in qualcosa che abbiamo fatto in precedenza, o in questa vita o in qualcuna delle precedenti esistenze terrene. E non ci accade per punizione, ma per darci la possibilità di cambiare e migliorare, ossia di evolverci. E siamo noi stessi ad aver scelto le nostre prove, ben prima di nascere, proprio per questa finalità.
Un uomo che uccide un suo simile, in un’altra vita terrena verrà ucciso; un uomo che, uccidendo un suo simile, ha causato molto dolore ai cari della vittima, subirà la stessa sorte e così via per ogni genere di azione c’è sempre una uguale azione contraria rivolta verso chi l’ha commessa..........
Quindi qualsiasi sia l'azione, negativa o positiva che sia, ci verra' restituita ricevendo del male se abbiamo fatto del male e ricevendo del bene se abbiamo fatto del bene......
La legge è assolutamente precisa e inviolabile, e l’uomo in genere è assolutamente inconsapevole di questo processo e quando gli capita qualcosa di brutto non si rende mai conto che è un "debito karmico", cioè una conseguenza di qualcosa che lui aveva fatto in passato e che adesso deve ricevere..............
Il consiglio sicuramente è quello di essere coscienti di questa grande verita', cercare in tutti i modi di essere giusti, buoni e fare in modo di seminare solo opere buone senza aspettarsi nulla in cambio sperando che un domani la giustizia, la pace e la fratellanza sara' messa in pratica anche su questo pianeta.
By Fabio Quercia

Vedere anche:
"La vita oltre la vita"
https://www.youtube.com/watch?v=lvbiAaitX8E

“Bimbo ricorda vita passata e riconosce chi lo aveva ucciso e il luogo dove era stato sepolto”
http://blog.saltoquantico.org/bimbo-ricorda-vita-passata-e-riconosce-chi-lo-aveva-ucciso-e-il-luogo-dove-era-stato-sepolto/

“La prova che esistono le VITE PASSATE”
https://www.youtube.com/watch?v=kta0UI_GUks

“Gesu' e la reincarnazione”
http://www.vitaoltrelavita.it/…/22-gesu-cristo-reincarnazio…

“Eugenio Siragusa e la reincarnazione”
http://www.youtube.com/watch?v=MOb8dPvkHA8

“La morte non esiste “
https://www.youtube.com/watch?v=zOVOdkL9JYM


vedi anche: Morte cosa sei ?

HOME