Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


CONTROLLO della POPOLAZIONE
Population Control: Conspiracy or Fact ?
(English)
"Vaccine Nation" è un documentario che racconta l'incredibile storia di Alan Yurko e della sua famiglia.
Come controllare la popolazione mondiale
Il Thimerosal dei vaccini distrugge e/o altera la flora intestinale essendo una sostanza altamente tossica
Ecco il recente studio che ha coinvolto più di 17.000 bambini fino a 19 anni
Questo studio-indagine attualmente in corso è stato avviato dall’omeopata Andreas Bachmair.
Uno studio in inglese che dimostra, che bambini NON vaccinati sono più sani che i bambini vaccinati
http://www.naturalblaze.com/2014/02/studies-prove-without-doubt-that.html
Vaccino Acelluvax (Chiron-Novartis) DANNOSO
PDF degli studi sui danni dei vaccini, dal 1926 al 2009
MINISTERO della "SALUTE" italiano, avvelena i  nostri bambini con i Vaccini !
Storia dei Vaccini - 1 + Storia dei Vaccini - 2
La scomparsa delle malattie infettive NON e' dovuta ai vaccini ! (Francais)
Lettera di un padre di bambino rovinato dai Vaccini

Premi in denaro ai medici che vaccinano...
 

Pochi sanno che ogni Paese del mondo (192 nazioni) che ha firmato l’adesione all’Organizzazione Mondiale di Sanità, ossia praticamente tutti, hanno dato all’OMS "poteri inauditi sui governi nazionali"; questi poteri scattano - guarda caso - ove si verifichi una "pandemia".
Di fatto, i governi possono essere dissolti a causa dell’emergenza, e rimpiazzati da comitati speciali di crisi, che in nome della "salute pubblica" assumono la responsabilità delle strutture sanitarie di ogni Paese, e sono dotati di poteri di polizia per obbligare la popolazione a sottoporsi a quarantene, segregazioni "sanitarie" e vaccinazioni di massa.

A questo scopo, nel 2005, l’OMS ha diramato un "Modello di legge sui poteri sanitari d’emergenza" (Model Emergency Health Powers Act) che deve essere adottato dai Paesi-membri. 
In base ad esso (3): Le autorità sanitarie possono obbligare le persone sospette di essere portatrici di "malattia infettiva" ad assoggettarsi ad esami medici. Possono ottenere tutte le informazioni mediche personali. Possono obbligare i farmacisti a segnalare ogni inconsueto aumento di prescrizioni e di ricette mediche. Individui (sani) possono essere isolati contro la loro volontà, ossia arrestati.  Ecco come gli stati sono servi di Big Pharma
+ Esperimenti sui bambini africani

L’Immunità di gregge, è la supposta carta vincente per la difesa della vaccinazione in TV, Internet, riviste mediche e giornali, sul motivo per cui dovremmo essere vaccinati più e più volte per tutta la vita, con un numero sempre crescente di vaccini e cio' per ogni malattia.
Lo sbandierato a 360° "supposto successo delle vaccinazioni" è basato fondamentalmente su "teorie" che si danno per scontate, senza controllarle. Quando si entra nei particolari si evince e si dimostra invece che il tasso di incidenza e di morte di molte malattie infettive, è diminuito radicalmente nel e dal momento in cui si registrava un miglioramento delle condizioni, igienico-sanitarie, abitative, alimentari e delle procedure di isolamento,
Pero' siccome nello stesso periodo sono stati introdotti i vaccini, la medicina ufficiale ha dato per scontato che la sola vaccinazione sia stata interamente responsabile della scomparsa di queste "malattie" e per far quadrare questa teoria fasulla, ha cambiato nome alle malattie.....QUI in queste pagine ve ne daremo la dimostrazione !

CONTENUTO dei VACCINI - (ingredienti dei vaccini)
- vedi anche: Lista degli ingredienti dei vaccini e dei loro terreni di coltura, delle sostanze utilizzate nella produzione e le licenze per la produzione e commercializzazione dei vaccini
Ecco il contenuto di alcuni Vaccini con relative documentazioni sulle analisi effettuate su di essi:
INDICE Documenti, cliccate sui Link e compariranno i relativi Documenti:
Doc. 1  +  Doc. 2  +  Doc. 2a  +  Doc. 3  +  Doc. 3a  +  Doc. 4  +  Doc. 4a  +  Doc. 5  +  Doc. 5a  +  Doc. 6  +  Doc. 6a  +  Doc. 7  +  Doc. 7a  +  Doc. 8  +  Doc. 9  +  Doc. 10  +  Doc. 11  +  Doc. 12  +  Doc. 13  +  Doc. 14  +  Doc. 15  +  Doc.16  +  Doc.17  +  Doc.18  +  Doc.19  +  Doc. 20   +  Doc.21  +  Doc. 22  +  Doc. 23  +  Doc. 24  +  Doc.25  +  Doc. 26  +  Doc. 27  + Doc. 28  +  Doc. 29  +  Doc. 30  +  Doc. 31 


Continua da  Contenuto dei Vaccini - 1 + PRODUZIONE VACCINI ed altro.... + ALL the Vaccines Are Contaminated - TUTTI i VACCINI SONO CONTAMINATI

Video su: I BAMBINI NON VACCINATI SONO molto PIU' SANI di quelli VACCINATI !
Nel 1992 I.A.S. ha condotto un sondaggio sulla salute e la vaccinazione dei bambini della Nuova Zelanda ed ha trovato solide prove scientifiche che I BAMBINI NON VACCINATI sono PIU' SANI dei loro coetanei vaccinati !

Video, Vaccinazioni Forzate = bambini handicappati e non solo....

Uno studio scientifico mostra che il vaccino quadrivalente per il papilloma virus può causare vasculopatia autoimmuni fatali (ovvero mortali).
Lo studio realizzato dai due medici canadesi Lucija Tomljenovic e Cristopher A. Shaw si intitola "Morte dopo il vaccino contro il papilloma virus, c'è una relazione causale o è una coincidenza ? " e si può leggere (in inglese) al seguente link
http://sanevax.org/wp-content/uploads/2012/10/Tomljenovic-Shaw-Gardasil-Causal-Coincidental-2167-7689-S12-001.pdf.
Le conclusioni dell'articolo non sono per niente ambigue: il vaccino in questione può innescare una reazione autoimmune che può essere talora mortale. Le conclusioni sono motivate dal fatto che molte delle reazioni avverse a tale vaccino finora registrate corrispondono a sintomi di vasculopatia cerebrale.
Studi come questo ovviamente mettono in un angolo tutti i ministeri della sanità che negano continuamente ogni correlazione tra le morti ed i vaccini.

vedi: Controllo della Popolazione-Cospirazione o Fatti ? + Guerra contro le donne + Contro immunizzazione + Terrorismo mediatico  +  Denuncia del Condav + Falsita' della medicina ufficiale  +  1000 studi sui Danni dei Vaccini  +  Terrorismo Mediatico + Medici pagati dall'industria dei Vaccini + Come distruggere in maniera scientifica il sistema immunitario, con i Vaccini + Controllo del Mondo + Guerra contro le donne  + Effetto Gregge + Aberrazioni Cromosomiche + Meccanismi delle Mutazioni al DNA cellulare  (del mitocondrio) + Metalli tossici dei vaccini = Autismo vedi: PDF -  dott. M. Proietti

Oltre ai vaccini, per il controllo dei popoli, vengono utilizzati anche gli Psicofarmaci , es. Ritalin -
vedi: Astenersi dai farmaci diventera' un crimine + Vaccini per controllo popolazione + Danni dei vaccini (English)

MINERALOGRAMMA (test per conoscere il livello ed il tipo di intossicazioni da minerali e metalli tossici anche dei vaccini)
 


Descrizione particolareggiata del Meccanismo dei DANNI dei Vaccini, delle Amalgami dentali e/o Metalli Tossici  (che hanno le madri durante la gravidanza) Questo meccanismo vale anche per TUTTI i Vaccini !
 

VACCINI OMICIDIO di MASSA
 

AFRICA 2010 -  BAMBINI resi ZOMBI dai  VACCINI

video del dott. Massimo Montinari a Don Chisciotte  - Ott. 2012

Il giuramento d'Ipocrita - (Parte del dialogo del video)

Bill Gates: Vaccini USA per ridurre la Popolazione mondiale - Lunedi, 1/03/2010
Il fondatore di Microsoft Bill Gates ha detto in un recente meeting da TED conference, una organizzazione che è sponsorizzata da uno dei più grandi inquinatori rifiuti tossici sul pianeta, che i vaccini devono essere utilizzati per ridurre le cifre della popolazione mondiale, al fine di risolvere il riscaldamento globale e ridurre le emissioni di CO2. - vedi: Contenuto dei Vaccini
Affermando che la popolazione mondiale si stava dirigendo verso 9 miliardi, ha detto Gates, "Se vogliamo fare un lavoro veramente grande per nuovi vaccini, l'assistenza sanitaria, servizi di salute riproduttiva (aborto), la popolazione si potrebbe forse abbassare del 10 o 15 per cento".

Piuttosto, con un miglioramento delle cure sanitarie e di vaccini si suppone di salvare vite umane, cio’ porterebbe ad un abbassamento della popolazione mondiale è un “ossimoro”, a meno che Gates si riferisce a vaccini per sterilizzare la gente, che è esattamente lo stesso metodo auspicato dal "consulente scientifico" della Casa Bianca John P. Holdren del 1977 nel suo libro di testo, il quale chiede un "regime dittatoriale planetario" per imporre misure drastiche di riduzione della popolazione attraverso tutti i tipi di tecniche di oppressione, compresa la sterilizzazione.
Spiegazione "Non sono sicuro di ciò che il “nothing-to-see-here” è per la teoria di Bill Gates che "nuovi vaccini" possano contribuire a ridurre la popolazione del mondo", sottolinea il blog Cryptogon, "Ma ho subito pensato ai precedenti:   infatti dal 1990 anno in cui l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha fornito un “vaccino per il tetano" per le ragazze povere e le donne, che conteneva gonadotropina corionica umana (hCG), questa "campagna" e' iniziata con il primo test.
Per coloro che non vogliono approfondire, in sintesi, si trattava di un esperimento dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, un vaccino contro la possibilita’ di rimanere incinta".
By Paul Joseph Watson  - Prison Planet.com  

Articolo in Inglese:
Bill Gates: Use Vaccines To Lower Population - By Paul Joseph Watson - Prison Planet.com - Monday, March 1, 2010
Microsoft founder Bill Gates told a recent TED conference, an organization which is sponsored by one of the largest toxic waste polluters on the planet, that vaccines need to be used to reduce world population figures in order to solve global warming and lower CO2 emissions.
Stating that the global population was heading towards 9 billion, Gates said, “If we do a really great job on new vaccines, health care, reproductive health services (abortion), we could lower that by perhaps 10 or 15 per cent.”
Quite how an improvement in health care and vaccines that supposedly save lives would lead to a lowering in global population is an oxymoron, unless Gates is referring to vaccines that sterilize people, which is precisely the same method advocated in White House science advisor John P. Holdren’s 1977 textbook Ecoscience, which calls for a dictatorial “planetary regime” to enforce draconian measures of population reduction via all manner of oppressive techniques, including sterilization.
“I’m not sure what the nothing-to-see-here explanation is for Bill Gates’ theory that “new vaccines” can help lower the population of the world,” points out the Cryptogon blog, “But I thought about the incidents from the 1990s where the World Health Organization was providing a “tetanus vaccine” to poor girls and women (and just poor girls and women) that contained human chorionic gonadotrophin (hCG). For those who don’t want to delve into that, in short, it was a World Health Organization experiment; a test of a vaccine against pregnancy.”
Watch Gates’ speech below.
http://www.youtube.com/watch?v=JaF-fq2Zn7I&feature=player_embedded
Tratto da: theflucase.com

UFFICIALE Bill Gates ANNUNCIA : Vaccinare per ridurre la popolazione  !!!
Bill Gates fa parte di quella élite malefica di ricchi e potenti che programma vaccinazioni tossiche, ben noto anche per il suo "curioso" progetto della banca dei semi nel superbunker delle isole Svalbard, vedi anche a conferma articolo del Corriere della Sera:
http://archiviostorico.corriere.it/2007/marzo/06/banca_dell_Apocalisse_co_9_070306012.shtml

Di recente si è tradito sulle reali intenzioni di questi programmi di vaccinazioni ammettendone lo scopo anticoncezionale.
Del resto già avevamo visto come fra i componenti del vaccino contro l'influenza suina ci fossero delle sostanze che compromettono la fertilità delle donne e che fin troppe volte hanno procurato un aborto, mentre negli anni '90 con la complicità dell'OMS era stata realizzata nel sud del mondo una campagna vaccinale con vaccini abortivi per il controllo demografico.

Qui di seguito l'articolo di Fabio Ghioni dal titolo “Bill Gates, con i miei vaccini ridurro’ la popolazione mondiale”.
"Sarà il decennio dei vaccini" dichiara Bill Gates alla fine di gennaio al World Economic Forum di Davos, promettendo una donazione di 10 miliardi di dollari per promuovere la campagna di vaccinazioni dei bambini nei paesi in via di sviluppo.
"La ricerca medica" ha aggiunto il fondatore di Microsoft "renderà possibile di salvare la vita di tanti bambini, come mai prima".

Ebbene, chi si è convinto della "svolta filantropica" di Gates farebbe bene ad ascoltare il suo intervento alla conferenza della non-profit TED2010 dello scorso febbraio, dal titolo Innovating to zero !
La promessa da dieci miliardi rimane. I vaccini pure. Lo scopo dichiarato di Gates, invece, differisce 'leggermente'. Insomma, mentre a Davos Gates prometteva di salvare otto milioni di Bambini, ora dichiara di voler ridurre la sovrappopolazione mondiale.
Ecco un estratto: Il mondo oggi ha 6,8 miliardi di persone. La cifra va verso i 9 miliardi. Se faremo un buon lavoro con i nuovi vaccini, la sanità e i servizi medico-sanitari riproduttivi, potremmo ridurre (quei nove milioni) forse del 10 o del 15 per cento.

Ora, delle due l'una: o i nuovi vaccini promossi da Gates hanno lo scopo di ridurre la popolazione vivente eliminandola - e perciò sono potenzialmente letali; oppure, gli stessi vaccini compromettono le capacità riproduttive dei vaccinati. Ovvero, l'esatto contrario degli scopi dichiarati a Davos, alimentando così i sospetti, se ancora sono solo tali, che sulle popolazioni in via di sviluppo vengano testati farmaci di dubbia efficacia.
(Non esistono molti margini di interpretazioni e l'ipotesi di una gaffe è molto improbabile, anche perché la soluzione illustrata da Gates fa parte di un teorema ben preciso. L'aumento di CO2, spiega infatti l'ex ad di Microsoft, sarebbe causato proprio dalla sovrappopolazione mondiale.
Teoria peraltro non inverosimile, senonché i mezzi per risolvere il problema lasciano molto perplessi (per altro sappiamo bene che l'aumento di CO2 non è assolutamente correlato ad alcun riscaldamento globale, a dispetto di quanto sbandierato sui mass media, e come ormai ammesso persino da alcuni "pentiti" del global warming - N.d.R.).

Guardate il video dell'intervento di Gates al TED :www.youtube.com/watch?gl=US&feature=player_embedded&v=6WQtRI7A064

STERMINIO SEGRETO

Vaccinare il Mondo: Bill Gates,  Rockefeller ed altri dell'elite, vogliono la riduzione della Popolazione Mondiale - 9 settembre 2010
L'elite mondiale ha lanciato un'operazione globale contro la popolazione ignara per ridurre e controllare la fertilità.
Vaccini e anche colture alimentari di prima necessità sono state modificate per raggiungere questi obiettivi.
Se non riuscite a credere che una tale impresa sia possibile, o che vi siano esseri umani desiderosi e capaci di farlo; guardate indietro nel tempo, questo tipo di complotto non è una novità, infatti questo tipo di controllo è stato idealizzato da Platone circa 2300 anni fa nella sua importante opera, la Repubblica. Platone scrisse che una classe dominante dovrebbe guidare la società, "..il cui obiettivo sarà quello di mantenere la media della popolazione". Egli dichiarò inoltre: "Ci sono molte altre cose che dovranno essere prese in considerazione, come gli effetti delle guerre e delle malattie ed altri interventi simili, per evitare per quanto possibile che lo Stato diventi troppo grande o troppo piccolo."

Le attività della classe dominante per controllare la popolazione, scrive Platone, devono essere tenute segrete. Egli scrive:
"Ora questi passi devono essere un segreto che conoscono solo i governanti, o ci sarà un'ulteriore minaccia del nostro gregge ... lo scoppio di un rivolta".
Sbirciare indietro nella notte dei tempi e della storia rivela che non vi è davvero nulla di nuovo sotto il sole. Quello che è stato fatto sarà fatto di nuovo, e la prova nel XXI secolo sono elites mondiali che hanno avanzati strumenti a loro disposizione.

L'Alleanza GAVI (Alleanza globale per i vaccini e  le vaccinazioni)
L'Alleanza GAVI fondata nel 2000 con l'aiuto della Fondazione Gates, ha l'obiettivo di vaccinare tutto il terzo mondo.
Le organizzazioni della GAVI sono elencate sul sito web del gruppo e comprendono:

"... I governi nazionali dei paesi donatori e dei paesi in via di sviluppo, il Programma di Vaccinazione Infantile di Bill e Melinda Gates, la Federazione Internazionale delle associazioni delle case farmaceutiche (IFPMA), la Fondazione Rockefeller, l'UNICEF, il Gruppo della Banca Mondiale e dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)."
(NdR: L'IFPMA (Federation of Pharmaceutical Manufacturers Associations), e' un’organizzazione non governativa no-profit che rappresenta associazioni d’industria sia dei paesi sviluppati, sia dei paesi in via di sviluppo. Vi aderiscono le maggiori industrie farmaceutiche fondate sulla ricerca globale e quelle che producono vaccini).
Nel dicembre del 2000, David Rockefeller e William H. Gates Sr., tra gli altri, (nella foto) hanno visitato il campus dell'Università Rockfeller per partecipare ad un incontro sulla "Filantropia in un Secolo Globale". Mentre era lì, Gates ha parlato della sua luminosa ispirazione di fondare GAVI, ricevuta da Rockefeller, "Gates ha detto:  'Prendendo la nostra iniziativa e la nostra ispirazione dal lavoro già svolto dalla Fondazione Rockefeller, la nostra fondazione ha in effetti avviato GAVI impegnandosi con 750 milioni di dollari in qualcosa chiamato Fondo globale per la Vaccinazione Infantile, uno strumento di GAVI.'"
Egli ha anche elogiato la filantropia secolare della famiglia Rockefeller, dicendo: 'Sembra che dovunque ci rivolgiamo, i Rockefeller siano già lì. E in alcuni casi, sono stati lì per un lungo, lungo tempo'."
Il fatto che un tale meccanismo globale come GAVI esista - nelle mani di espliciti sostenitori del controllo della popolazione - per consegnare e propinare vaccini a milioni di persone in tutto il mondo dovrebbe essere a dir poco sconcertante, specialmente di fronte alla montagna di documentazione che dimostra che i vaccini anti-fertilità sono stati studiati e rilasciati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità con i soldi della donazione della Fondazione Rockefeller.
Bill Gates ha ribadito l'agenda di controllo della popolazione globale durante la presentazione di una recente conferenza TED nella quale ha dichiarato: "Il mondo oggi ha 6,8 miliardi di persone. Che si avviano a diventare circa nove miliardi. Ora, se facciamo veramente un grande lavoro sui nuovi vaccini, cure sanitarie, servizi per la salute riproduttiva, potremmo avere una riduzione forse del 10 o 15 per cento".

Vaccini Anti-fertilità
Come riferisce Jurriaan Maessen, l'Organizzazione Mondiale della Sanità, uno dei partners di GAVI, ha collaborato con la Banca mondiale e con il Fondo per la popolazione delle Nazioni Unite nel 1970 all'interno della "Task Force sui Vaccini per la regolamentazione della fertilità".
La Task Force, "... Agisce come un organo di coordinamento a livello mondiale per il vaccino anti-fertilità R&S (Ricerca e Sviluppo) nei vari gruppi di lavoro e sostiene la ricerca su approcci diversi, come ad esempio vaccini  anti-spermatozoi e anti-ovuli e vaccini destinati a neutralizzare le funzioni biologiche dell'hCG. La task force è riuscita a sviluppare un prototipo di un vaccino anti-hCG".

Nel 1989 una  ricerca è stata condotta dall'Istituto nazionale di immunologia a New Delhi, India, sull'uso di "vettori" come ad esempio il Tossoide del Tetano e la difterite (NdR: anche lo squalene presente in alcuni dei vaccini per l'influenza suina e non solo) per eludere il sistema immunitario e consegnare l'ormone femminile chiamato gonadotropina corionica umana (hCG).
Il documento di ricerca trasmesso alla  Oxford University Press nel 1990 ed  intitolato "elusione per mezzo di un "vettore" supplente con accertata mancanza di reazioni all'hCG su immunizzazione ripetuta con vaccino coniugato al tetano."
La Fondazione Rockefeller è elencata nel documento per aver concesso fondi  per la ricerca.
Veicolando l'hCG all'interno di un vaccino anti  tetano - che agisce come  vettore - il corpo umano considera  l'hCG come un intruso e crea  anticorpi contro di essa. Questo ha l'effetto di sterilizzare le donne che ricevono il vaccino e in molti casi provocare l'aborto quando somministrato durante la gravidanza.

Poco dopo vaccini anti-fertilità sono stati sviluppati con successo, l'ormone hCG (gonadotropina corionica umana) contenente vaccini contro il tetano è stato impiegato in molti paesi del terzo mondo.
Molti di questi paesi sono stati specificamente indicati  nel documento per la riduzione della popolazione del governo statunitense Memorandum 200 per la Sicurezza Nazionale 1974. Il documento raccomandava che al momento, nel 1974  "i contraccettivi iniettabili" ricevessero ulteriori finanziamenti.
In seguito alla diffusa utilizzazione dissimulata di vaccini anti-fertilità, la BBC ha trasmesso nel 1995 un documentario dal titolo "Il Laboratorio Umano"  (trascrizione disponibile qui).
La scoperta di vaccini "contaminati" da tossoide tetanico  e la conseguente sterilizzazione delle donne filippine è stata rivelata.

I seguenti sono estratti dal programma della BBC :
Maria Pilar Verzosa:
Le donne direbbero perchè  le iniezioni anti-tetano che abbiamo sempre ricevuto hanno avuto effetti su di noi? I nostri cicli di fertilità sono tutti sballati, alcune delle nostre donne hanno avuto emorragie e aborti spontanei, alcune hanno perso i loro bambini in una fase molto precoce. I sintomi potrebbero intervenire subito dopo la vaccinazione antitetanica - alcuni il giorno successivo, altri entro una settimana. Per quelle che erano incinte di  tre o quattro mesi l'aborto spontaneo è stato davvero spaventoso.
Maria Pilar Verzosa:
Cominciai a sospettare che qui nelle Filippine questo è esattamente quello che sta accadendo. Hanno mischiato il tossoide tetanico  con le fiale di Beta HCG.
Maria Pilar Verzosa:
Oh ragazzo questo era qualcosa di reale, quando è venuto fuori dal mio fax. Relazione sulla concentrazione di HCG in fiale del vaccino. Tre di questi quattro flaconi risultati positivi  per l'HCG, così i miei sospetti sono confermati che nel nostro paese non stanno somministrando solo vaccinazioni di tossoide tetanico alle nostre donne, stanno anche somministrando agenti anti-fertilità.

Secondo la popolazione locale Akha in Thailandia, le donne incinte sono costrette a ricevere i vaccini - anche anti tetano - al fine di ottenere carte d'identità per i loro figli. Il vaccino si traduce spesso in aborto spontaneo.
Nel video qui sotto, Matthew McDaniel , un attivista per i diritti umani che ha lavorato con il popolo Akha della Thailandia, parla con due donne Akha sul vaccino contro il tetano ed i conseguenti aborti forzati.

Le popolazioni rurali del Terzo Mondo hanno raccolto informazioni sui possibili effetti della vaccinazione. Le loro paure vengono liquidate come "voci" e "miti" da parte della stampa mainstream che non riesce a riferire in merito alla precedenza stabilita per la ricerca sul vaccino anti-fertilità. Spesso, quelli che assicurano che i vaccini sono sicuri sono proprio le organizzazioni molto impegnate in iniziative di riduzione della popolazione. Un comunicato stampa 2006 dell' UNICEF (United Nations Children Fund), che è coinvolto con la vaccinazione in molti paesi del terzo mondo, cita l'Assistente responsabile del Progetto per la Salute nei paesi dell'Etiopia del Sud, Assefa Tersit: "In altri luoghi, le donne di questa età spesso si trovano lontano", ha detto la signora Tersit. "Gira ogni tipo di voce fuorviante sul fatto che le iniezioni di vaccino le sterilizzeranno o faranno loro del male in qualche modo. Ma qui, gli anziani del villaggio capiscono. Sono qui, incoraggiando le donne a venire avanti".

Mentre l'ago è una forma evidente e visibile della vaccinazione, nuove tecnologie sono state sviluppate con il supporto finanziario della Fondazione Rockefeller. I Vaccini commestibili, secondo la Rivista di Microbiologia Medica dell'India saranno un'alternativa  agli aghi più "accettabile dal punto di vista socio culturale".
In altre parole, la gente sarà meno resistente a mangiare una semplice banana che a prendersi un'iniezione nel braccio.
Il giornale afferma che la nuova tecnologia dei vaccini commestibili, può servire ad un duplice scopo di controllo delle nascite. Come dichiarato: "I vaccini commestibili promettono molto con un costo efficace, sono facili da amministrare, facili da immagazzinare, sicuri e dal punto di vista socio culturale facilmente accettabili come sistema di distribuzione del vaccino, soprattutto per i paesi poveri in via di sviluppo ... Una varietà di sistemi di consegna sono stati sviluppati. Inizialmente si è pensato che fosse utile solo per prevenire le malattie infettive, ma ha trovato applicazione anche nella prevenzione delle malattie autoimmuni, il controllo delle nascite, ecc .."

La guerra contro la popolazione è un lavoro in corso dell'elite  globale. Questa operazione è veramente di vasta portata, ma se viviamo la nostra vita nella paura di ciò che il futuro può portare, ammettiamo a noi stessi di essere sconfitti.
Lasciate che la vostra consapevolezza della situazione vi guidi nella costruzione di cambiamenti positivi. Abbiamo ancora il potere di aumentare la consapevolezza tra i nostri simili, e nonostante quello che l'elite può credere, non hanno il monopolio sul futuro.
By Daniel Taylor - Fonte: Global Research, 7 Settembre 2010 - oldthinkernews.com - Traduzione:Dakota Jones

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Vaccini: il progetto oscuro - manipolazione genetica e sterminio controllato ! 26/11/2014
Vediamo insieme che cosa scrive la Dott.ssa Guylaine Lanctot, dottoressa canadese dotata di grande coraggio. Per 25 anni ha praticato la sua professione in Canada, collaborando con le industrie farmaceutiche.
Ad un certo punto della sua carriera si è resa conto dei giochi di potere, degli enormi interessi economici e delle macchinazioni fatte ai danni del malato.
Nel suo libro spiega quali sono queste “macchinazioni” ed indica anche i gravi danni a breve, medio e lungo termine causati appositamente da queste industrie farmaceutiche all’Umanità per renderla sempre più malata per l’ignobile ragione del solo profitto economico ossia dell’equazione più-malati = più-guadagni.
Ha deciso di raccontare al mondo quali sono queste “macchinazioni” ed i gravissimi danni causati dalle vaccinazioni.
Per questo la dottoressa Lanctot è stata citata più volte in tribunale dalle industrie chimico-farmaceutiche.
Nel capitolo “La TRILOGIA della MENZOGNA” del suo libro leggiamo: …

6. La vaccinazione decima le popolazioni.
In maniera acuta nei paesi del Terzo Mondo e in maniera cronica in quelli industrializzati.
A questo proposito, ascoltiamo Robert Mc Namara, ex presidente della Banca Mondiale, ex segretario di Stato degli Stati Uniti che ordinò i bombardamenti massicci sul Vietnam e uno degli istigatori del programma mondiale di vaccinazione; non ha esitato a dichiarare: “Bisogna prendere misure drastiche di riduzione demografica, contro la volontà delle popolazioni.
Ridurre il tasso di natalità si è rivelato impossibile o insufficiente; bisogna quindi aumentare il tasso di mortalità. Come? Con mezzi naturali: la carestia e la malattia” (J’ai tout compris, N. 2, febbraio 1989, Ed. Machiavel).

7. La vaccinazione consente la selezione delle popolazioni da decimare, facilita cioè il genocidio mirato. Permette di uccidere persone di una determinata razza o nazione, lasciando indenni gli altri… chiaramente nel nome della salute e del benessere di tutti.
Prendiamo come esempio l’AFRICA, dove constatiamo la sparizione quasi totale (50% di decessi secondo gli ottimisti e 70% secondo i pessimisti) di alcuni popoli. Come per caso, ce ne sono parecchi nella stessa regione: Zaire, Uganda, estremo sud del Sudan. Nel 1967, a Marburg (in Germania), sette ricercatori che lavoravano sulle scimmie verdi dell’Africa sono morti di una febbre emorragica sconosciuta. Nel 1969, sempre come per caso, la stessa malattie uccide in Uganda un migliaio di persone.
Nel 1976 una nuova febbre emorragica sconosciuta uccide nel Sudan meridionale… poi nello Zaire…
Sappiamo che, come per caso:
- Nel corso del processo intentato alla C.I.A., il dottor Gotlieb, oncologo, ha ammesso di avere versato, nell’ottobre 1960, una grande quantità di virus nel fiume Congo (nello Zaire) allo scopo di inquinarlo e contaminare le popolazioni che ne utilizzavano l’acqua. Il dottor Gotlieb è stato poi nominato direttore del N.C.I. (National Cancer Institute). (Questa informazione ci è giunta grazie alle ricerche effettuate dalla dottoressa Eva Snead);
- Dal 1968 alcuni virologi (specialisti di virus) avevano instillato il loro sofisticato materiale in ambienti ospedalieri dello Zaire.
Nel 1992 o 1993 ho scoperto, in un reportage dell’agenzia Reuter, che “una malattia simile all’AIDS ha fatto 60.000 morti nel Sudan meridionale… Viene chiamata la malattia assassina… Sono sparite famiglie e villaggi interi…
Questa malattia, il Kala-azar… si manifesta con febbre e dimagrimento; i sintomi sono gli stessi dell’AIDS: il sistema immunitario è deficitario e si muore di altre affezioni…” Sperimentazione = sterminio delle Minoranze che disturbano
E’ evidente che l’Africa, soprattutto i paesi del centro e del sud, contiene risorse favolose che hanno sempre risvegliato l’avidità degli Occidentali.
Guai a chi oppone resistenza ! Le colonie sono sparite, ma il colonialismo no…

8. La vaccinazione serve per sperimentare nuovi prodotti su un ampio campione di popolazione. In nome della salute, si vaccina contro pseudo-epidemie con prodotti da studiare. Il vaccino per l’epatite B sembra essere stato scelto apposta per lo scopo. Viene prodotto per manipolazione genetica ed è quindi molto più pericoloso dei tradizionali poiché introduce nell’organismo cellule estranee al suo codice genetico. Per giunta questo vaccino, ricavato da virus coltivati in ovaie di porcellini d’India (che aspetto avranno i nostri discendenti?), è indicato come possibile causa del cancro al fegato. Ciò nonostante gode di grande popolarità presso le autorità, che lo impongono prima a tutti coloro che lavorano in ambito sanitario e poi al resto della popolazione.
- Nel 1986 le autorità sanitarie hanno praticato ai bambini nati in Alaska la vaccinazione per l’epatite B, senza nessuna spiegazione e senza chiedere l’autorizzazione ai genitori. In seguito molti si sono ammalati e parecchi sono morti. Pare infatti che nel vaccino fosse presente un virus denominato RSV (Rous Sarcoma Virus).
Le tribù autoctone americane sono sottoposte a molte vaccinazioni; proprio queste popolazioni difficili da dominare e proprietarie di grandi distese di terreno di cui ambirebbero impadronirsi le multinazionali…
Recentemente ho incontrato un gruppo di donne autoctone per parlare di salute. Ben presto si è presentato il tema delle vaccinazioni.
Quando ho comunicato alcune informazioni a riguardo, l’infermiera del gruppo mi ha confidato che il governo federale lasciava loro piena libertà nella gestione della salute, ma a una condizione: che rispettassero scrupolosamente il programma di vaccinazioni per tutti. Scese allora un grande silenzio…avevano appena capito.
- Nel 1970 hanno condotto insieme uno studio sulle conseguenze di certi batteri e virus inoculati nei bambini al momento delle vaccinazioni.
- Nel 1972 questo studio si è concentrato specificamente sui virus che provocavano un indebolimento delle funzioni immunitarie.
- Nel 1978 è stato sperimentato un nuovo vaccino sugli omosessuali di New York e, nel 1980, su quelli di San Francisco, Los Angeles, Denver, Chicago e Saint-Louis. Questo “nuovo vaccino”, ufficialmente contro l’epatite B, ha provocato la morte per AIDS di molti di loro, come ora sappiamo. Fu la prima ecatombe ufficialmente riconosciuta.
Il programma di vaccinazione degli omosessuali contro l’epatite B era stato ordinato dall’O.M.S. e dal N.I.H. (National Institute for Health). La loro collaborazione omicida non era una novità.
- Nel 1988, durante un’intervista radiofonica, un ambasciatore senegalese ha riferito i disastri portati dall’AIDS nel suo paese, dove villaggi interi erano stati decimati. Qualche anno prima alcune èquipe scientifiche e mediche avevano vaccinato gli abitanti per l’epatite B; la malattia (AIDS) aveva colpito proprio queste persone vaccinate per l’epatite B.

Wolf Szmuness ha diretto a New York le sperimentazioni anti-epatite B e ha reso noti i legami esistenti tra il Blood Center (dove si trova il suo laboratorio), il N.I.H., il N.C.I. (National Cancer Institute), il F.D.A. (Food and Drug Administration), l’O.M.S. e le scuole di salute pubblica di Cornell, Yale e Harvard.

• Nel 1994 si è svolta in Canada una vasta campagna di vaccinazioni contro l’epatite B, inutile, pericolosa, costosa… Che cosa nascondeva? Ho notato che le vaccinazioni abbondano nel Québec da tre anni a questa parte.
– 1992: vaccinazione contro la meningite;
– 1993: richiamo della vaccinazione contro la meningite;
– 1994: vaccinazione contro l’epatite B.
Sono stata testimone della vaccinazione del 1993. Mi ha particolarmente colpita perché riguardava un’intera generazione (da 0 a 20 anni), tutto il Québec e solo il Québec. Da quando i virus e i batteri rispettano le frontiere, per giunta provinciali ?
Ecco i fatti:
– Non c’era un’epidemia in corso, né si rischiava che si verificasse, come confermano gli epidemiologi.
– Sono stati somministrati tre vaccini diversi, ognuno in un territorio specifico.
– Sono state selezionate alcune infermiere per seguire un corso di formazione per la somministrazione di un vaccino speciale.
– Tutti i bambini erano schedati al computer.
– E’ stata esercitata una pressione enorme; le scuole erano trasformate in cliniche e i bambini che rifiutavano di subire la vaccinazione erano considerati degli antisociali.
– Le infermiere si recavano a domicilio per cercare le madri che rifiutavano di far vaccinare i figli in età prescolare.

Ho visto con i miei occhi un bambino che la madre rifiutava di far vaccinare. L’infermiera è andata a casa sua e le ha fatto credere che fosse obbligatorio.
La madre si è lasciata convincere… e ora il bambino è spastico, paralizzato e insufficiente mentale.
-  La vaccinazione è costata 30 milioni di dollari ai contribuenti del Québec, per di più in un periodo di grave recessione.

Perché un simile accanimento assassino
Come gli autoctoni, il popolo del Québec disturba: è fiero della propria diversità e reclama la sua sovranità.
Inoltre il Québec (insieme ai territori degli autoctoni) ospita un grande serbatoio d’acqua molto allettante per le multinazionali, che se ne vogliono impadronire per deviarne il corso verso sud.
Ho capito il valore dell’acqua quando un’amica che fa parte della commissione idrica della California mi ha confidato:
“Ai giorni nostri il vero oro è l’acqua!” Si potrebbe pensare a un’arma migliore della guerra biologica per sbarazzarsi di popoli di cui si vuole conquistare il territorio?
Con il pretesto della difesa del nostro Paese vengono fabbricate armi micidiali. La guerra, biologica o no, è sempre guerra, e le armi uccidono.
La guerra biologica è un gigantesco business ampiamente finanziato CON FONDI NOSTRI tramite l’esercito, la ricerca e le nostre donazioni. Finanziato anche CON la NOSTRA VITA, quella dei nostri figli e quella di milioni di innocenti. 
Siamo noi occidentali che, accettando l’obbligo della vaccinazione nel nostro paese e all’estero, siamo responsabili delle nostre malattie e dei genocidi nel mondo.
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=374871489353745&set=a.323826164458278.1073741828.100004926915292&type=1

http://tenutonascosto.blogspot.it/2014/11/la-verita-nascosta-che-persone.html 
http://frontelibero.blogspot.it/2014/11/vaccini-il-progetto-oscuro.html

http://compressamente.blogspot.it/ 

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Un esercizio di sterilizzazione di massa: i medici del Kenya trovano un agente anti-fertilità nel vaccino per il tetano distribuito dall’ONU.
L’antigene, che provoca aborti, è stato scoperto in un vaccino somministrato finora a un milione di ragazze e donne da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e dall’UNICEF. Il programma prevede la somministrazione di 1milione e 300mila dosi, ancora. 
Il test è stato eseguito in laboratori del Sud Africa. Risulta positivo per l’antigene HCG, ha detto il Dott Muhame Ngare, della Misericordia Medical Centre di Nairobi a LifeSiteNews.
Il governo Kenyota è connivente:  il ministro della salute James Macharia ha dichiarato: “Mi sento di raccomandare a mia figlia e moglie di prenderlo perché sono certo che non ha effetti negativi sulla salute.” Da ciò si desume, quindi, che NON le ha fatte vaccinare, finora !
L’HCG  è stato trovato in tutti e sei i campioni inviati dal’Università di Nairobi in Sud Africa. I vescovi ed i medici avvertono le donne che l’iniezione di HCG imita un ormone naturale prodotto dalle donne in stato di gravidanza, e induce l’organismo a sviluppare anticorpi contro di essa. Quando restano incinta, si innesca la produzione di tali anticorpi che causano un aborto spontaneo.
La tecnica razzista e denatalista dell’ONU non è nuova: questa vaccinazione (con cinque iniezioni) è stata utilizzata in Messico nel 1993  e in Nicaragua e nelle Filippine nel 1994.  Gli aborti si sono cominciati a verificare tre anni dopo.  E’ per questo che le donne ora restano incinte e quindi apparentemente i vaccini sembrano innocui.
E’ inoltre sospetto il fatto che  questa campagna anti-tetano sia stata pubblicizzata in modo più sommesso e che le dosi che non vengono iniettate nei centri vaccinazioni sono immediatamente portate via dai funzionari dell’OMS. Perché non le lasciano ai centri come fanno sempre ?
Brian Clowes di Human Life International  ha detto a LifeSite News che l’OMS non è stata coinvolta nelle campagne in Nicaragua, Messico e Filippine: la vaccinazione era stata realizzata da organizzazioni come United Nations Population Fund  (UNFPA) e USAID.
Lo spirito della Margaret Sanger è ancora vivo e forte  all’ONU e nelle sue agenzie “umanitarie”: sotto un’aureola quasi di santità, esse, consumando ingenti ricchezze per il loro mantenimento, veicolano l’ideologia neomaltusiana, denatalista, eugenetica e razzista, che vorrebbe il mondo popolato da pochi, ricchi, bianchi , sani e belli… come Bill Gates sua moglie.
Tratto da: informarexresistere.fr – Fonte: notizieprovita.it


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

La vera storia dietro a Bill Gates e “Le Giurie della Morte” 
Il fondatore di Microsoft é un eugenista intransigente e ha pubblicamente dichiarato la sua intenzione di usare vaccini dal valore di miliardi di dollari, che la sua fondazione finanzia per ridurre la popolazione mondiale.
I commenti di Gates al Festival delle Idee di Aspen a Aspen in Colorado, hanno attirato l’attenzione durante una serie di domande e risposte, Gates insinuò che pazienti anziani che vengono sottoposti a costosi trattamenti medici dovrebbero essere uccisi e i soldi spesi in altro modo; Gates affermò che c’era “una mancanza di volontà” nel considerare la questione di scegliere tra “spendere un milione di dollari sugli ultimi tre mesi di vita per quel tipo di paziente” o licenziare 10 insegnanti. “Ma ciò viene chiamato la giuria della morte e voi non siete tenuti a trattare tale dibattito” aggiunse Gates.
L’appoggio del proprietario della Microsoft per uccidere la nonna nel nome di spendere denaro altrove scuote e spiega perché così tanti Americani sono offesi dalla sanità di Obama che contiene, quale uno dei suoi principali componenti, un comitato di valutazione costi/benefici che sarà in grado di rifiutare cure a pazienti anziani, a dimostrazione del fatto che le giurie della morte entrano per davvero in vigore nonostante le campagne dei rappresentanti della classe dirigente e dei media per convincere il pubblico diversamente.
Anche se gli Americani saranno soggetti ai capricci delle giurie della morte, il governo federale “continuerà a richiedere ospedali per fornire trattamenti di pronto-soccorso a immigranti illegali alle spese dei contribuenti “ denunciò il New York Times. Comunque, il significato più ampio dei commenti di Gates é passato completamente inosservato da coloro che si erano tanto offesi per quello che aveva detto.
Gates è un eugenista reo-confesso che si é impegnato a ridurre drasticamente la popolazione mondiale nel nome di combattere il surriscaldamento globale. Questo è allarmante considerando il fatto che la fondazione Bill e Melinda Gates finanzia la produzione e la distribuzione di vaccini al terzo mondo.
Durante una conferenza TED (sono conferenze su tecnologia, intrattenimento e design) nel febbraio 2010, Gates ha dichiarato apertamente che i vaccini sarebbero stati usati per ridurre la popolazione mondiale e abbassare le emissioni di CO2.
Sostenendo che la popolazione mondiale sta raggiungendo i 9 miliardi, Gates disse: “se noi facessimo davvero un ottimo lavoro con nuovi vaccini, cure medico sanitarie, servizi medici di riproduzione (aborto), forse potremmo avere una riduzione del 10 o del 15 per cento.”

Un po’ come se un miglioramento delle cure sanitarie e dei vaccini, che si suppone salvino vite, porterebbe a una diminuzione della popolazione mondiale: é un ossimoro, a meno che Gates non si stesse riferendo ai vaccini per sterilizzare le persone, che è precisamente lo stesso metodo propugnato nel testo del 1977 Ecoscience scritto dal consigliere scientifico della Casa Bianca John P. Holdren, il quale parla di un “regime planetario” dittatoriale per mettere in atto misure draconiane al fine di ridurre la popolazione attraverso l’uso di ogni sorta di tecniche oppressive, sterilizzazione inclusa. 
In verità, come ha rivelato Mike Adams di Natural News, uno degli attuali progetti della fondazione Gates ruota intorno al finanziamento di un “programma di sterilizzazione che userebbe penetranti raffiche di ultrasuoni dirette sui testicoli dell’uomo per renderlo sterile per sei mesi”. “Ora, la fondazione sta finanziando un nuovo programma “ consegna di un vaccino che si attiva con la sudorazione” basato su nano particelle che penetrano la pelle umana.” scrive Adams, “la tecnologia viene descritta come un mezzo per “sviluppare nano particelle che penetrano la pelle attraverso i follicoli dei peli e che a contatto con il sudore umano si attivano per rilasciare i vaccini.”
Il sostegno del fondatore della Microsoft alle giurie della morte é un’ammissione scioccante, ma fa impallidire se si considera che Gates, uno degli uomini più ricchi del pianeta, che è solito incontrare altri miliardari per discutere sugli sforzi da fare per ridurre la popolazione, ha pubblicamente dichiarato la sua intenzione a usare miliardi di dollari in vaccini per finanziare la diminuzione della popolazione mondiale nel terzo mondo, scopo che potrebbe essere raggiunto qualora i vaccini fossero progettati per sterilizzare forzatamente le persone, ovvero senza il loro consenso, o provocare aborti forzati.
By Paul Joseph Watson , Prison Planet.com
Traduzione per The Living Spirits: Tatiana Coan
http://www.thelivingspirits.net/php/articolo.php?lingua=ita&id_articolo=361&id_categoria=14&id_sottocategoria=63

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Ormai è chiaro: è tornata l'eugenetica e per meglio comprendere cosa si sta preparando è bene ripartire da alcuni concetti espressi in precedenza nell'articolo collettivismo e vaccinazioni obbligatorie:

1) l'obbiettivo dei proponenti dell'eugenetica era di sterilizzare 14 milioni di persone negli Stati Uniti e altrettanti milioni in più in tutto il mondo. 60.000 americani sono stati sterilizzati coercitivamente e questa è considerata tutt'ora come una pratica conservatrice.
Il supporto per questo programma mostruoso si basava sulla pseudoscienza e su un potente Stato supportato da propaganda, proprio come stiamo assistendo oggi alla mania della vaccinologia.

2) il supporto di campi d'inumazione e di sterilizzazione forzata per il "non idoneo" è stato fortemente sostenuto da uomini considerati come giganti della biologia e della medicina, come influenti uomini di governo e di fondazioni private. La mania dell'eugenetica è sparsa in tutto il mondo tra le classi sociali più prestigiose.

3) è stato ipotizzato dagli ingegneri sociali dell'eugenetica che il crimine, il ritardo mentale, la pigrizia, l'alcolismo, la cecità e il "comportamento antisociale" sono fattori ereditari, e quindi controllabili da sterilizzazione forzata. Furono approvate delle leggi che erano basate su questa scienza fasulla e decine di migliaia di persone hanno pagato le conseguenze.

Se tre indizi fanno una prova, più di quattro sono la conferma di quest'ultima, e credo sia indispensabile richiamare l'attenzione dei genitori in merito a quanto sta emergendo in queste ultime settimane che, a mio avviso, è il preludio di tempi molto oscuri a danno della salute dei bambini e delle madri in gravidanza.

Uccidere i neonati sarà legale
Se non fosse che è stata accolta come la genialata del secolo perché proposta da due bio-eticisti italiani (anche se di etico non ci leggo proprio nulla), uccidere i neonati sarà legale. Infondo nei paesi dove è permesso l'aborto perché non consentire anche l'infanticidio ? .
L'articolo che affermava come "i neonati possono essere uccisi perchè non sono persone" è stato pubblicato sul Journal of Medical Ethics e, in linea con la codardia di certi scienziati, è prontamente scomparso dal sito....
È comunque possibile leggere ulteriori approfondimenti qui. Annotatevi il paese d'origine, Australia, che tanto avevo lodato lo scorso anno per le proprie politiche a sostegno della disabilità.

Elettroshock, psicochirurgia e sterilizzazione per i bambini "disabili intellettivi"
La direttrice scolastica Alison Tarrant di Perth (Australia per l'appunto !) il 29 febbraio 2012 ha reso pubblica con una lettera la sua preoccupazione riguardo ad un progetto di riforma psichiatrica "che riguarda i nostri preziosi figli ed i nostri diritti come genitori".

La direttrice scolastica aveva ricevuto delle notizie riguardo a tale legge ma non credeva che rispondessero al vero, e di conseguenza è rimasta meravigliata quando ha scoperto (consultando il sito istituzionale della Commissione per la Salute Mentale) che quel progetto di legge esisteva davvero e conteneva proposte a dir poco shockanti.

STERILIZZAZIONE 
se uno psichiatra decide che un minore è abbastanza maturo (?) può acconsentire alla sterilizzazione senza che ci sia necessità di un consenso da parte dei genitori (pp 135 & 136 del Draft Mental Health Bill 2011 ovvero 157 & 158 delle 293 del file in pdf).
Requisito per la procedura di sterilizzazione, in un insolito non si può ma si può, "Una persona non deve eseguire una procedura di sterilizzazione su una persona che ha una malattia mentale a meno che (b) la persona in questione è un bambino con sufficiente maturità e capacità di comprensione per prendere decisioni ragionevoli sulle questioni relative a se stesso".

A 12 ANNI SARA' GIA' POSSIBILE ACCONSENTIRE ALLA PSICOCHIRURGIA
Bandita in alcuni territori australiani, la psicochirurgia danneggia irreversibilmente il cervello tramite rimozione chirurgica (la famigerata lobotomia), bruciatura o inserzione di elettrodi in alcune aree del cervello.
Anche in questo caso, se il minore viene giudicato "abbastanza maturo" da poter decidere da solo, può acconsentire a tale pratica brutale, non prima però che ci sia l'approvazione da parte di uno specifico "Tribunale per la Salute Mentale [MHT]. Nemmeno in sede di giudizio di tale Tribunale è necessario il consenso dei genitori.
(Pagine: 108, 109, 110, 197,198, 199, 213 del Draft Mental Health Bill 2011 ovvero 130, 131, 132, 219, 220 & 235 delle 293 del file in pdf).

Dal consenso informato al dissenso informato: vaccinazione quasi obbligatoria
In alcuni stati degli USA sono state varate leggi per rendere quasi obbligatorio il vaccino per il Papilloma  virus (HPV) per le ragazze; quasi obbligatorio significa che non serve un consenso informato da parte dei genitori, ma è necessario un dissenso informato. Pertanto i genitori, che non vogliono sottoporre la propria figlia o il proprio figlio (ricordo che vi sono forti pressioni affinché sia autorizzato anche nei maschi) al vaccino anti HPV, devono necessariamente inoltrare un modulo scritto al centro vaccinale e/o alla scuola (sempre più complice di programmi vaccinali e psichiatrici) in cui dichiarano la loro opposizione al trattamento vaccinale.

Il candidato presidenziale repubblicano Rick Perry è stato recentemente preso di mira proprio per essere stato promotore di una simile iniziativa legale, e la repubblicana Michele Bachmann ha accusato Perry di volere fornire una "iniezione governativa" di un "farmaco potenzialmente pericoloso".

Così facendo gli indecisi sul vaccino, poco informati sulla legge, rischiano di trovarsi figli e figlie vaccinate; mentre dove è richiesto obbligatoriamente il consenso informato dei genitori, in mancanza di tale consenso le autorità sanitarie si dovrebbero astenere. Questa ipotesi è avvalorata dal fatto che sta accadendo qualcosa di strano proprio su quest'ultimo versante perché, in alcuni paesi come Canada e Gran Bretagna, si demanda alla discrezionalità dell'operatore sanitario (addirittura colleghi infermieri) di decidere quando gli adolescenti "sono maturi da prendere una decisione da soli" (norma decisamente pretestuosa e aleatoria).

Attacco alle madri in gravidanza
Ostetrici e medici di base in tutto il mondo non hanno avuto dubbi ad elogiare il risultato di una recente pubblicazione, "Esiti neonatali dopo l'immunizzazione dall'influenza durante la gravidanza: trial di uno studio randomizzato controllato" (questo è il suo abstact).
Questo studio è citato da medici, organi consultivi e responsabili delle case farmaceutiche che lavorano per aumentare i tassi di vaccinazione e le vendite dei vaccini utilizzando le madri in gravidanza come spinta pubblicitaria.

Non è un caso che in questi giorni in Italia si effettui una grande pubblicità al "Calendario vaccinale per la vita da 0 a 100 anni" (magari ne uscirà uno anche per i defunti se andiamo avanti di questo passo) che pianifica le vaccinazioni dai primi giorni di vita fino e oltre la terza età, superando le distinzioni tra soggetti sani e a rischio, l'età o le particolari condizioni di fragilità e con l'inclusione di vaccini utili [secondo "loro"] alla promozione di un ottimale stato di salute per la popolazione.
Guarda caso il collettivismo non riconosce l'individuo come importante per la società, enfatizza il ruolo dello Stato rispetto al ruolo dell'individuo, i progetti sanitari sono sempre redatti in termini di "bene pubblico" e per "proteggere il pubblico" a difesa del sacro dogma dell'immacolata vaccinazione e degli interessi politici conniventi alle case farmaceutiche.
Alle future mamme diranno che effettuare la vaccinazione antinfluenzale (quella trivalente che include il virus della suina H1N1) mentre sono in stato di gravidanza non è solo sicuro, ma proteggerà da una delle possibili conseguenze dell'influenza contratta durante la gravidanza, come il basso peso alla nascita.

Pochi medici leggeranno l'abstract, figuriamoci il testo completo !
Nell'ambiente frenetico della pratica medica, essi si faranno promotori della parola di qualcun altro e rassicureranno le madri (ignare) che il vaccino è la strada più sicura da percorrere.

In realtà vi sono diversi problemi seri con questo studio, l'ultimo dei quali è che esso è stato finanziato dalla Fondazione Bill e Melinda Gates e diverse case farmaceutiche.
Bill Gates di fatto, dopo aver dichiarato il "decennio della vaccinazione", ha consegnato un assegno dell'importo di 10 miliardi di dollari per attuarlo. Ha acquistato il vaccino antipolio orale, lo consegna tramite camion che possono raggiungere villaggi remoti, e gran parte della sua donazione sta colpendo bambini in India e Africa.
Voci sempre più insistenti affermano che Bill Gates è candidato a un premio NOBEL, per la fornitura di vaccini antipolio [a virus vivo attenuato] somministrati per via orale a milioni di neonati e bambini.

Ora, i vaccini antinfluenzali per le madri in gravidanza sono sulla stessa rampa di lancio. Sembra che il feto è ora il nuovo obbiettivo di Bill Gates e, per mettere in pratica tutto ciò, sfrutta la tipica disinformazione per iniettare vaccini non testati sulle gravide.

La maggior parte dei medici, dopo aver letto il titolo, penseranno che questo studio soddisfa criteri di progettazione e standard per la validità. Dopo tutto, viene detto che il modo migliore per testare un intervento è attraverso questo tipo di studio.
Il problema di chiamare questo studio strong "controllato" ha a che fare con quello che viene utilizzato come controllo. Infatti alla metà della popolazione di questo studio è stato inoculato un vaccino anti-pneumococcico 23valente, ovvero nelle madri al terzo trimestre di gravidanza.
Questo è il periodo di gestazione dove sono in maturazione le valvole cardiache, la tiroide, le ghiandole surrenali, i muscoli, i polmoni, il cervello, gli occhi, il sistema nervoso, e i testicoli sono in fase discendente. Ormai la maggior parte di coloro che combattono nel nome di una scienza migliore non si stupiscono più, perché questo atteggiamento è parte integrante di un disegno criminale attuato nel nome di una pseudoscienza come la vaccinologia che attenta all'integrità fisica dei soggetti coinvolti.

Lo studio è stato condotto in Bangladesh, deriva in realtà da un'analisi secondaria di dati generati dallo studio originale che doveva valutare l'immunogenicità della vaccinazione anti-pneumococcica sulla gravidanza, sulle madri e sui neonati.
Perché Bill e Melinda Gates non hanno donato così tanti miliardi di dollari per migliorare le condizioni di vita e attuare programmi che assicurano la nutrizione sostenibile, acqua potabile, strutture igienico-sanitarie adeguate, piuttosto che vaccinare chiunque si presenti su due gambe ?

A chi sfuggisse il nesso di tutte queste situazioni, è bene ricordare che i vaccini menzionati potrebbero avere finalità abortive/sterilizzanti perché contengono il Polisorbato 80 [conosciuto anche come Tween 80], usato come emulsionante nei cosmetici, è uno degli ingredienti del Gardasil (NdR:vaccino per il supposto cancro al collo all'utero) che viene imposto/promosso. Questo ingrediente è noto per provocare infertilità, convulsioni, crisi epilettiche, aborti spontanei, e shock anafilattici che possono essere mortali.
Fonte: autismovaccini.com

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Eugenetica: come i vaccini sono usati per sterilizzare le masse – 23/06/2014

I Rockefeller, una delle famiglie più ricche del mondo, sono stati i più grandi finanziatori dell’eugenetica e di altre misure di controllo della popolazione. Il ricercatore Jurriaan Maessan, è inciampato su delle ricerche molto interessanti ed importanti, nel 2010, mentre scavava nelle relazioni annuali della Fondazione Rockefeller che conclusivamente dimostrano che ha finanziato numerosi progetti di ricerca in vaccini “anti-fertilità”, con le sue origini, nella datazione della ricerca scientifica, che vanno indietro ad almeno il 1968 e con la ricerca condotta con successo da almeno il 1988. Ora esistono diversi metodi per sterilizzare uomini e donne mediante iniezione, così come di interrompere le gravidanze e/o indurre aborti spontanei. Questa è una ricerca altamente significativa perché la famiglia Rockefeller, risalente al magnate del petrolio John D. Rockefeller, è stata all’avanguardia del finanziamento della politica eugenetica e della ricerca. I Rockefeller e altre élite principalmente angloamericane basate nella East Coast degli Stati Uniti e dell’Inghilterra, hanno favorito un intero paradigma della politica sociale incentrata sulla scienza ciarlatana che ha affermato che la superiorità di alcuni stock di geni rispetto ad altri è dimostrabile, mentre cerca vari modi per ridurre le popolazioni dei gruppi genetici “minori” del mondo. Questa ideologia razzista è manifesta, nelle leggi sull’eugenetica, in 27 stati americani. La famiglia Rockefeller, tra l’altro, ha finanziato la ricerca eugenetica al ‘Kaiser Wilhelm Institut’, nella Germania nazista, dove furono condotti alcuni dei più terrificanti esperimenti di ricerca “scientifica”. Dopo la seconda guerra mondiale, l’eugenetica, è stata ri-brandizata a causa della sua associazione con i nazisti, ed è riemersa, per così dire, sotto forma di argomenti di politica sociale, come il “controllo della popolazione”, la “pianificazione familiare”, l’aborto, l’assistenza sanitaria e vari tipi di genetica. Oggi, figure come Bill Gates, sono molto aperte su come collegare l’uso dei vaccini, gli OGM, l’assistenza sanitaria e la riduzione della popolazione alla (quasi nascosta) Eugenetica – anche in nome di ridurre l’impatto del cambiamento climatico. La potente ‘Bill & Melinda Gates Foundation’, ha formalmente legato all’ordine del giorno le finalità della Fondazione Rockefeller, anche nel suo finanziamento per le vaccinazioni e la riduzione della popolazione
Bill Gates e David Rockefeller, sono i principali membri di un 
mini club per miliardari che si sono riuniti in segreto per discutere su come rafforzare le misure per il controllo della popolazione mondiale, in particolare nel mondo in via di sviluppo, attraverso il pretesto della “filantropia”. Altri membri degni di nota sono: Ted Turner, George Soros, Warren Buffett, Oprah Winfrey e Michael Bloomberg. Inoltre, ci sono prove che questi vaccini anti-fertilità – sviluppati attraverso la ricerca finanziata dai Rockefeller – potrebbero essere stati utilizzati segretamente in diverse nazioni in via di sviluppo (per esempio nelle Filippine), dove le donne hanno sperimentato la perdita della gravidanza dopo la ricezione del tetano colpi, uno dei principali vettori per il HCG vaccino anti-fertilità, anche questo finanziato dalla famiglia Rockfeller.

Di seguito è riportato il report originale e innovativo di Jurriaan Maessan: da: ExplosiveReports.com
Nel corso del mese di agosto e settembre 2010, ho scritto diversi articoli per Infowars.com riguardanti il finanziamento, ammesso dalla Fondazione Rockefeller, sullo sviluppo di vaccini anti-fertilità, destinati alla “distribuzione di massa”. Siccome l’agenda di spopolamento accelera, sembra ancor più rilevante ri-inviare questi articoli.
La Rockefeller Foundation ha sviluppato vaccini per la “Massiva” riduzione della fertilità
Nel suo rapporto annuale del 1968, la Fondazione Rockefeller ha riconosciuto di finanziare lo sviluppo dei cosiddetti “vaccini anti-fertilità” e la loro attuazione su vasta scala. Da pagina 51 in poi leggiamo:
“(…) Diversi tipi di farmaci sono noti per diminuire la fertilità maschile, ma quelli che sono stati testati hanno gravi problemi di tossicità. Molto poco lavoro è in corso sui metodi immunologici, come i vaccini, per ridurre la fertilità e molta più ricerca è necessaria se si vuole che si trovi una soluzione.”
La possibilità di utilizzare i vaccini per ridurre la fertilità maschile, è qualcosa che doveva essere indagato ulteriormente, secondo la Fondazione Rockefeller, anche perché la pillola orale e la IUD, non erano adatti per la distribuzione su larga scala:
“Siamo di fronte al pericolo che nel giro di pochi anni questi due metodi “moderni”, in cui sono state riposte tante speranze, potranno infatti rivelarsi impraticabili su larga scala.”
“E’ stato suggerito l’innesto di un impianto sottocutaneo semipermanente o rinnovabile di questi ormoni, ma le difficoltà che ne deriverebbero, non sono state determinate.”
Dicendo che la ricerca finora era stata troppo bassa per essere in grado di produrre risultati sostanziali, la relazione è stata irremovibile:
“La Fondazione si adopererà per contribuire a colmare questa importante lacuna in diversi modi:
1 – “Favorire lo sviluppo fornendo supporto parziale ad alcuni centri di eccellenza nelle università e istituti di ricerca negli Stati Uniti e all’estero in cui i metodi e i punti di vista della biologia molecolare collaborano con i più tradizionali approcci di istologia, embriologia, endocrinologia e nella ricerca pertinente per lo sviluppo di metodi di controllo della fertilità;”
2 – “Sostenere la ricerca dei singoli ricercatori, orientati verso lo sviluppo di metodi contraccettivi o di informazioni di base sulla riproduzione umana rilevante a tali sviluppi;”
3 – “Incoraggiare, mettendo a disposizione fondi per la ricerca, nonché con altri mezzi, gli investigatori a rivolgere la loro attenzione su aspetti della ricerca biologica riproduttiva che hanno implicazioni per la fertilità umana e il suo controllo;”
4 – “Incoraggiare gli studenti di biologia e biochimica, ad eleggere una carriera nel campo della biologia riproduttiva e controllo della fertilità umana, attraverso il sostegno di programmi di ricerca e di insegnamento nei dipartimenti di zoologia, biologia e biochimica.”

La lista potrebbe continuare all’infinito. La motivazione per tali attività, secondo la RF ?
“Ci sono circa cinque milioni di donne povere in America che hanno bisogno di un servizio di controllo delle nascite (…). La fertilità incontrollata degli indigenti, fa molto per perpetuare la povertà, l’ineducazione e la sottoccupazione, non solo nelle baraccopoli urbane, ma anche nelle aree rurali depresse”.
Non passò molto tempo, prima che tutti gli sforzi della Fondazione cominciarono a produrre effetti. Nel rapporto annuale del 1988, la RF, era felice di riferire i progressi compiuti dalla ‘Divisione per la Popolazione’ della Fondazione nel campo dei vaccini anti-fertilità:
“L’Istituto Nazionale dell’India di Immunologia ha completato con successo nel 1988 la prima fase di sperimentazione con tre versioni di un vaccino anti-fertilità per le donne. Sponsorizzato dal governo indiano e sostenuto dalla Fondazione, le prove hanno stabilito che con ognuno dei vaccini testati, è previsto almeno un anno di protezione contro la gravidanza, sulla base dei livelli di anticorpi formatisi in risposta al programma di immunizzazione”.
Nel 1997, la recensione del ‘Centro Internazionale indiano basato per l’Ingegneria Genetica e Biotecnologia’, sui vaccini anti-fertilità, non ha mancato di riconoscere il suo principale benefattore:
“Il lavoro sui vaccini LHRH e HCG è stato sostenuto da borse di ricerca della Fondazione Rockefeller, (…).”
Nel 1990, il lavoro sui vaccini anti-fertilità è andato in overdrive, specialmente nelle nazioni del terzo mondo. Allo stesso tempo, l’obiettivo della de-popolazione ha cominciato a muoversi a disagio con tutto questo parlare di riduzione della popolazione e dei vaccini come mezzo per raggiungerlo.
Betsy Hartman, direttore del Programma Popolazione e Sviluppo presso l’Hampshire College, Massachusetts, spiega nel suo saggio, ‘Il controllo della popolazione nel nuovo ordine mondiale’:
“Anche se un vaccino è stato testato solo su 180 donne in India, è stato annunciato lì, come ‘sicuro, privo di effetti collaterali e completamente reversibile. La comunità scientifica sa molto bene che tali affermazioni sono false. Per esempio, rimangono ancora molte domande circa l’impatto a lungo termine dei vaccini sul sistema immunitario e sul ciclo mestruale. Vi sono anche prove, su pellicola, riguardanti donne a cui vengono negate informazioni sui vaccini negli studi clinici. Tuttavia, i vaccini vengono preparati per l’uso su larga scala.”
By Antonio Merolla - Tratto da: losai.eu

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Nel 1989 fu condotta una ricerca dal National Institute of Immunology a New Delhi in India, sull'uso dell'hCG coniugato a vaccini per il tetano e la difterite come metodo di controllo delle nascite.
La ricerca discuteva l'uso del Tetano e della Difterite come "carrier" per bypassare il sistema immunitario e consegnare l'ormone femminile gonadotropina corionica umana (hCG). Mentre l'hCG è necessaria per mantenere la gravidanza, l'iniezione di hCG legata alle tossine del tetano attiva una risposta autoimmune contro l'hCG. La Fondazione Rockefeller era elencata nel documento come finanziatrice della ricerca.

Il 4 Novembre del 1996 il giornale Vaccine Weekly riportava un articolo intitolato "Study Suggests Women Were Injected with Contaminated Tetanus Vaccine." (Uno studio suggerisce che alle donne sono stati iniettati vaccini del tetano contaminati ). L'articolo ragguagliava su un'indagine che era stata condotta dalla Philippine Medical Association alla scoperta dell'hCG nei vaccini per il tetano. Simili incidenti sono stati registrati anche in Thailandia.
Un'ulteriore prova si trova in un documentario della BBC del 1995 dal titolo "The Human Laboratory". Il film raccontava in profondità la controversia hCG-Tetano Filippina.

La trascrizione  del programma afferma:
VOCE NARRANTE: ci sono diversi programmi di ricerca nel mondo che stanno testando il vaccino contraccettivo legato al tetano che crea una risposta immunitaria. Il vaccino contiene Beta HCG, parte di un ormone necessario per la gravidanza. Questa Beta HCG stimola gli anticorpi in modo che, se un ovulo di donna viene fecondato, la sua HCG naturale viene distrutta e la gravidanza non si verificherà.

MARY PILAR VERZOSA: Ho cominciato a sospettare che questo è ciò che sta capitando proprio qui nelle Filippine.
Essi hanno aggiunto Beta HCG alle fiale di tossine del tetano. L'unico modo in cui ho potuto verificare se lo avevano fatto o no è stato l'esame delle fiale, e il problema sarebbe stato come ottenere una sospensione di quei flaconcini. Chi ero io per ritirarli presso i centri di salute ?

VOCE NARRANTE: Suor Mary è stata aiutata direttamente dal network Cattolico. Un amico che lavorava in una clinica della salute rimosse le fiale incustodite. Le suore le impachettarono con ghiaccio e le inviarono ad un laboratorio indipendente.

MARY PILAR VERZOSA: Oh ragazzo c'è veramente qualcosa, quando questo è venuto fuori dal mio fax. Relazione sulla concentrazione di HCG nelle fiale del vaccino. Tre di questi quattro flaconi sono stati registrati positivi per l'HCG, così, come i miei sospetti mi portavano ad affermare, qui nel nostro paese essi non stanno solo pianificando di somministrare vaccini con tossine del tetano alle nostre donne, ma essi stanno anche somministrando l'infertilità.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

David Rockefeller, anno 2000 (dichiarazione): Siamo sull’orlo di una trasformazione globale. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è la “giusta crisi” globale e le nazioni accetteranno il “Nuovo Ordine Mondiale”.
David Rockefeller: Memorie 2002 Fondatore del CFR (Memoirs): Noi controlliamo le istituzioni politiche e economiche americane. Alcuni credono che facciamo parte di una cabala segreta che manovra contro gli interessi degli Stati Uniti, definendo me e la mia famiglia come ‘internazionalisti’ e di cospirare con altri nel mondo per costruire una struttura politica ed economica integrate – un nuovo mondo, se volete. Se questa è l’accusa, mi dichiaro colpevole, e sono orgoglioso di esserlo”.
David Rockefeller, Co-fondatore della Commissione Trilaterale: Siamo grati al Washington Post, al New York Times, al Time magazine, e ad altre grandi pubblicazioni i cui direttori hanno partecipato ai nostri incontri e hanno rispettato le loro promesse di discrezione per quasi quarant’anni. Sarebbe stato impossibile per noi, sviluppare il nostro progetto per il mondo se fossimo stati esposti alle luci della pubblicità nel corso di questi anni. Ma il mondo è adesso più sofisticato e pronto a marciare verso un governo mondiale che non conoscerà mai più la guerra, ma solo la pace e la prosperità per l’intera umanità. La sovranità sovranazionale di una élite intellettuale e di banchieri mondiali è sicuramente preferibile all’autodeterminazione nazionale esercitata nei secoli passati.

Thomas Ferguson, Funzionario del Caso Latino-Americano per l’Ufficio del Dipartimento di Stato per gli Affari sulla Popolazione(OPA) (fondato da Henry Kissinger nel 1975): C’è un unico tema dietro ogni nostro lavoro – dobbiamo ridurre il livello della popolazione. O essi [i governi] utilizzano i nostri metodi, attraverso strategie piacevolmente pulite o riceveranno lo stesso tipo di disordine che abbiamo in El Salvador, o in Iran o a Beirut.
La popolazione è un problema politico. Una volta che la popolazione è fuori controllo si richiede un governo autoritario, anche il fascismo, per ridurla. “I professionisti”, ha detto Ferguson, “non sono interessati a ridurre la popolazione per motivi umanitari. Questo ci suona bene. Puntiamo alle risorse ed ai vincoli ambientali. Puntiamo alle nostre esigenze strategiche, e diciamo che questo paese deve ridurre la sua popolazione, altrimenti avremo problemi.

“Il dado è tratto. El Salvador è un esempio in cui la nostra incapacità di ridurre la popolazione in modo semplice ha creato le basi per una crisi della sicurezza nazionale.
Il governo di El Salvador ha omesso di utilizzare i nostri programmi per ridurre la sua popolazione. Ora per questo avranno una guerra civile …. Ci saranno disordini e scarsità di cibo. C’è ancora troppa gente lì. “(1981)

Segretario della Difesa William S. Cohen, April 28, 1997; Testimonanza davanti alla Commissione Congressuale: Forme avanzate di guerra biologica in grado di colpire specifici genotipi possono trasformare la guerra biologica da un regno del terrore a uno strumento politicamente utile.

Sir Julian Huxley, UNESCO: suoi Scopi e la sua Filosofia: L’unificazione politica in una qualche sorta di governo mondiale sarà necessaria … Così come si crede che una politica eugenetica radicale sarà per molti anni politicamente e psicologicamente impossibile, sarà importante per l’ UNESCO fare in modo che la questione eugenetica sia esaminata con la massima cura, e che l’ opinione pubblica sia informata delle questioni in gioco, affinché ciò che oggi è inimmaginabile possa alla fine diventare immaginabile.” Agli inizi degli anni ‘50, l’ex comunista Joseph Z. Kornfeder espresse l’opinione che l’UNESCO fosse paragonabile al dipartimento di agitazione e propaganda del Partito Comunista. Egli ha dichiarato che un tale apparato di partito “si occupa della strategia e del metodo per arrivare alla mente del pubblico, giovani e vecchi.” Huxley condirebbe l’agenzia con una serie variegata di comunisti e compagni di viaggio.

ll presidente Richard Nixon riteneva che l’aborto fosse necessario come forma di eugenetica, per evitare le nascite interraziali.

Theodore Roosevelt a Charles B. Davenport, 3 Gennaio 1913, Charles B. Davenport Papers, Dipartimento della Genetica, Cold Spring Harbor, N.Y.: Spero ardentemente che agli uomini disonesti venga impedito del tutto di procreare e che ciò avvenga non appena la cattiva natura di questa gente sia sufficientemente provata. I criminali dovrebbero essere sterilizzati e ai malati di mente dovrebbe essere vietato avere dei figli, è importante che solo la brava gente si perpetui.

Theodore Roosevelt: La società non ci guadagna alcunché permettendo che i criminali si riproducano… ogni gruppo di agricoltori, che non ha permesso ai loro stock di riprodursi, e ha lasciato che tutto l’incremento provenisse dallo stock peggiore, sarebbe stato trattato come inquilini adatti ad una prigione …. Un giorno ci renderemo conto che il primo dovere, il dovere irrinunciabile di buoni cittadini del tipo giusto è quello di lasciare il proprio sangue dietro di sé nel mondo; e che non abbiamo alcun affare per consentire la perpetuazione di cittadini di tipo errato . Il grande problema della civiltà è quello di garantire un aumento relativo del prezioso rispetto a elementi meno preziosi o nocivi nella popolazione … Il problema non può essere affrontato a meno che non si dia la massima considerazione all’enorme influenza dell’eredità …

Carl Teichrib: La Georgia Guidestones, un enorme monumento di granito piantato nella campagna della Georgia, contiene un elenco di dieci nuovi comandamenti per i cittadini della Terra. Il primo comandamento, quello che riguarda questo articolo, semplicemente afferma, “Mantenere l’umanità sotto le 500.000.000 unità, in perenne equilibrio con la natura.”

Robert Walker, ex presidente della PepsiCola and Procter & Gamble riguardo all’acqua:  L’acqua è un dono della natura. La sua distribuzione non lo è. Essa deve avere un prezzo per assicurarsi che venga utilizzata in modo sostenibile.

Ted Turner rende la dichiarazione radicale che, “una popolazione totale di 250-300 milioni di persone, con un calo del 95% rispetto ai livelli attuali, sarebbe l’ideale”.

Margaret Sanger (fondatrice di Planned Parenthood, fondata dai Rockefellers) ha affermato nel suo “The American Baby Code”, con l’intento che diventi legge: “La cosa più misericordiosa che una famiglia fa per uno dei suoi bambini è di ucciderlo.”
Questa è la donna (Margaret Sanger) alla quale Hillary Clinton ha dichiarato pubblicamente di ispirarsi, durante i dibattiti presidenziali del 2008.

Ecco un breve elenco di alcuni sostenitori dell’eugenetica: Alexander Graham Bell, George Bernard Shaw, H. G. Wells, Sidney Webb, William Beveridge, John Maynard Keynes, Margaret Sanger, Marie Stopes, Woodrow Wilson, Theodore Roosevelt, Emile Zola, John Maynard Keynes, John Harvey Kellogg, Winston Churchill, Linus Pauling, Sidney Webb, Sir Francis Galton, Charles B. Davenport Futurist Barbara Marx Hubbard (che voleva creare un Dipartimento per la Pace).

Nell’intero spettro della natura umana, un quarto è votata a prevalere … Un quarto è pronta a scegliere così, a seguire l’esempio degli altri, … Un quarto è resistente ad emergere. Non sono attratti da una vita in continua evoluzione. Un quarto è distruttivo. Sono nati arrabbiati con Dio … Sono semi difettosi … Ci sono sempre stati i semi difettosi. In passato sono stati autorizzati a morire di ‘morte naturale’ … noi, gli anziani, abbiamo pazientemente aspettato fino all’ultimo momento prima della trasformazione quantistica, di intervenire per annientare questo elemento corrotto e corruttore nel corpo dell’umanità. E’ come guardare un cancro crescere … Ora, avvicinandoci alla svolta epocale da un essere umano ad un essere umano co-creativo, l’Uomo, erede di poteri simili a Dio, deve eliminare quel quarto di umanità dal corpo sociale.

Non abbiamo scelta, miei cari. Fortunatamente voi, miei cari, non siete responsabili di questo atto.

Noi lo siamo. Abbiamo il compito del processo di selezione di Dio che riguarda il pianeta Terra. Lui seleziona, noi distruggiamo. Noi siamo i cavalieri del cavallo pallido, la Morte. Siamo venuti a portare la morte a coloro che non sono in grado di conoscere Dio … i cavalieri del cavallo pallido sono in procinto di passare in mezzo a voi. I Terribili Mietitori, sapranno separare il grano dal loglio. E’ questo il periodo più doloroso della storia dell’umanità … ”

Alexander Haig viene citato in riferimento al Dipartimento di Stato Americano degli affari demografici, che è stato istituito da Henry Kissinger nel 1975. Il nome è stato successivamente cambiato in Ufficio degli Oceani, Ambientalismo Internazionale e degli Affari scientifici.

“Di conseguenza, l’Ufficio degli Oceani, Affari Ambientali e scientifici internazionali, ha costantemente bloccato le politiche di industrializzazione nel Terzo Mondo, negando l’accesso alle nazioni in via di sviluppo alla tecnologia per l’energia nucleare, politiche che avrebbero garantito alle nazioni di sostenere la crescita di popolazione. Secondo le fonti del Dipartimento di Stato e lo stesso Ferguson, Alexander Haig è un forte sostenitore del controllo della popolazione.”

Anche se le citazioni riportate qui sopra dovrebbero essere sufficienti a dimostrare che l’élite al potere ha il preciso intento di spopolare questo pianeta a quello che ritengono essere un livello sostenibile, alcuni sostengono che queste sono solo opinioni e non hanno alcun effetto reale. Passo ora a fornire pezzi di documentazione che dimostrino che questo è un piano che ha una portata di influenza mondiale.

La maggior parte di questi documenti sono vecchi di almeno 10 anni, alcuni altri ancora di più. Questo tuttavia, non deve distogliere dalla gravità del loro contenuto. Non pensiate non siano validi a causa della loro età. Ci vuole tempo per attuare piani su una così grande scala. Ma, se sarete onesti con voi stessi, potrete notare scorci di queste cose accadere oggigiorno.

Ora andrò a parlare di alcuni problemi derivanti dal trattato delle Nazioni Unite sulla diversità biologica (Agenda 21), che Bill Clinton ha trasformato in legge nel 1993, prima che fosse inviato al Senato degli Stati Uniti per la ratifica.

EPA Internal Working Document Ecosystem Management:  Il ramo esecutivo dovrebbe dirigere le agenzie federali per valutare le politiche nazionali …. alla luce delle politiche e degli obblighi internazionali, e di modificare le politiche nazionali per raggiungere gli obiettivi internazionali. ”. “In altre parole, i nostri burocrati federali scrivono la legge di diritto degli Stati Uniti, indipendenti del Congresso che ha l’autorità costituzionale per farlo. Stanno cambiando i regolamenti e creando leggi dal nulla “. “Non stanno più lavorando per il popolo degli Stati Uniti. Stanno lavorando per la comunità internazionale. Ci sono così tanti trattati redatti che hanno (di fatto) legato agli Stati Uniti. Considerando che alcuni dei trattati non erano un problema, l’abbondanza (100’s) di loro hanno ormai preso il controllo su tutte le nostre vite” -Michael Coffman

Trattato ONU sulla Valutazione della Biodiversità e sulla Cultura Auspicabile:  “… Le società tradizionali hanno considerato alcuni siti come sacri, dove la maggior parte delle attività umane sono vietate”.
Questo è il cuore della Convenzione sulla biodiversità. Bloccare fino a quasi il 50% della superficie terrestre degli Stati Uniti è la loro idea di proteggere la diversità biologica.” -Michael Coffman

Trattato ONU sulla Biodiversità e uso dei Fertilizzanti Non Sostenibili:  Che i fertilizzanti abbiano svolto un ruolo essenziale nella produzione dei raccolti nel mondo, è pacifico. Si stima che, se l’uso di fertilizzanti cessasse, i raccolti del mondo sarebbero tagliati quasi a metà. Tuttavia, il lato negativo della equazione è che i nitrati provenienti dai fertilizzanti infiltrati nelle falde acquifere sotterranee e sono seriamente coinvolti nel eutrofizzazione dei laghi, dei fiumi e gli ecosistemi costieri, spesso causando cambiamenti drastici nella flora e della fauna “. “Sono disposti a fare una scelta che ridurrà l’offerta mondiale di cibo della metà, o più, in quanto probabilmente ridurranno l’uso dei pesticidi sapendo bene quante persone moriranno”. -Michael Coffman

Valutazione della Biodiversità ONU sulla Sostenibilità della Popolazione Umana; Senato USA 9 Settembre 1994:  Una stima ragionevole per la società del mondo industrializzato per lo standard della qualità della vita attuale del Nord America dovrebbe essere un miliardo di persone. Questo traguardo dovrebbe essere raggiunto entro 30-50 anni, due terzi della popolazione deve essere tagliato.

L’ONU dice che il diritto alla proprietà non è assoluto e immutabile, ma c’è per la convenienza di qualsiasi cosa voglia fare il governo.” – Michael Coffman

A nessuno appartiene la biodiversità, perciò tutto ciò che facciamo incide sulla biodiversità. I diritti sulla proprietà diventano insensati. Al summit di Rio De Janeiro è stato deciso che il Global Enviromental Facility diventerà il depositario di tutti i diritti sulla proprietà. – Michael Coffman

Valutazione della Biodiversità Sguardo Mondiale sulla Civilizzazione Occidentale Sezione 12.2.3, Pag. 835:  La visione del mondo occidentale è caratterizzata da società su larga scala, fortemente dipendenti da risorse spostate lungo distanze considerevoli. E’ una visione del mondo che è caratterizzata dalla negazione dei sacri attributi della natura.. che è andato consolidandosi circa 2000 anni fa con le tradizioni religiose Giudaiche, Cristiane e Islamiche.

Questo trattato considera le rocce esseri viventi sullo stesso piano degli esseri umani. Molti credono che le rocce si reincarnano in forme di vita inferiori, e progressivamente in esseri umani.

Ufficio della gestione della Terra Documento Lavori Interni
Dimensioni Umane della Gestione dell’Ecosistema Obiettivo/Scopo: “Tutte le attività di gestione degli ecosistemi dovrebbero considerare gli esseri umani come risorse biologiche …” (Reminescenza di Soylent Green)

Questo documento è stato portato davanti al Congresso. Questa affermazione ha creato un tale clamore che è stato rimosso. Indipendentemente dalla sua rimozione, serve ancora a dimostrare la mentalità di queste persone, e solo perché questo è stato rimosso da un documento non significa che sia stato rimosso dai pensieri e degli obiettivi prefissati da coloro che lo hanno scritto, oppure da coloro i quali ci credono.

“Se l’élite avesse la gestione degli ecosistemi, l’uomo non avrebbe più valore di una roccia.” – Michael Coffman

Valutazione della Biodiversità ONU sulla Sostenibilità della Popolazione Umana: “La crescita della popolazione ha superato la capacità della biosfera” (vale a dire la terra) “Si stima che un ‘mondo agricolo’ in cui la maggior parte degli esseri umani sono i contadini dovrebbero essere in grado di sostenere dai 5 ai 7 miliardi di persone.”

Ora mi sembra sia un momento opportuno per parlare di altre aree del governo, nonché delle organizzazioni private che vorrebbe vedere la diminuzione della popolazione del mondo ad una velocità incredibile (fino al 90%). Questa è una buia, sanguinosa agenda che causa privazione e dolore terribile a milioni di persone.

WWF (World Wildlife Fund), World Resources Institute International Union for the Conservation of Nature (IUCN):  La IUCN comprende l’EPA, US Fish & Wildlife Service, il National Park Service, gli Stati Uniti Forest Service, Sierra Club, il Nature Conservancy, la National Wildlife Fund, la National Audubon Society, National Resources Defense Council, l’UNESCO, la Difesa Ambientale Fondo, il Programma Ambientale delle Nazioni Unite, ecc

IUCN 1992 Clausola su Ambiente e Sviluppo: “Alla fine una rete di zone selvagge avrebbe dominato una regione, e quindi essa costituirà la matrice, con abitazioni umane nelle isole. La restante metà degli Stati Uniti sarebbe stata utilizzata come zona cuscinetto “. “La notte prima della ratifica di questo trattato, il senatore Mitchell l’ha ritirato dal calendario e non è mai stato votato. Ci sono voluti quattro uomini, devoti a Dio, per bloccare questo trattato. Il Trattato è ancora in attesa dietro le quinte. All’atto della ratifica, gli Stati Uniti non avranno alcuna possibilità di proteggere i propri cittadini. “Michael Coffman

Henry Kissinger aveva un piano simile, di usare il cibo come arma nel 1974, come si trova nel National Security Study Memorandum 200: Implications of Worldwide Population Growth for US Security and Overseas Interests, che è stato adottato come politica ufficiale dall’ allora presidente Gerald Ford nel novembre del 1975. Questo Memorandum delineò un piano segreto per ridurre la crescita della popolazione nei paesi meno sviluppati per mezzo di controllo delle nascite, e implicitamente, guerre e carestie. Brent Scowcroft, che aveva allora sostituito Kissinger come National Security Advisor, (lo stesso posto che Scowcroft terrà sotto l’amministrazione Bush), è stato messo a capo della realizzazione del piano.
Al Direttore della Cia George H.W. Bush è stato ordinato di assistere Scowcroft, come lo erano i Segretari di Stato, del Tesoro, della Difesa e l’agricoltura.

Questo documento non è mai stato abbandonato, solo alcune parti sono state modificate, lasciando inalterato il senso fondamentale del controllo della popolazione da parte del governo degli Stati Uniti.

I maggiori responsabili della formulazione di questo documento sono i seguenti:

Henry Kissinger, Richard Nixon, Margaret Sanger, Paul Ehrlich, Werner Fornos, Timothy Wirth, The United Nations Population Fund, The United States Agency for International Development, Planned Parenthood Federation of America, International Planned Parenthood Federation, The Club of Rome, UNICEF, WHO, United Nations World Bank

Il documento può essere letto qui nella sua interezza, insieme con le altre organizzazioni e individui complici di questo abominio:
http://www.scribd.com/doc/13490420/National-Security-Study-Memorandum-200-Italiano

Si noti che anche Adolph Hitler ha utilizzato il cibo come arma, affermando che il cibo è “uno strumento bellissimo … per le manovrare e disciplinare le masse.” Il cibo è stato usato come arma di guerra per secoli. Perché, allora, sarebbe scandaloso per l’élite utilizzare il cibo come arma, sia fisica sia psicologica, in una guerra dichiarata alla sovrappopolazione? Non sarebbe affatto scandaloso. Come è stato detto più volte, la storia si ripete.

Approfondimenti
Articolo tratto da Ambientalismo di Razza sulle teorie eugenetiche
National Security Memorandum 200 – Italiano
Documentario Endgame (dalla parte 10 in poi)
Documentario Esoteric Agenda (dalla parte 6 in poi)
La Dottoressa Rima Laibow sul Codex Alimentarius
Articoli sull’ eugenetica
Articoli sulla riduzione della popolazione
Articoli sull’ ambientalismo
Articoli sul Club of Rome
Articoli sul Codex Alimentarius
Tratto da: http://lalternativaisaia.blogspot.com/2009/09/la-mossa-per-spopolare-il-pianeta.html?spref=fb  


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

VACCINI: Armi Letali ? - March 26, 2010
Un articolo della CNN parla di vaccinazioni effettuate negli USA sui bambini, per immunizzarli contro il Rotavirus (un virus non particolarmente pericoloso in occidente).
Nell'articolo, si evince che la vaccinazione è stata sospesa perchè sono stati trovati virus suini vivi nei prodotti della GlaxoSmithKline (vedi: Big Pharma).  L'azienda però smentisce che i virus suini siano pericolosi per l'uomo, ma non informa su come sia stata possibile questa contaminazione.
La sensazione, e parliamo solo di sensazione su questa furia vaccinatoria, è che si tratti di metodi indiretti per indebolire le popolazioni mondiali e renderle quindi dipendenti dal sistema sanitario.
L'autismo per esempio, in crescente aumento, è stato, da molti ricercatori, collegato alle vaccinazioni contenenti mercurio (presente come agente conservante).

Lo scandalo dell'influenza suina (nel mondo si continuano a somministrare i vaccini!) è stata poi la conferma (di questo ragionamento ipotetico) che le vaccinazioni non sono la soluzione al problema ma, forse, il problema stesso !
L'inesistente influenza suina ha costretto ed abbindolato qualcuno (pochi per fortuna) a prendere questa vaccinazione pericolosa e non testata.

Lo scandalo della Baxter che aveva fornito materiali per vaccini altamente contaminati da virus aggiunge un'altro tassello al quadro apocalittico in cui si trovano (per chi sa leggere gli eventi) alcune case farmaceutiche.

Ci si domanda infine quale sia lo scopo ultimo di questa furia vaccinatoria inutile e pericolosa soprattutto quando cerca di immunizzare la popolazione da virus sempre esistiti e poco pericolosi.
Leggiamo dal sito di Repubblica: "Tra gli otto e i 12 miliardi di dollari: è questa la cifra che si deve raccogliere per garantire ai bambini dei paesi in via di sviluppo le vaccinazioni di base per i prossimi dieci anni. E per colmare un divario vergognoso fra paesi industrializzati e nazioni povere.
All' appello dell'Organizzazione mondiale della Sanità (che ha agito in maniera a dir poco vergognosa nei confronti "dell'affaire influenza suina") ha risposto il fondatore dell' impero Microsoft, Bill Gates, donando, attraverso la fondazione che ha creato insieme alla moglie Melinda, la cifra record di 750 milioni di dollari.
Un generoso grant per i prossimi dieci anni, che insieme ai 290 milioni promessi dal governo norvegese da qui al 2010 porta più di un miliardo di dollari nelle casse del Gavi, laGlobal Alliance for Vaccines and Immunization."

Ora, Bill Gates è uno dei fautori della politica della depopolazione, come si combinano queste due linee guida apparentemente opposte ? Ecco, appunto: apparentemente.
Dal sito the Flu Case rileviamo che è partita la campagna vaccinatoria in Cile. E dal mondo notiamo che è stata approvata la riforma sanitaria di Obama. Un altro passo verso il controllo totale intimo dell'essere umano.
Link: http://www.cnn.com/2010/HEALTH/03/22/rotavirus.vaccine/?hpt=T2
FONTE - http://freeskies.over-blog.com/
Tratto da: http://ilsole24h.blogspot.com/2010/03/armi-letali.html

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Laboratori e vaccini sperimentali dei soldati  - Negli Usa dilaga la psicosi .....per l'influenza dei "suini" umani...!
USA, Washington 18 Mar. 2009
Le teorie del complotto sull'origine della nuova malattia - Lo hanno scritto prima che fosse dato l'allarme sanitario.
e' uno scenario da film. L'esercito americano ha estratto il genoma dell'influenza «spagnola» da una vittima, un uomo morto nel 1918 e il cui corpo e' stato estratto dalla fossa ghiacciata dell'Alaska. Adesso – accusano – gli scienziati militari stanno facendo esperimenti per produrre un nuovo virus.
Una ricostruzione meticolosa, con nomi, dati, studi, collegamenti. Una teoria che, con l'esplodere dell'emergenza messicana, si e' guadagnata su Internet colonne di lettori inquieti, confusi, suggestionati. Ma non e' l'unica. Come spesso accade si cercano spiegazioni che superino le verita' ufficiali. Nella testa di tanti ronza l'idea che l'allerta e' stata data con colpevole ritardo.
E qualcuno si ricorda del misterioso episodio emerso pochi giorni fa a Fort Detrick, Maryland. Nel sofisticato laboratorio che opera in stretto contatto con il Pentagono sono spariti - da tempo - tre «esemplari» del «virus dell'influenza equina».
Partono le indagini che dovrebbero avere un esito rassicurante. Le autorita', infatti, hanno sostenuto che «molto probabilmente» le provette sarebbero andate distrutte. Vuoi vedere, suggeriscono i dietrologi non convinti dalla ricostruzione, che c'e' qualche legame? Un dubbio rafforzato dalla storia recente di Fort Detrick. Qui lavorava il principale accusato per l'attacco all'antrace del 2001. Uno stimato ricercatore che togliendosi la vita e' come se avesse confessato la sua responsabilita'.
In realta' non sono mancate perplessita' sulla fondatezza delle accuse. Altri sospetti sono volati fino all'Isola di Plum, sulla punta a nordest di Long Island, il centro dove si conducono ricerche su epidemie collegate agli animali. Nella caccia all'untore si mescolano articoli di giornale, complotti misteriosi, libri e voci incontrollabili. Del tipo: «Una mia amica conosce un autista di camion che parte di notte da un deposito di New York e trasporta qualcosa di strano in Arizona, al confine con il Messico».
C'e' chi, scavando negli archivi, ricorda lo strano precedente del 1976.
A Fort Dix, New Jersey, si sviluppa un focolaio dell'influenza dei suini. Viene preparato un vaccino ma non appena viene somministrato provoca reazioni devastanti sulle persone. Dal Messico rispondono con battute, ironie ma anche qualche teoria. Compresa la presunta distruzione da parte dell'esercito di rifiuti e abiti usati di provenienza statunitense. Forse, ipotizza, bisognerebbe indagare in questa direzione.
Era «materiale contaminato» ? e' partito da lì il virus che spaventa il Paese centroamericano e i suoi vicini ? Ma non c'e' bisogno di spingere le persone a guardarsi intorno. In preda alla psicosi si moltiplicano le segnalazioni su scuole decimate dalle assenze: «Guardate, alla Coolbaugh sulle Pocono Mountain, ci sono molti ammalati». «Sì, anche in un istituto di New York. Alcuni ragazzi erano appena stati in Messico».
Davanti ai bollettini dell'Oms c'e' chi chiede cosa si possa fare, se ci sono farmaci adeguati o se l'unica risposta e' la mascherina sul volto. I piu' smaliziati replicano: «Vedrete, annunceranno un nuovo vaccino». E alludono a una manovra commerciale, confortati dal balzo in Borsa di un paio di note societa' farmaceutiche: «Fanno i soldi con le nostre paure».
Discorsi che non tranquillizzano i piu' impauriti. Che arrivano a rivedere le ultime ore come quelle del Gran Contagio. «Ora che ci penso: ero all'aeroporto e c'erano tante persone con il raffreddore. Sono andato in ufficio, stessa cosa.
Tutti tossivano. Davvero strano con questo clima tiepido». No - per chi crede alla manipolazione - non e' strano. E aggiunge una profezia inquietante: «Se la situazione precipita chiuderanno le frontiere. Dichiareranno la quarantena, imporranno lo stato d'emergenza.  La minaccia dell'influenza sara' una buona scusa»...
Tratto da: ilcorriere.it

Commento NdR: ....per far vaccinare la gente con vaccini appositamente preparati, contaminati con virus pericolosi e magari anche con i chips nascosti...

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

VACCINI CONTAMINATI di proposito dai  Produttori ? - 1 Mag. 2009
I quotidiani della Repubblica Ceca stanno dibattendo se la sconvolgente scoperta dei vaccini contaminati con il virus mortale dell'influenza aviaria, distribuiti dall'azienda americana Baxter a 18 nazioni, indichi ciò come parte di una cospirazione volta a provocare una pandemia.
L'affermazione ha acquistato peso perche' proprio stando ai protocolli dei laboratori che costituiscono una routine per i fabbricanti di vaccini, risulta praticamente impossibile miscelare a dei vaccini un virus, biologicamente attivo e pericoloso.
La Canadian Press riferisce che : "L'azienda che ha distribuito il materiale contaminato dal virus dell'aviaria - proveniente da uno stabilimento in Austria - ha confermato venerdì che il prodotto, in via di sperimentazione, conteneva virus H5N1 dell'influenza aviaria." vedi: Influenza suina

I vaccini della Baxter contaminati da H5N1 - altrimenti nota come forma umana dell'influenza aviaria, una delle armi biologiche piu' mortali al mondo avendo un tasso di mortalita' del 60% - sono stati ricevuti da laboratori nella Repubblica Ceca, Germania e Slovenia.
Inizialmente, la Baxter ha cercato di ostacolare la discussione accampando "segreti commerciali" e si era rifiutata di rivelare come i vaccini fossero stati contaminati dall' H5N1. Al crescere delle pressioni, hanno quindi sostenuto che fossero state inviate per errore partite pure di H5N1. Questo e' considerato, a ragione, un tentativo di cambiare rapidamente la storia e di nascondere il fatto che la contaminazione accidentale di un vaccino da parte di un agente mortale, quale e' il virus dell'influenza aviaria, sia praticamente impossibile e che l'unico modo col quale potrebbe essere successo e' per deliberata e totale negligenza criminale.
Stando alla traduzione degli articoli stampati sui quotidiani cechi, i media stanno sollevando interrogativi inquietanti relativi all'ipotesi che la contaminazione fosse parte di un piano deliberato volto a scatenare una pandemia [ = epidemia con estensione mondiale, ndt ].
"E' stata solo una negligenza criminale o e' stato un tentativo di provocare una pandemia usando la vaccinazione contro l'influenza quale modo per diffondere la malattia - come successe con le vaccinazioni anti epatite B i cui vaccini negli USA contenevano il virus dell' HIV - per poi far soldi con i vaccini contro l'H5N1 che sono stati messi a punto dalla Baxter ?
Come e' mai possibile al mondo che un virus quale l'H5N1 finisca dentro dei comuni vaccini antinfluenzali ?
Nelle aziende farmaceutiche americane non vengono seguite nemmeno le piu' elementari precauzioni ?" così nella traduzione.

La prova del crimine e' il fatto che la Baxter ha mescolato il virus mortale H5N1 con una miscela di virus influenzali stagionali H3N2. Di suo, il virus H5N1 ha ucciso centinaia di persone, ma e' meno volatile e meno facile alla diffusione, però, se combinato con virus influenzali stagionali, che come tutti sanno sono incredibilmente volatili e facilmente diffondibili, ne deriva e' un'arma biologica potente, fortemente volatile ed incredibilmente mortale.
Come spiega l'articolo della Canadian Press : " Mentre l'H5N1 non può infettare facilmente le persone, l'H3N2 lo fa. Se qualcuno, esposto ad una miscela dei due, si ritrova simultaneamente infettato dai due ceppi, può fungere da incubatrice per un virus ibrido in grado di trasmettersi facilmente fra, ed alle, altre persone.
Pertanto, ci sono ben pochi dubbi che si sia trattato di un atto deliberato teso ad 'armare' il virus H5N1 alla sua massima potenza per poi distribuirlo alla popolazione per mezzo di innocui vaccini antinfluenzali; popolazione che poi avrebbe infettato gli altri in misura devastante dal momento che l'infezione si diffonda per via aerea.

Gli articoli della Canadian Press affermano che : "Questo processo di rimescolamento, chiamato 'riassortimento', e' uno dei due modi per creare virus pandemici, " ma successivamente sostengono che non esistono prove che questo sia quello che ha fatto la Baxter, benche' non ci sia nessuna chiara spiegazione prima di tutto del perche' la Baxter detenga campioni di virus dell'influenza aviaria vitali.
Comunque, per ribadire, l'aspetto chiave di questa storia e' che e' praticamente impossibile che virus vitali dell'influenza aviaria trovino un modo per finire 'per caso' dentro a dei vaccini.
Come evidenzia Mike Adams, esperto della salute : " La risposta sconvolgente e' che questo non può essere stato un incidente. Perche' ? Perche' la Baxter International aderisce ad una cosa che si chiama BSL3 ( Biosafety Level 3 ), un insieme di protocolli di sicurezza per i laboratori che servono a prevenire le contaminazioni incrociate fra i diversi materiali."

Come spiegato su Wikipedia (http://en.wikipedia.org/wiki/Biosaf…) :
"Il personale di laboratorio ha un addestramento specifico per il maneggiare agenti patogeni e potenzialmente letali, ed e' supervisionato da scienziati competenti che hanno esperienza nel lavorare con tali sostanze. Questa e' considerata una zona neutra o tiepida. Tutte le procedure che coinvolgono le manipolazioni di materiali infetti sono condotte all'interno di cabine di sicurezza o di altre apparecchiature per l’isolamento dei materiali, o da personale che indossa abbigliamenti ed equipaggiamenti personali protettivi appropriati. Il laboratorio ha strutture ed attrezzature specificatamente progettate.In base al codice di comportamento BSL3, e' impossibile che virus vitali dell'influenza aviaria possano contaminare materiali per la produzione di vaccini che saranno spediti ai distributori di tutto il mondo.

Per spiegare questi eventi, restano solo due possibilita' :
Possibilita' n° 1 : La Baxter non stava adottando le procedure di sicurezza BSL3 o e' così approssimativa nel seguirle che può commettere errori madornali che mettono in pericolo la sicurezza dell'intera razza umana. In questo caso, perche' vengono somministrati ai nostri bambini vaccini prodotti con materiali della Baxter ?
Possibilita' n° 2 : nella Baxter c'e' un dipendente imbroglione ( od un piano diabolico delle alte sfere direttive ), nel qual caso nel materiale da vaccinazione sono stati intenzionalmente inseriti dei virus vitali dell'influenza aviaria nella speranza che tali materiali potessero essere iniettati negli esseri umani e dessero inizio ad un'epidemia mondiale di influenza aviaria.

La diffusione dell'influenza aviaria avrebbe causato un'istantanea domanda esponenziale di vaccini contro l'influenza aviaria, i profitti che le aziende produttrici, quali la Baxter International, ne avrebbero tratto sarebbero stati astronomici.
Inoltre, come gia' detto, fra quelli che hanno interessi nel vaccino Tamiflu, c'e' l'elite dei globalizzatori e dei membri Bilderberger tipo George Shultz, Lodewijk J.R. de Vink e l'ex Segretario alla Difesa [USA], Donald Rumsfeld.
Qualora si dovesse verificare una epidemia mondiale di aviaria, le autoria' sia europee che americane, hanno piani dettagliati e noti per l'imposizione della legge marziale, della quarantena e dell'internamento.
Una ulteriore motivazione, che da anni abbiamo documentato in modo completo su questo sito web [ prisonplanet ], e' il fatto che le elites hanno da tempo apertamente ammesso che vogliono conseguire una riduzione dell'80% di tutta la popolazione mondiale. Storie sconvolgenti quali questa portano plausibilmente e pericolosamente dentro la realta' questi racconti tirandoli via dal regno della teorie cospirazioniste.
"La Baxter sta agendo praticamente come un'organizzazione di terrorismo biologico dei giorni nostri, che spedisce campioni infetti in tutto il mondo. Se tu spedisci al tuo Senatore una lettera piena di antrace, vieni arrestato perche' ritenuto un terrorista. Allora, conclude Adams, perche' la Baxter - che ha spedito ai laboratori di tutto il mondo dei campioni di un ceppo di virus ben piu' mortale - se la cava semplicemente dicendo : " Ohh ! "
E questa non e' la prima volta che dei produttori di vaccini sono colti in fallo a distribuire vaccini contaminati da virus mortali.

E' stato rivelato che nel 2006 la Bayer Corporation ha scoperto che una sua medicina da iniettare per la cura degli emofiliaci, era stata contaminata dal virus dell'HIV. Una documentazione interna prova che dopo che seppero per certo che il farmaco era contaminato, lo tolsero dal mercato USA per rifilarlo ai mercati europeo, asiatico e dell'america latina, esponendo deliberatamente migliaia di persone, la maggior parte delle quali bambini, al virus vitale dell'HIV. In Francia, esponenti ufficiali del governo finirono in galera per aver permesso la distribuzione del farmaco.
La documentazione dimostra che la FDA [Food & Drugs Administration], e' collusa con la Bayer nell’occultare lo scandalo e nel permettere la distribuzione mondiale del farmaco mortale. Nessuno della dirigenza Bayer ha mai rischiato l’arresto od un procedimento giudiziario in USA.
By Paul Joseph Watson – Tratto da. newwordhera.blogspot.com

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Progetto riduzione popolazione con i farmaci - 03 maggio 2010 - By Cristina Bassi
Nel seguito una mia traduzione in sintesi dell'articolo del dr Horowitz. Solo qualche anno fa, anch'io cullata come ancora molti (troppi) dalla incredulità “del buonsenso” (il “nostro”, mai il “loro”), non avrei forse nemmeno visto la notizia.
È tempo non di indignarsi, di allarmarsi o di impaurirsi, ma di svegliarsi, senza avere per obbiettivo quello di fare proseliti (riesce già benissimo alla controparte famelica e distruttiva...).
Il risveglio individuale poterebbe essere più potente delle parole spese a “convertire”... Chi si riconosce nella razza umana (e non siamo tutti: un dato di fatto...) non può non comprendere che la minaccia vera è lo sterminio proprio di questa “razza”...
“Mentre indagavano su una potente partnership a New York City (PFNYC), che collegava gli industriali più ricchi di Wall Street, il dr Dr. Leonard Horowitz, esperto nella salute pubblica che si è formato ad Harvard e il giornalista investigativo Sherri Kane, hanno scoperto una prova shockante di una cospirazione volta al genocidio globale con l’induzione di malattie e morte per promuovere una depopolazione farmaceutica speculativa.

Secondo i dati della ricerca pubblicata nell’ultimo numero del Medical Veritas, pianificatori di popolazione ai massimi livelli sia del governo che dell’industria (USA ndt) hanno cospirato per diffondere malattie, vaccini, droghe e morte per trarvi profitti.
A tal proposito, in un resoconto speciale, postato su YouTube, il Dr. Horowitz ha fatto appello alle organizzazioni umanitarie e ai gruppi di attivisti di tutto il mondo perché promuovano indagini, allarmi, proteste civili e accuse di tipo criminale per fermare il complotto di depopolazione farmaceutica, perché questo porta rischi di eredità genetica, nuove pandemie e la possibile estinzione della razza umana.
“La corruzione nella industria farmaceutica è rampante e trasparente” spiega il Dr. Horowitz

Banchieri di investimento alla JP Morgan-Chase (JPMC) and Goldman Sachs (GS), che hanno acquistato interessi di controllo in ampie aziende del farmaco durante fusioni e acquisizioni, hanno posto la depopolazione al vertice della loro lista di priorità geopolitiche”.
I loro funzionari per la depopolazione sono ora in posizioni di vertice nel governo, nella finanza e nell’industria. Il piano per riduzione della umanità è supportato dalle persone più ricche del mondo, incluso Bill Gates, che ammette di sovvenzionare le vaccinazioni per ridurre la popolazione globale del 10-15 percento...
I pianificatori della popolazione e gli sviluppatori economici che sono al comando, avanzano piani identici per portare la popolazione mondiale ad 1 miliardo. “Uccidere 6 miliardi di persone su 7 globali e nel modo più profittevole, richiede una pianificazione ed una cospirazione senza precedenti per commettere genocidio, utilizzando i progressi nelle biotecnologie genetiche, che sono disponibili e sostenibili esclusivamente da aziende farmaceutiche controllate dagli investimenti dei banchieri”, aggiunge il Dr. Horowitz.

Il Dr. Horowitz pone l’accento sul fatto che gli ufficiali del Dipartimento del Tesoro Americano sono stati precedentemente operativi nella JPMC e nella GS per ordine degli azionisti di maggioranza e dei loro partners nelle aziende farmaceutiche, pesantemente rappresentate nella PFNYC e nelle organizzazioni commerciali che negoziano gli acquisti multi miliardari del governo, per ciò che riguarda le medicine e i vaccini.
Nell’attuale numero del Medical Veritas, i ricercatori - incluso l’esperto sulla contaminazione dei vaccini, il Dr. Viera Scheibner - riportano che i vaccini del virus della polio sono prodotti in culture cellulari dei reni della scimmia verde in Africa e vengono di routine contaminati con virus che possono trasmettere cancro.
Nel rivedere i brevetti delle aziende farmaceutiche, il Dr. Horowitz ha appreso che coloro che hanno fatto i vaccini H1N1 della influenza suina e i vaccini del rotavirus usano le stesse culture, rischiando cosi ricombinazioni, mutazioni genetiche e trasmissioni insopprimibili di agenti mortali che minacciano nuove pandemie.
“Questo esprime al meglio perché gli ufficiali della salute pubblica si stanno preparando per Ia H1N1 trasmessa con vaccini, clonata nelle cellule delle scimmie per ricombinarsi con l’aviaria H5N1 attualmente in circolazione. Questa ricombinazione di virus influenzali, minacciosa e mortale, i funzionari preannunciano che possa accadere in autunno”, ha messo in guardia il Dr. Horowitz.
A parte le inadeguatezze per testare in sicurezza i nuovi vaccini senza usare i controlli placebo, si tratta qui della affidabilità della informazione, cosa che riguarda più della metà dei medici che sono stati intervistati dal momento in cui si sono resi conto che tutta l’industria farmaceutica è stata rapita da coloro che in Wall Street vogliono i massimi profitti.
Ora imparano da persone famose come Bill Gates, che i più ricchi del mondo stanno amministrando vaccini per la depopolazione.
“Amo i vaccini” ha detto Gate alla conferenza TED del Febbraio 2010, mentre faceva una lezione sui modi per ridurre la popolazione globale per restringere l’inquinamento ambientale.

Nell’investigare tra gli interessi farmaceutici che sono in conflitto ed influenzano la copertura della informazione, Sherri Kane, ex scrittrice per FOX News a Los Angeles, ha appreso che la maggioranza degli azionisti in FOX, TimeWarner, News Corp., e nel Wall Street Journal, investono pesantemente nella GlaxoSmithKlein e Merck's CSL Laboratories, entrambi produttori di medicine rischiose e di vaccini.

Un altro grande esempio della corruzione delle prostitute del farmaco che succhiano la melma di Wall Street, è l’alto tradimento del Congressman (parlamentare) Henry Waxman's (D-CA) contro il popolo americano per aver infilato il linguaggio della regolamentazione dei complementi nutrizionali nel “Wall Street Reform and Consumer Protection Act of 2009,' (H.R. 4173).
Waxman ha tentato di far passare per 4 anni una restrizione legislativa che restringesse l’accesso del consumatore ai complementi nutrizionali per ordine delle Big Pharma.
La FDA (Food and Drug Administratiomn, l’Ente USA di controllo dei farmaci e cibo), ampiamente controllata dalla Big Pharma, è in lotta per regolamentare (NdR controllare ed in certi casi vietare) vitamine, minerali, erbe, rimedi omeopatici, argento colloidale ed altri prodotti naturali che sono a favore dei consumatori”.
By Dr. Leonard Horowitz / Traduzione a cura di: Cristina Bassi / Fonte: thelivingspirits.net
Tratto da: eciplanet.com

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

After thorough research, I've come to the conclusion that the "devil" behind the population control agenda is UNICEF which operates under the guise of "helping the world's children."  Though this was the original intent of this United Nations Agency, it has given pro-family organizations reason to believe it's been dabbling with the population control agenda of the UN.  Vaccines approach the stage as the new tool for population control.  Infertility vaccines have played a sinister role in coercive population control programs in the Third World.
Scientists from Bristol University in England have discovered a protein in human males which protects sperm from damage. GPX5, as the protein has been named, is reportedly manufactured only in the reproductive tract, and scientists aim to attack the body's natural release of the protein.  The other side of this project is creating a vaccine that would cause the body to create anti-bodies to GPX5, which would disable protection of the sperms. In the National Post (NP) reports that Glaxo, a large pharmaceutical company, is pursuing the research which Dr. Len Hall heads.

UNICEF's campaign to immunize Nigeria's children with polio is accused of being a front for sterilizing the country.  Dr. Haruna Kaita, a pharmaceutical scientist in Zaria, took samples of the vaccine to labs in India for analysis.  
Using technology recommended by the World Health Organization (WHO), he found evidence of serious contamination.  He stated that, "some of the things we discovered in the vaccines are harmful, toxic; some have direct effect on the human reproductive system...I and some other professional colleagues who are Indians who were in the lab could not believe the discovery."  A Nigerian government doctor tried to convince him that his discoveries would have no bearing on human reproduction. Dr. Kaita's reasons for his conclusion were, "These manufacturers or promoters of these harmful things have a secret agenda which only further research can reveal.  Secondly they have always taken us in the third world for granted, thinking we don't have the capacity, knowledge and equipment to conduct tests that would reveal such contaminants.  And very unfortunately they also have people to defend their atrocities within our mist, and worst still some of these are supposed to be our own professionals who we rely on to protect our interests."   He's demanding prosecution.
I have a special interest in this because this is my country and these are my people with which this hideous practice was experimented on.
In 1995, the Catholic Women's League of the Philippines won a court order to halt a UNICEF tetanus vaccination program because the vaccine contained B-hCG (human chorionic gonadotrophin) hormone.  It was found that 20% of the tetanus vaccines contained this hormone.  Basically, this is a hormone naturally produced by the female reproductive system which allows the fertilized egg to implant into the uterine wall and facilitate development of the placenta, allowing for the pregnancy to continue.  Clearly, this hormone was removed from a "jane doe", isolated and put into these vaccines.  This woman's hormone developed an immune response in the vaccinated which caused antibodies to attack their own female hormones.  This was basically a sterilization experiment.  
Unfortunately, the Philippine Supreme Court discovered that three million women, 12 year to 45 years of age, were given this vaccine.   This B-hCG laced tetanus vaccine was also given to native Americans and black women in the United States.  Is it a coincidence that over 35% native American women and over 25% black women in America  are sterile ?  
This laced tetanus vaccine was also reported to have been given to at least four other developing countries.

Human Life International states that at the time that suspicions about the contents of the vaccines were raised when "the tetanus vaccination campaigns in the developing world targeted only women of child-bearing or pre-child-bearing years." HLI also reported that "the vaccination program is sponsored by the World Health Organization, an agency with a 20-year history of researching anti-fertility vaccines."
How do reproductive agents get into vaccines?  There's only one way.  That's to isolate the human hormones involved in reproduction and make them part of the vaccine ingredient.  Such experimentation is not outlawed in the United States.  Refer to the anthrax page to read on the U.S. CODE.
For further information on the UN's population control program, research at 
http://www.lifesite.net
- http://www.pensament.net/text.php?p=9&c=1  

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Vaccine fertility control: the last mass control weapon of the establisment
The last issue of the HMS Beagle, the magazine of the BioMedNet online journal services, came up with the paper titled “Future Prospects for Vaccines to Control Fertility” [1] by Peter J. Delves, Torben Lund, and Ivan M. Roitt.

As a biologist in the field of immunology I understand how strong a weapon such vaccine could be to prevent people from having children even if they wanted to have them, stealing their rights of reproduction.

Although a low reproduction may seem desirable in some societies nowadays, this tool to achieve such purpose is malign in the sense that it can be used without the individuals noticing at all. When this
vaccine development comes to the point of being able to distribute a working version of it, and since this vaccine is developed not only under government funding but also in private corporations, nothing
prevents this vaccine to be secretly inoculated into mineral water bottles or soda cans.
And even if this vaccine due to chemical constraints could not be distributed together with food or drink, our babies are every year inoculated with vaccines to protect them against several diseases such as poliomyelitis, and again, nothing prevents the pharmacological industry that produces such vaccines to include in it the infertility vaccine, the same way the AIDS virus has been inoculated into millions of africans together with the yellow fevers or the sleeping disease vaccines [2].

As the authors so utterly put it, “Irrespective of the type of vaccine, vaccine development will require substantial sums of money. Governments, non governmental organizations, and the pharmaceutical industry will need to be convinced that such an approach is likely to become an
acceptable method of birth control.”

As always, the public is taken as a dumb mass who needs to be told what to do and what to believe. If such “substantial sums of money” where put to better use, so to speak, to provide a better education for people which would result in a broader general culture and a sharper ability to reason and design approaches to resolve their own day to day problems, no need of outside birth control would be needed. Needless to say, this would result in the feared-most scenario of the high class conservatives who hold the mass media agencies and industry corporations, and for such reason the media is going to spread out the need and lovely consequences of accepting their shit.

[1] “Future Prospects for Vaccines to Control Fertility” [1] by Peter J.
Delves, Torben Lund, and Ivan M. Roitt; this paper also will be published soon at the journal Trends in Immunology.
http://news.bmn.com/hmsbeagle/120/notes/feature7

[2] “Polio Vaccines and the Origin of AIDS” B. F. ELSWOOD and R. B. STRICKER Reprinted from Medical Hypotheses, vol. 42, 1994, pp. 347-354, in:
 http://www.uow.edu.au/arts/sts/bmartin/dissent/documents/AIDS/Elswood94.html

Genocide in a vaccine: - Pantheism's moral Chemistry
(By Suzanne Rini)
In early February, 1995, Judie Brown, president of American Life League sent me a letter. To it was attached another letter, from Sister Mary Pilar Verzosa, RGS, of Pro-Life Philippines, in Pandacan, Manila.
The January 21, 1995 letter signed by Sister Pilar contained an alarm and news of a situation that might seem to U.S. readers to be very distant from their concern. However, the facts, implications and context of Sister's report are actually the face of the New World Order's plan to micromanage humanity through control of reproduction.
From Sister Pilar: "At present, we are doing research on the Tetanus Vaccines that were given last March 1994 by our Dept. of Health to women of reproductive age. Many of the women complained of bleeding (miscarriages) and allergies. We got alarmed recently when we received communications from Magally Llaguno that the vaccine in Mexico contained hCG..... If you have enough [research] papers, could your group do a press release via international press like Reuters so that all countries could be alerted ?"
Full text article available at http://www.all.org/issues/rini002.htm

A special issue of Reproductive Health Matters 7 (May 1996), 1-157; includes 20 papers on the theme of Men.
These include studies from developing countries on the perceptions men have about sex and contraception.
On development of a male contraceptive pill, Nature Medicine 2 (1996), 722.
There are rumours from a Johannesburg newspaper, Sunday Independent (August 1996) that a male infertility vaccine was being produced by scientists paid by the South African military to keep down the population.
http://www.biol.tsukuba.ac.jp/~macer/EJ65news.html
http://abcnews.go.com/wire/World/ap20040224_1427.html

Vaccine Boycott Grows in Northern Nigeria
KADUNA, Nigeria Feb. 24 — Two more states in Nigeria's Islamic north joined a boycott Tuesday of a massive polio immunization campaign, demanding government proof the vaccines don't spread AIDS or sterility as Islamic leaders contend.
Nigeria, meanwhile, announced it would be days before it had results of lab tests meant to prove the vaccine's safety too late to change any minds among Muslim leaders in the four states that are blocking the immunization campaign, due to end Thursday.
"This is an opportunity lost," U.N. Children's Fund spokesman Gerrit Beger said, confirming that Niger and Bauchi states had joined the vaccine boycott pending findings of the government-led investigation.
Northern Nigeria Islamic leaders say the immunization campaign is part of a U.S. plot to depopulate Muslim northern Nigeria by spreading AIDS or sterilizing agents. Northern states maintain their own lab tests show contaminants in the vaccine.
Fourteen million people live in the four states that have blocked the immunization.
The World Health Organization says a polio outbreak spreading from one of the states, Kano, has helped spread polio to seven African nations where it had been eradicated.
The outbreak and vaccine ban threaten a 16-year worldwide effort to wipe out polio globally by 2005, WHO says.
WHO launched the 10-nation emergency immunization campaign on Monday, sending hundreds of thousands of volunteers door-to-door with vaccine to inoculate 63 million children.
On Tuesday, some Muslim families turned away vaccination teams even in states where the campaign has been allowed.
Complicating matters, Nigerian Muslim tradition bans male strangers from entering homes with women and girls, forcing the medical teams to send in girls as young as 14 to carry out the inoculations.
"It is difficult to train these young girls to communicate effectively with parents and vaccinate all children in a methodical way without missing some areas," said Usman Kariko Binawa, a vaccine campaign organizer.
Just outside the northern city of Kaduna, in the predominantly Muslim village of Maraban Jos, health workers scrawled check marks with chalk on the mud and tin houses of families accepting vaccinations. They wrote large "R's" on the those who refused, so they wouldn't be bothered again.
Binta Abdullahi, a 34-year-old campaign worker in Maraban Jos, came out of the home of one Muslim family that had refused to have their children immunized.
"They want to wait for the results of the examinations," she said, referring to the government investigation.
In the nearby village of Barakal Allahu, which is mostly Christian, residents welcomed the teams.
"We are eager. We've seen polio and we don't want it for our children," said Stephen Dogo, 74, after his two youngest children were vaccinated.
In the same village, one polio victim a young wheelchair-bound man with twisted, skinny legs rode past health workers, expressing his approval with the words "God is Great."
Earlier this month, the Nigerian government sent politicians, scientists and religious leaders abroad to witness the polio vaccine been tested in foreign labs.
On Tuesday, the fact-finding team said in a statement it was awaiting test results from labs in India and expected them as late as the end of the month, after the vaccine campaign is over.
The Associated Press obtained a copy of the committee's interim report that ruled the vaccines safe. However, it acknowledged the tests showed "trace amounts of estradiol," a form of the female hormone estrogen the vaccine's Muslim detractors claim could cause infertility.
The unsigned four-page document suggested the hormone may have come from calf blood serum it said was sometimes used to help produce the vaccine.
WHO officials have repeatedly insisted minute amounts of hormones would be completely harmless, amounting to less than what is found in human breast milk.
Nigerian Health Ministry officials could not immediately be reached for comment on the leaked document.
Muslims in Nigeria's north have been wary of vaccine campaigns since 1996, when families in Kano state accused New York-based Pfizer Inc. of using an experimental meningitis drug without fully informing of the risks.
The company denied any wrongdoing. A U.S. court dismissed a lawsuit by 20 disabled Nigerians who allegedly took part in the study, but a U.S. appeals court later revived it.

Monday March 22, 2004 - http://www.lifesite.net/ldn/printerfriendly.html
Printer friendly version - Email to a friend  http://www.lifesite.net/ldn/sendtofriend.html

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Nigerian State Maintains Skepticism over WHO Agenda on Polio Vaccine Drive
KANO, Nigeria, March 22, 2004 (LifeSiteNews.com) - The northern Nigerian state of Kano has opted out of the WHO oral polio immunization drive -- officials there remain skeptical of the safety of the vaccine.
The World Health Organization maintains that its oral polio vaccine is safe, despite a report by Nigerian pharmaceutical scientist Dr. Haruna Kaita, who found evidence that contaminants in the vaccine he tested in labs in India would "have direct effects on the human reproductive system."
A BBC report today said that the refusal by the majority Muslim state is a result of the Islamic leadership's claim that the vaccination program is a western plot to render Muslim women infertile.
Kano State Governor Mallam Ibrahim Shekarau told the BBC's Hausa service program in Kaduna that "We have investigated and discovered that there is danger in the polio vaccines. We have therefore opted out of the national immunization exercise against polio, until we are convinced of its efficacy and safety because [a] series of laboratory tests have revealed that the vaccines contain some substances which are capable of causing infertility, especially in females," he said, as reported in allAfrica's ThisDay on-line news source.
State health officials have said they would join the campaign to vaccinate Nigeria's youth when they have assurance of an uncontaminated vaccine, or when their own vaccines which they have ordered from Asia arrive.
During a visit to Canada this month by UN Secretary-General Kofi Annan, Canada announced another $13 million in funding earmarked for the UN's Global Polio Eradication Initiative. The fund brings the total allocation for the GPEI from Canada to $123 million since 1999.
Read the March 11 LifeSiteNews.com coverage "UNICEF Nigerian Polio Vaccine Contaminated with Sterilizing Agents Scientist Finds" at:
http://www.lifesite.net/ldn/2004/mar/04031101.html

See the LifeSiteNews.com Special Report that reveals substantial evidence that UNICEF has become a very willing partner in the population control anti-child and anti-family programs of the U.N.: http://www.lifesite.net/ldn/2004/mar/04031101.html
http://www.lifesite.net/waronfamily/unicef/index.html

(c) Copyright: LifeSite Daily News is a production of Interim Publishing. Permission to republish is granted (with limitation*) but acknowledgement of source is *REQUIRED* (use LifeSiteNews.com).

NEWS TIPS to lsn@lifesite.net or call 1-866-787-9947 or (416) 204-1687 ext. 444

Please help us to continue this service. Mail contributions to: Interim Publishing, Att'n LifeSite, 104 Bond St. E., Toronto, ON M5B 1X9 or contribute on line at
http://www.lifesite.net/contribute/lifesite/
http://www.lifesite.net/aboutlifesite/new.html  
http://www.lifesite.net/aboutlifesite/contact.html

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

In November 1990, the World Bank launched a US $27 million population control project for Ghana with the goal of cutting the size of the next generation of Ghanaians in half, from approximately 45 million to only 25 million by the year 2020. Aware of the fact that Ghanaians do not wish the size of their country to be manipulated by outsiders, the bank commissioned Opia Mensah Kumah, senior program officer for the US government's population communication campaign in Africa, to produce a ‘procedural’ report. The report stated that deeply held traditional beliefs and values would hinder population control efforts, making persuasion more difficult. Indeed, in many parts of the continent, cultural prohibitions exist against even counting one's children, believing them to be a blessing, not a curse. [30]
http://www.whatareweswallowing.freeserve.co.uk/withoutbars.htm
HLI reported the sketchy facts regarding the Mexican tetanus vaccines to its affiliates in more than 60 countries. Soon additional reports of vaccines laced with hCG hormone were received from the Philippines, where more than 3.4 million women were recently vaccinated. Similar reports came from Nicaragua, which had conducted its own vaccination campaign in 1993.
Human chorionic gonadotrophin (hCG) hormone was found in the vaccines. WHO has been actively involved for more than 20 years in the development of an anti-fertility vaccine utilizing hCG tied to tetanus toxoid as a carrier - the exact same coupling as has been found in these vaccines.” [33]

Taxpayer Tab for UN Population Control: $ 34 Million
By Matt Pyeatt - CNSNews.com Staff Writer - December 21, 2001

(CNSNews.com) - Conservatives are urging President Bush to block U.S. funding of a population control program that's been criticized for supporting "forced abortions and sterilizations" in China and elsewhere. But, if Congress gets its way, the United Nations Population Fund (UNFPA) could get up to $34 million dollars from American taxpayers for the current fiscal year - an increase of 36 percent.
The Foreign Operations spending bill, passed by the House Wednesday, also drops language adopted in previous years that allowed the U.S. to penalize China for policies many consider coercive. The U.S. previously was able to cut its contributions to the UNFPA by the same amount the United Nations devoted to China's population control activities.
"We are outraged to find that Congress has removed a provision that penalized the UNFPA for spending money in China," said Tom Minnery, vice president of public policy for Focus On The Family.
"We urge President Bush to exercise his discretion in this matter and zero fund the UNFPA for fiscal year 2002. Mothers and children in every nation deserve nothing less," Minnery said.
Because the legislation sets a ceiling of $34 million for the UNFPA, President Bush has the authority to determine how much, if any, of the money will be allocated.
"They should get nothing if they are participating in these monstrous activities," said Michael Schwartz, vice president for government relations at Concerned Women for America (CWA). "They should get zero from the U.S.
"It's up to the president to do the right thing. I hope he will and I feel that he will," Schwartz added.
The conference committee version of the Foreign Operations spending bill passed in the House overwhelmingly, with only 66 members voting no. Schwartz said he was disappointed to learn that House Majority Leader Dick Armey (R-Texas) and House Majority Whip Tom DeLay (R-Texas), who are both pro-life, supported the measure.
Neither Armey nor DeLay would comment on the matter Thursday.
Steven W. Mosher, president of the Population Research Institute (PRI), said the president "has been handed the perfect opportunity to oppose forced abortion and forced sterilization in China."
"He should de-fund the United Nations Population Fund (UNFPA) because of its support of these and other human rights abuses in China," Mosher said.
In September, PRI obtained what it called "first-hand evidence" of forced abortion and sterilization in a UNFPA county program in China. UNFPA denied it was sponsoring such activities, but PRI delivered a videotape of its evidence to the White House.
"Dozens of women told us that coercion in this UNFPA county program is worse today than ever before, and told us of the abuses which they have recently suffered, including imprisonment and the destruction of homes," Mosher said in a statement.
PRI also said Thursday it had confirmed that the UNFPA "is distributing abortion devices and chemicals, disguised in kits marked for safe delivery in Afghan refugee camps in Pakistan."
Population Action International, a group committed to advancing family planning, announced it would not comment on the Foreign Operations spending bill until after the Senate had voted.

United Nations officials and United Nations Population Fund officials did not return phone calls to CNSNews.com on Thursday.

http://www.cnsnews.com/ViewPolitics.asp?Page=%5CPolitics%5Carchive%5C200112%5CPOL20011221b.html

vedi: Bibliografia Danni dei vaccini + Bibliografia danni 2 + 1.000 studi sui Danni dei Vaccini + Interrogazione Parlamentare + Interrogazione Parlamentare + Contenuto dei vaccini + Dati ISTAT sui Vaccini

Commento NdR: questi studi dimostrano e confermano cio' che insegniamo da decenni e cioe' che i Vaccini producono nei soggetti sottoposti a quelle infauste pratiche in-sanitarie, spacciate per tecniche preventive, Malnutrizione con perdita di fattori vitali essenziali alla vita sana, alterazione e perdita di: enzimi, flora batterica autoctona, vitamine, minerali, proteine vitali), oltre alle mutazioni genetiche occulte, immunodepressioni, intossicazioni, infiammazioni e contaminazioni da virus e/o batteri pericolosi che nel tempo possono produrre malattie le piu' disparate !

 Pag. 6  -  Pag. 7  -  Pag. 8  -  Pag. 9  -  Pag. 10  -  Pag 11  -  Pag. 12  -  Pag. 13  - Pag 14  - Pag 15  -
 Pag. 16  -  Pag. 17  -  Pag. 18  -  Pag.19  -  Pag. 20  -  Pag. 21
 

"Questo sito WEB vi informa", Non siamo responsabili della correttezza e/o della solvibilità degli inserzionisti del ns. Network.
 Webmaster  - Vietata la copia anche parziale dei contenuti, se non viene citata la fonte - All rights reserved - Publisher DataBit s.a.